giovedí, 22 febbraio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

manifestazioni    rorc caribbean 600    star    arkea ultim challenge    cambusa    fiv    press    ambiente    altura    ilca    campionati invernali    global solo challenge   

MARINA MILITARE

Amerigo Vespucci: dall'Argentina in collegamento con Latina

amerigo vespucci dall argentina in collegamento con latina
Gianni Loperfido

L’iniziativa è avvenuta presso la sede del Museo della Stampa di Latina nell’ambito delle celebrazioni del 91esimo anniversario della nascita della città, con l'esibizione degli Storici Sbandieratori di Cori.

Con il patrocinio della Marina militare italiana, della Regione Lazio, della Provincia e del Comune di Latina il 21 dicembre 2023 alle ore 19,00, nella Manifestazione “La Nave Scuola Amerigo Vespucci a Latina”, è stato realizzato “live” un collegamento telematico tra il C.V. Giuseppe Lai comandante di Nave Vespucci, attualmente a La Plata (ARG) per il Giro del Mondo e il giornalista-fotografo Gianni Loperfido. Il comandante Lai ha espresso il piacere e l’onore di salutare i partecipanti all’evento di Latina avendo l’opportunità di condividere l’esperienza fornendo alcune notizie di come stanno affrontando il secondo giro del mondo a bordo della storica Nave, (il primo periplo del globo avvenne circa vent’anni fa nel 2002- 2003). Il Vespucci, partito da Genova lo scorso 1° luglio, affronterà una navigazione che durerà 20 mesi durante il quale toccherà 31 porti in 28 paesi e 5 continenti. La Nave è l’unità più anziana in servizio della Marina militare italiana essendo stata costruita nel 1931, quindi possiamo dire che è quasi coetanea della città di Latina.

L’evento di Latina sostiene l'augurio che il veliero possa ancorare in uno dei porti o quantomeno al largo del litorale pontino per festeggiare una sorta di “gemellaggio” proprio tra Latina e la Nave italiana, al fine di riconoscere tutte le "potenzialità marittime" della più Nuova Città italiana di Fondazione. Nel collegamento con il comandante Lai a La Plata, simpaticamente, il giornalista Loperfido ha chiesto se avesse messo l'orecchino al suo lobo sinistro una volta superato il fatidico Capo Horn, come in uso nel famoso club dei Capi Hornier. Il comandante favorevole all'usanza ha affermato, da buon “scaramantico” marinaio, di essere favorevole ma a cose fatte! Nel collegamento con Nave Vespucci, nell'altra parte del globo, si è unito alla conversazione l'ammiraglio (Ris) M.M.I. Mario Billardello, che ha portato il suo saluto all’intero equipaggio non nascondendo le sue emozioni per la sfida del passaggio a sud del continente Sudamericano come ex comandante della Nave nel 2004- 2005. A tale riguardo la Marina militare argentina fornirà le più dettagliate notizie meteo e consiglierà al Comando della nave i giorni più favorevoli per il passaggio del Capo.

Alla Manifestazione del Museo della Stampa di Latina sono stati presentati il libro "Sull'Amerigo Vespucci 500 anni dopo Colombo - Diario Telematico di Bordo" di Gianni Loperfido in una nuova edizione anastatica con traduzione in inglese, edito dal Museo della Stampa, il Calendario 2024 dedicato al Vespucci e la mostra fotografica con immagini di Gianni Loperfido durante i suoi viaggi a bordo della Nave durante le Colombiadi '92 e la Tall Ships Race 2000.

A fine Manifestazione è stato presentato come novità il "Giornale in Diretta" che, edito dal Museo della Stampa, ha testimoniato, con testi e foto in "tempo reale" l'intero avvenimento. Gratitudine per gli interventi dell'amm. (Ris) Massimo Porcelli dell’ANMI Latina.

 


24/12/2023 09:32:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Arkea Ultim Challenge: Banque Populaire arrivata a Rio con due timoni rotti

Armel Le Cléach ha raccontato dell'impatto con un tronco per il timone di destra del suo Ultim, e poi di un cedimento del timone centrale, cosa che ha reso impossibile continuare a navigare

Arkea Ultim Challenge: danni al timone di Banque Populaire

Secondo il team "sono in corso diverse opzioni per diagnosticare i danni e valutare come affrontare il resto della gara". Le Cléac'h sta dirigendosi verso un porto brasiliano

Arkea Ultim Challenge: due forti perturbazioni preoccupano Charles Caudrelier

Charles Caudrelier (Edmond de Rothschild): "Non sacrificherò il lavoro del team solo per impazienza. Stiamo parlando di 8 metri, 8,50 metri di mare con un vento previsto da 35-40 nodi, il che significa piuttosto 45-50 nodi e 70 in raffiche"

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h riparte da Rio

Dopo poco più di 48 ore di sosta Armel Le Cléac'h e Banque Populaire XI sono tornati in pista. Hanno lasciato Rio poco dopo le 16:30 UTC e ha ripreso la gara in 3a posizione. Gli skipper parlano del grande rumore a bordo (come in una discoteca)

Trieste incontra Sir Robin Knox-Johnston

Sir Robin Knox-Johnston, uno dei velisti oceanici più amati e conosciuti al mondo, arriva a Trieste con i suoi incredibili racconti di mare

La FIV indica quattro equipaggi per Parigi 2024

Sono Lorenzo Brando Chiavarini (ILCA 7), Marta Maggetti (iQFOIL F), Nicolò Renna (iQFOIL M), CAterina Banti e Ruggero Tita (Nacra 17). Le scelte FIV verranno ora sottoposte al Comitato Olimpico Nazionale Italiano per l’approvazione finale

Lavagna: tutti i vincitori del 48° Invernale del Tigullio

Diciassette prove, tre mesi e sei week end di confronti in acqua, trentadue imbarcazioni iscritte per il 48° Campionato Invernale Golfo del Tigullio

2024 ILCA senior European Championships: primo giorno di prove solo per ILCA 6

Primo giorno di prove per gli ILCA senior European Championships 2024 di Atene in Grecia. Il vento non è stato clemente e ha costretto ad annullare due prove per gli ILCA 7 mentre le ragazze sugli ILCA 6 sono riuscite a disputare almeno una prova

S&You e Wanderfun vincono l’Autunno Inverno Salodiano 2023-2024

Concluso il Campionato invernale Protagonist della Canottieri Garda, per la prima volta in gara anche la classe Fun

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci