venerdí, 14 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

argentario sailing week    j24    solidarietà    ambiente    circoli velici    windsurf    giraglia    hansa    confindustria nautica    la lunga bolina    veleggiata    meteor    ilca    rs21    flying dutchman   

WINDSURF

Concluso a Porto Pino il 49° Campionato Italiano WIndsurfer

concluso porto pino il 49 176 campionato italiano windsurfer
redazione

Con la conclusione della Long distance, domenica primo ottobre, si è chiuso il 49º campionato italiano della classe Windsurfer organizzato dalla Lega Navale del Sulcis dopo quattro intense e magnifiche giornate di puro Windsurfer style of life, sul mare prospiciente le bellissime dune di Porto Pino, a Sant'Anna Arresi, nel Sud Sardegna. Grande soddisfazione di organizzatori e atleti, che hanno gareggiato con la grande competitività esprimendo il meglio della tattica sul campo di regata. 

Course race 

Otto le prove della course race portate a termine nei primi tre giorni, con due scarti per tutte le categorie grazie a un vento che ha sempre soffiato generoso, tra i 21 e i 10 nodi. Le 5 flotte si sono alternate su un unico campo di regata, magistralmente diretto dai giudici del comitato di regata, fino a sabato pomeriggio, mentre vicino alla spiaggia si sono svolte le gare di slalom e freestyle. 

Senza grandi sorprese, a eccezione della classe femminile, arrivano sul massimo podio con un dominio incontrastato in quasi tutte le prove, i vincitori del campionato dello scorso anno e del mondiale disputato a Palermo nel 2022: Andrea Marchesi vince nella categoria A (leggeri) precedendo Mario Valdivieso del Circolo Palinuro e l'inglese Paul Leone. Nella categoria B dei medio leggeri oro per il palermitano Marco Casagrande del circolo Albaria, davanti al francese Eric Belot e a Nicola Spadea dello Yacht Club Gaeta. Nella categoria C dei medio pesanti Alessandro Torzoni dello Yacht Club Marina di Salivoli si laurea campione italiano precedendo il francese Jean Philippe de La Pierre e Massimiliano Casagrande del circolo Albaria. Conferma l'ottima forma nella categoria D (pesanti) Alessandro Alberti del Clubino del Mare che è primo davanti a Paco Cottone dell'Albania e al francese Gilles Christophe. 

Tra le donne, grande prestazione della giovane Bruna Ferracane del circolo Albaria, che si piazza davanti a Celine Bordier e a Giulia Clarkson del Windsurfing Club Cagliari.

Il campionato si è distinto per la partecipazione di numerosi giovani atleti, che si sono fatti valere tra i veterani. Tra gli under 19, estrapolati da più classifiche, si sono imposti Francesca Pozzo, Rocco del Proposto (entrambi del  Surfing Sports Pescara) e Rachele Balini (Windsurfer Shilling Center). Negli under 15 Benedetta Barone, Federico Longo e Camilla Luciani. Tra gli atleti sardi del Windsurfing Club Cagliari, Riccardo Poledrini è 3°nella course race tra gli under 19 e 10° posto assoluto nella categoria A, appena davanti al collega di club Enrico Niola, premiato per il 3° posto tra gli under 19 dello slalom. Tra i surfers del Circolo Nautico Olbia, Davide Gessa conquista il 7° posto e Gabriele Spano l'11esimo nella categoria C, Angelo Usai è 8° nella categoria D. Nello Slalom vincono la finale Andrea Marchesi (categoria A), Marco Casagrande (categoria B), Alessandro Torzoni (categoria C), Alessandro Alberti (categoria D) e Giulia Clarkson tra le donne. La Long distance, dopo una spettacolare partenza con tutti i concorrenti sulla linea per un miglio e mezzo di bolina verso Capo Teulada e poi un rientro con vento portante lungo la spiaggia, vittoria di Marco Casagrande (B), Andrea Marchesi (A) Roberto di Stefano (C, circolo Albaria) e Alessandro Alberti (D). Nelle donne vittoria di Bruna Ferracane. Nelle spettacolari esibizioni di Freestyle si classificano Marco Casagrande al primo posto, poi Alessandro Alberti e Nicola Spadea. Per il freestyle in coppia, vincono le giovanissime Camilla Luciani e Ilaria Marras precedendo Alberto e Caterina Congiu e Carola De Fazio con Chiara Marras.

 


01/10/2023 17:30:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giraglia, primo giorno di regate a Saint Tropez

Primo giorno di regate della Loro Piana Giraglia 2024: il primo atto è iniziato oggi con le regate nel Golfo di Saint-Tropez: 2 prove per i Maxi nel Golfo di Pampelonne e una costiera di 22 miglia per tutti gli altri

Giorgio Armani Superyacht Regatta: un perfetto equilibrio tra sport e lifestyle

La seconda giornata con condizioni di vento leggero ha visto i partecipanti navigare attraverso il canale di La Maddalena. Lo Swan 115 Moat vince oggi nella divisione Superyacht. Divertimento in mare per il Southern Wind Rendez-Vous

America's Cup: nuova partnership tra UNESCO e Luna Rossa

Luna Rossa Prada Pirelli e UNESCO annunciano oggi l’avvio di una nuova partnership finalizzata alla diffusione di messaggi di tutela dell’oceano verso il pubblico internazionale della 37^ America’s Cup

Armani Superyacht Regatta: lo Swan 115 Moat domina la giornata

I superyacht si sono sfidati con spettacolari virate sotto alle rocce di Capo Ferro

Rs21: a Riva del Garda vince "Fremito d'Arja"

Dario Levi, con il suo “Fremito d’Arja” (per i colori del Circolo Velico Torbole), si è aggiudicato a Riva del Garda un combattutissimo Act 3 della RS21 Cup Yamamay di vela Fiv con numeri da record

Melges 32, Sferracavallo: una giornata tutta per Lasse Petterson

Il campo di regata del Circolo Velico Sferracavallo ha regalato oggi condizioni semplicemente perfette per la disputa della seconda giornata di regate del Melges 32 Grand Prix 2

Giraglia: Jethou a Jolt danno spettacolo tra i Maxi

Terza Giornata di Regate: condizioni spettacolari in mare e grande successo per il nuovo Crew Village. La Loro Piana Giraglia si conferma un appuntamento imperdibile!

Maddalena Spanu è Campionessa Mondiale di Marathon WingFoil Racing

Maddalena conquista il titolo affrontando una gara conclusiva di 80 km della durata di 2 ore e 40 minuti in cui ha staccato il resto delle concorrenti di 9.6 km

Saint Tropez: un bel vento per le regate della Giraglia 2024

La seconda giornata di regate della Loro Piana Giraglia 2024 ha offerto un altro grande spettacolo sportivo nelle acque cristalline di Saint-Tropez

Melges 32, Sferracavallo: nessuno come Lasse Petterson

E’ sempre la bandiera norvegese a sventolare sul gradino più alto del podio delle regate Melges 32 a Sferracavallo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci