venerdí, 29 maggio 2020

UCINA

Ucina: Italia leader mondiale nella produzione di superyacht

ucina italia leader mondiale nella produzione di superyacht
redazione

Ancora una volta il Made in Italy conferma e rilancia il suo ruolo indiscusso di eccellenza a livello mondiale nella produzione di yacht sopra i 24 metri. 

Ad accendere i fari sul primato italiano è il Global Order Book 2020, classifica certificata dell’andamento del mercato internazionale delle imbarcazioni maggiori di 24 metri (superyacht). Il ranking è basato sugli ordini effettivi ed è pubblicato ogni anno da Boat International.

 

Tra i paesi costruttori, l’industria cantieristica italiana è al top, con 268 superyacht in costruzione nel 2019 su un totale di 621 a livello globale. La lunghezza media delle imbarcazioni costruite in Italia è di 39.15m (128 piedi) per un totale di ben 10,5 Km lineari.

 

L’Italia guida la graduatoria davanti alla Turchia, che guadagna due posizioni rispetto al 2019 con 77 unità, e ai Paesi Bassi, che scendono dal secondo al terzo gradino del podio, con 68 unità.

 

Ai primi tre posti della classifica mondiale figurano non a caso tre cantieri italiani, che raccolgono da soli il 22,5% degli ordini globali: Sanlorenzo, Azimut e Benetti.

 

Il successo della cantieristica Made in Italy trova pieno riscontro nel fatto che tra i primi 20 posti della classifica sono ben sette le posizioni occupate da marchi italiani. Completano, infatti, la graduatoria Overmarine, Perini Navi, Baglietto e Cantieri delle Marche.

 

I dati dell’Ufficio Studi di UCINA Confindustria Nautica relativi all’analisi del comparto superyacht per l’anno 2018, pubblicati sull’edizione 2019 de La Nautica in Cifre, indicano un valore della produzione italiana che risulta essere cresciuto del 78,5% rispetto al 2010, con un trend positivo consolidato dal 2012 in poi. La produzione nazionale di unità entrobordo ha fatturato nel 2018 circa 2 miliardi di euro, un risultato che vede la componente rappresentata dal segmento superyacht decisamente protagonista.

 

L’export segue la stessa tendenza, registrando una crescita pari al 101,4% rispetto al dato base del 2010, più che raddoppiando, quindi, il fatturato. Anche le vendite sul mercato italiano, hanno visto notevoli incrementi a partire dal 2014 con una percentuale di crescita per il 2018 che ammonta al 60% rispetto al dato 2010.

 


17/12/2019 18:49:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Regione Sardegna: la nautica contro il Passaporto Sanitario

Gli operatori del comparto nautico e i charter denunciano un forte calo delle prenotazioni per l'incertezza normativa causata degli annunci del presidente Solinas sul Passaporto Sanitario

Velista dell’Anno FIV 2019: premiazione online giovedì 28 maggio 2020 dalle 18.15

Superata la prima fase dura della pandemia, l’organizzazione dell’evento ha deciso di rompere gli indugi e ufficializzare i vincitori del Velista dell’Anno FIV 2019

Mitek da Ravenna lancia i fuoribordo elettrici dai 2 ai 3 mila euro

La via romagnola alla nautica sostenibile. Protagonista Alfonso Peduto e il suo socio Giovanni Parise che in questi giorni lanciano i loro motori a partire da poco più di 2000 euro

Canarie: ulteriori sperimentazioni OMT per turismo sicuro

Mentre in Italia regna l'incertezza sulle procedure soprattutto in Sardegna, le Canarie già collaborano con l'OMT come laboratorio globale per il turismo sicuro e convalideranno i propri protocolli di sicurezza sanitaria estesi a tutti i servizi turistici

Marco Gradoni è il Velista dell'Anno FIV 2019

Roberto Lacorte si aggiudica il premio Armatore Timoniere dell'Anno – Trofeo Mercedes Benz Vans. Il TP52 Xio vince il premio Barca dell'Anno - Trofeo Confindustria Nautica. Assegnato a Luna Rossa il premio speciale per l’Innovazione Tecnologica

Sui charter si abbatte il "tafazzismo" del Governo italiano

Un provvedimento dell'Agenzia Entrate danneggia gravemente il noleggio nautico, modificando il calcolo dell'aliquota IVA sulla navigazione in acque extra UE, mentre la Francia rimanda l’applicazione delle misure a causa dell’emergenza Covid-19

Entrano in ASSONAT le Marine di Capitana, Perd'e Sali e Portoscuso

Importante ingresso in Assonat-Confcommercio – Associazione Nazionale Approdi e Porti Turistici di Saromar Gestioni, un network che comprende i Marina del Sud Sardegna di Capitana, Perd’e Sali e Portoscuso

Da oggi hanno riaperto al pubblico le Gallerie dell'Accademia di Venezia

Da oggi, martedì 26 maggio, le Gallerie dell'Accademia di Venezia, tra i primi musei italiani a riprendere l’attività dopo oltre due mesi di chiusura, hanno riaperto le porte al pubblico

Ferretti Group consolida la propria presenza negli USA

Ferretti Group annuncia l’investimento di 15 milioni di dollari per l’acquisto di un cantiere a Fort Lauderdale, Florida, per aumentare la presenza strategica di Ferretti Group America

YC Italiano: partono i corsi di vela dedicati ai bambini

Lo Yacht Club Italiano lancia i suoi corsi di vela e li allunga fino a settembre. Tutti a bordo di optimist, windsurf e derive collettive per trasformare i ragazzi in veri lupi di mare!

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci