venerdí, 12 luglio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    quebec saint malo    carthago dilecta est    pesca    ambiente    wwf    reale yacht club canottieri savoia    rs21    swan    melges 32    rs aero    regate   

ARGENTARIO SAILING WEEK

Condizioni meteo ideali per la seconda giornata dell’Argentario Sailing Week

condizioni meteo ideali per la seconda giornata dell 8217 argentario sailing week
redazione

Al termine delle prime due giornate di regate dell’Argentario Sailing Week, organizzata dalloYacht Club Santo Stefano con il supporto del Comune di Monte Argentario,  si registrano i primi risultati con i 50 equipaggi che sia ieri che oggi si sono misurati nelle diverse andature tra le boe dei percorsi costieri, sempre in condizioni di vento leggero e mare calmo. Oggi in particolare il sole è stato protagonista sin dalla mattina offrendo ad armatori ed equipaggi lo scenario perfetto a terra e in mare del golfo dell’Argentario.

 

Classifica generale (dopo una prova per le classi):  

BIG BOATS:  Mariska - Tamariska  Doo Hallowe'en  - Inigo Strez; 3° Mariella -  Carlo Falcone

CRUISER YACHTS: 1° Vistona -  Giovan Battista Borea D'Olmo: 2° Barbara -  Roberto Olivieri; 3° Star Sapphire of London -  Jakob Glatz

CLASSICI: 1° Crivizza - Ariella Cattai; 2° St. Christopher -  Daria Cabai - Valentin Martin; 3° Optimista  - Antonio del Balzo

SPIRIT OF TRADITION: 1° Freya  - Luca Celeghini; 2° Pancho - Del Gallo Di Roccagiovine – Aresu; 3°  Albelimar  III  - Marco Claudio Corneli

S&S SWAN: 1° Matchless - Giacomo Bei; 2°  Dream  - Francesco Pennesi Persio;  3° Tikka III  - Luca Alessandrelli

 

CLASSIFICA GENERALE (dopo due prove per le classi):

VINTAGE: 1° Marga  - Iginio Angelini 3 pt; 2° Chinook -  Paolo Zannoni 3 pt; 3° Comet  - Woodward – Fisher 8 pt;

CLASSIC IOR: 1° Matrero - Rafael Periera Aragon 3 pt; 2° Moro di Venezia – Massimiliano Ferruzzi 5 pt.; 3°Ojalà II - Susan Carol Holland 6 pt.

Le classifiche complete sono disponibili al link: https://argentariosailingweek.it/classifiche/

 

Gli ‘ImplaccAbili’ all’Argentario Sailing Week

Esaurito il tema della competizione e dei risultati, oggi non parliamo soltanto di vela. La giornata di domani, infatti, vedrà la partecipazione all’Argentario Sailing Week di un equipaggio davvero speciale, quello degli ‘ImplaccAbili’,che  dal campo di rugby che frequentano assiduamente, si misureranno per la prima volta su quello di regata, a bordo di Alzavola. Rugby e vela sono gli sport di squadra per eccellenza e Claudio Tinari, azzurro della palla ovale negli anni ’80, fondatore e primo presidente dell’Unione Rugby Capitolina, nonchè armatore di Alzavola, ketch 18 metri varato nel 1924, lo sa bene. Da qui, l’ idea del Club e la nascita di una squadra di rugby inclusivo: in campo come in barca, infatti, si gioca misti, ogni abilità è inclusa adattando il gioco ad essa e mettendo in equilibrio le competenze di tutti, secondo un modello paritario che permetta l'espressione delle diversità e dia modo a tutti di essere coinvolti e in grado di accrescere le proprie capacità sportive e sociali.  Questo il messaggio concreto che Claudio e la sua famiglia portano anche nel mondo della vela, dopo 15 anni di impegno concreto nel sociale sul tema delle diversità e dell’inclusione declinati attraverso il rugby, in qualsiasi forma come un diritto per ogni individuo.

 

Il programma di domani, sabato 15 giugno: la mattina alle 9:00 skipper briefing . Al termine delle regate, birra party e festa di compleanno per Alzavola della famiglia Tinari che spegnerà 100 candeline.

 

In memoria di  Giancarlo Lodigiani, Presidente dell'Associazione Italiana Vele d’Epoca recentemente scomparso, da quest’anno sarà assegnato il premio challenge "Trofeo Voscià - Giancarlo Lodigiani  all’imbarcazione con armo Yawl che avrà ottenuto il miglior punteggio all’Argentario Saling Week.

 

partner dell’Argentario Sailing Week 2024

L’azienda vitivinicola toscana COLLEMASSARI è Official Wine Supplier dell’Argentario Sailing Week nell’ambito delle attività che la vedono a fianco di Alinghi Red Bull Racing, challenger della 37esima America's Cup a Barcellona: GEBERIT, marchio leader nel settore dei prodotti sanitari è presente all’evento con una selezione dei suoi prodotti di punta caratterizzati da design e funzionalità innovativi; Il gruppo GREAT ESTATE leader nella gestione dei servizi immobiliari a livello internazionale, festeggia i suoi 10 anni dall'apertura della sede a porto Santo Stefano, L'hotel LA ROQQA il cui principio guida è il comfort, offre una reinterpretazione moderna di un'autentica esperienza toscana; MAG, grazie a 40 anni di storia e di ricerca nell’innovazione, è il broker di riferimento per le aziende nazionali ponendole al centro del mercato assicurativo internazionale, attraverso un approccio condiviso.

GARMIN e VERDISSIMO sono fornitori tecnici dell’Argentario Sailing Week 2024 .

 

L’ Argentario Sailing Week

La storia dell’ Argentario Sailing Week inizia nel 1992 quando un gruppo di Soci dello Yacht Club Santo Stefano organizzò una regata per imbarcazioni classiche denominata Le Vele d’Argento. Nel corso degli anni, la crescita costante delle imbarcazioni iscritte, l’ospitalità del territorio e un meteo sempre favorevole hanno contribuito all’affermazione dell’evento come punto di riferimento  nel calendario internazionale delle regate delle barche classiche e d’epoca. Dal 1999 la manifestazione si chiama Argentario Sailing Week.

 

L’Argentario Sailing Week 2024  gode del patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Grosseto, Comune di Monte Argentario, della Marina Militare, dell’Associazione Italiana Vele d’Epoca e del Comitato Internazionale del Mediterraneo  Oltre a patrocinio, il Comune di Monte Argentario supporta l’evento concretamente. 

 

L'Argentario Sailing Week è una delle dieci regate che fanno parte del Campionato del Comitato Internazionale del Mediterraneo 2024, il cui programma prevede eventi in Italia oltre che in Spagna, Francia e Monaco. ph. Marco Solari

 


14/06/2024 19:41:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint-Malo: naufragio (e salvataggio) per Alberto Riva e Acrobatica

L’equipaggio, composto da Alberto Riva, Jean Marre e Tommaso Stella, sta bene ed è al sicuro su una nave cargo che l’ha tratto in salvo

“Route to Barcelona”: Silvestri e Paliotto (RYCC Savoia) staccano il pass per assistere alla UniCredit Youth America’s Cup

Si è svolta venerdì scorso, 5 luglio, la terza delle sette regate previste dall’iniziativa promossa da UniCredit “Route to Barcelona”

Riva del Garda, Melges 32: parte benissimo il tedesco Wilma

Il team tedesco di Wilma con Nico Celon alla tattica mette da subito le cose in chiaro firmando con due vittorie le prime due prove della giornata

L'87% del Mar Mediterraneo è inquinato!

Con 1,9 milioni di frammenti per mq presenta la più alta concentrazione di microplastiche mai misurata nelle profondità. L’inquinamento idrico provoca 1,4 milioni di morti premature al mondo ogni anno

Quebec Saint Malò: Alberto Riva, Tommaso Stella e Jean Marre sbarcheranno alle Azzorre

La direzione di corsa della Quebec Saint Malò ha comunicato che la petroliera liberiana Silver Ray con a bordo i tre velisti soccorsi ieri in pieno Atlantico, farà scalo nelle isole Azzorre, per consentire lo sbarco

Quebec Saint Malò: per Ambrogio non va "alla grande", lo scafo imbarca acqua

Regata finita anche per Ambrogio Beccaria che imbarca acqua nel suo Class 40 Alla Grande Pirelli

Prima giornata della 39a Salò Sail Meeting

Un vento debole e discontinuo ha caratterizzato la prima giornata della 39a edizione della Salò Sail Meeting, classica di metà estate per i monotipi gardesani organizzata dalla Canottieri Garda

Moscioli in pericolo: Slow Food decide il fermo pesca

Innalzamento temperature marine: dovremo dire addio al saporito Mosciolo selvatico di Portonovo?

Prima Tappa Club Swan 42 a Valencia per il Trofeo SM La Reina

Nei Club Swan 42 vince Nadir di Pedro Vaquer, mentre il podio è tutto Swan negli ORC 1

Calasetta, RS Aero: seconda giornata della 4a regata nazionale

Francesca Ramazzotti passa al comando nella classe RS Aero5 e FIlippo Vincis sta dominando negli RS Aero 6

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci