sabato, 25 maggio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

la cinquecento    cnsm    optimist    attualità    maxi    tre golfi    regate    foil    rigasa    ambiente    porti    conftrasporto    america's cup    leggi e regolamenti    class 40    vele d'epoca    star    protagonist    orc    manifestazioni   

SAILGP

Italy Sail Grand Prix: nella prima giornata a Taranto testa a testa tra USA e Japan SailGP Team

italy sail grand prix nella prima giornata taranto testa testa tra usa japan sailgp team
redazione

Prima giornata dell’Italy Sail Grand Prix sul Mar Grande di Taranto ricca di emozioni. Dopo la spettacolare esibizione delle Frecce Tricolori venute a salutare SailGP, il campionato di punta dei catamarani F50, il pubblico entusiasta ha potuto assistere a tre prove avvincenti. Tantissime le barche di privati che dal mare hanno assistito alle evoluzioni dei catamarani: 950 quelle accreditate, mai così tante a un evento SailGP. Sold out anche le tribune del Race Village e tanta gente sugli spalti e sul lungomare di Taranto. 

Un primo giorno di competizione che ha evidenziato un grande equilibrio tra gli otto team in questo inizio di seconda stagione. Tre regate disputate tutte con vento appena al di sotto dei 10 nodi, con i team in equipaggio ridotto a tre persone anziché cinque; una formazione nuova, provata per la prima volta nella giornata di ieri, in cui il timoniere assume anche il ruolo di flight controller, motivo per cui Francesco Bruni, l’unico italiano in gara, non ha partecipato alle regate di oggi.   

 

Alla fine del primo giorno, dopo le tre regate di flotta, la classifica vede al comando appaiati USA SailGP Team capitanato da Jimmy Spithill e Japan SailGP Team di Nathan Outteridge a 21 punti. Al terzo posto con 17 punti, Spain SailGP Team con al timone Phil Robertson e a seguire gli equipaggi di Francia (13 punti), Gran Bretagna e Nuova Zelanda, entrambi a 11 punti, Danimarca (9) e, ultima, Australia con 5 punti. Tra i favoriti dopo il primo evento di Bermuda, dominato prima di perdere in finale contro GBR SailGP Team, l’equipaggio australiano di Tom Slingsby ha affrontato un problema al sistema idraulico che ne ha compromesso il risultato. 

 

Particolarmente combattuta Race 1: dopo un’ottima partenza, Japan SailGP Team passa la prima boa in testa, seguito da vicinissimo dai team GBR e USA ma è NZL che transita per primo al cancello di poppa cinque secondi davanti a USA, seguito da FRA e GBR. Dopo almeno cinque cambi di leadership e una strepitosa rimonta di Japan SailGP Team, Spithill e l’equipaggio americano vincono la prima prova riprendendo la testa proprio negli ultimi metri del percorso anticipando, nell’ordine, i team giapponese e neozelandese.

 

In Race 2, Nathan Outteridge e Japan SailGP Team riescono a controllare gli avversari dopo le prime battute e tagliano per primi il traguardo davanti a Spain, Great Britain e USA SailGP Team.     

 

La terza e ultima regata di giornata è stata caratterizzata da un vento più inteso e regolare: in queste condizioni SailGP USA Team, Spithill e i suoi, hanno preso la leadership sin dalla prima boa e l’hanno conservata per tutta la prova. Alle loro spalle gli equipaggi di Francia e Giappone si sono contesi il secondo posto per tutto il resto della regata; alla fine la piazza d’onore è stata di France SailGP Team che, da oggi e fino alla conclusione del campionato, sarà decorato con il logo di Taranto Capitale di Mare.

 

Domani, a partire delle 13.30 e con previsioni di vento più intenso e regolare, sono in programma le ultime due regate di flotta che delineeranno la classifica definitiva e le tre imbarcazioni qualificate alla finale dell’evento tarantino. 

 


05/06/2021 17:36:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Sugar 3 di Ott Kikkas vince il Campionato ORC del Mediterraneo

Ott Kikkas:"Abbiamo partecipato con un equipaggio misto estone e italiano che ha fatto un lavoro fantastico, sono davvero soddisfatto di loro, in particolare delle nostre leggende a bordo come Sandro Montefusco e Matteo Ivaldi"

Tre Golfi: il riscatto di Arca SGR

Dopo una battaglia senza esclusioni di colpi durata quasi 20 ore il maxi 100 italiano Arca SGR del Fast and Furio Sailing Team trionfa alle Regata dei Tre Golfi conquistando in un vero e proprio fotofinish la line honours dell’edizione 2024

Villasimius: al via il Sardinia Challenge, il Trofeo Kinder Joy of Moving e la Coppa Italia WingFoil

Dal 23 al 26 maggio Villasimius ospita il Sardinia Challenge, una serie di eventi legati al mondo della vela che comincia con la terza tappa del Trofeo Kinder Joy of Moving - Coppa Touring

Sardinia Challenge: a Villasimius il Trofeo Kinder e la Coppa Italia WingFoil

Dal 23 al 26 maggio prossimi, Villasimius ospita il Sardinia Challenge, una serie di eventi legati al mondo della vela che comincia con la terza tappa del Trofeo Kinder Joy of Moving - Coppa Touring

Class 40: Sericano e Rosetti in lizza per la Paprec 600

Le belle regate per i Class 40 esistono e le fanno i francesi. Il Trophée Mediterranée ha completamente snobbato la Roma per 2 ed ora le barche sono in acqua per questa bella regata che parte da Saint Tropez e si snoda tra le isole toscane

A Barcellona l'America's Cup si tinge di rosa con Puig

Il trofeo della Puig Women's America's Cup presentato a Barcellona

Marina Genova, concluso il 2° Classic Boat Show

Conclusa la seconda edizione del Classic Boat Show, la mostra-mercato rivolta al mondo della marineria tradizionale tenutasi dal 17 al 19 maggio 2024 presso il Marina Genova in contemporanea a Yacht & Garden

Draghetto di Enrico de Crescenzo è il 30° Campione Italiano ESTE 24

La barca del C.C.ANIENE, conferma la forza del sodalizio capitolino in questa classe, prendendo l’eredità di Ridecosì e di Aniene Young, predecessori vincenti di quattro titoli italiani

Protagonist: vittoria per El Moro alla 26ma Gentlemen's Cup

Nel weekend del 18-19 Maggio si è disputata la 26^ edizione della Gentlement’s Cup, campionato Open per Armatori Timonieri organizzato dal Circolo Vela Gargnano, quinto appuntamento per la Classe Protagonist per il circuito Bossong Sailing Series

Napoli: gli “Scugnizzi a Vela” varano la Nave Scuola Matteo Caracciolini

Ammiraglio Vitiello: “Il mare palestra e opportunità per insegnare regole”. Il Sindaco Manfredi: “Organizzazioni e istituzioni per una seconda opportunità”. Si festeggia la contrattualizzazione di due “Scugnizzi”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci