martedí, 21 gennaio 2020

PORTI

Ucina: cresce la protesta dei Porti Turistici contro l'aumento dei canoni concessori

ucina cresce la protesta dei porti turistici contro aumento dei canoni concessori
redazione

I rappresentanti di 50 porti turistici si sono riuniti oggi a Rimini per solidarizzare con la Marina di Rimini e la Marina di Cattolica, colpite rispettivamente da provvedimenti di blocco dei conti correnti e revoca delle concessioni demaniali destinate alla nautica, e chiedere al Governo la soluzione dell’ultradecennale contenzioso sull’applicazione retroattiva dell’aumento dei canoni demaniali fissati da Romano Prodi nel 2007. Pena, altrimenti, diverse e più eclatanti iniziative di protesta.

Dalla piazza si è sollevato un coro comune contro l’applicazione retroattiva degli aumenti, che ha violato i contratti di concessione e che ha portato a quadruplicare o quintuplicare i canoni dei concessionari mettendo in ginocchio decine di darsene in Italia. Soprattutto, che è stata dichiarata non legittima da decine di sentenze dei tribunali civili, le Corti di Appello, i Tar di mezza Italia, e poi da parte del Consiglio di Stato e della Corte Costituzionale (nel 2017).

Prossima manifestazione a Roma, sotto gli uffici del Governo, a sostegno di un settore che rischia di subire un pesantissimo contraccolpo.

Per il Presidente di UCINA Confindustria Nautica, Saverio Cecchi, “è necessario approdare a una soluzione in tempi rapidissimi, inserendo uno specifico emendamento nella legge di bilancio, una norma semplice, che fissi il concetto statuito dalla corte Costituzionale che gli aumenti non possono avere applicazione retroattiva”. UCINA è fortemente impegnata con il Governo al fine di scongiurare ben più clamorose iniziative di protesta minacciate dagli operatori del settore “che non farebbero bene a nessuno”, ammonisce Cecchi, che si dichiara fiducioso nell’impegno assunto dalla Ministra de Micheli.


02/12/2019 19:39:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Fiumicino: un'ottima giornata per Mart d'Este

Massimo Pettirossi: “Abbiamo avuto un fine settimana davvero ‘a gonfie vele’, iniziato con l’incontro di approfondimento organizzato sabato scorso al circolo, che ha avuto ancora una volta un gran seguito”

Invernale Traiano: Tevere Remo non fa sconti

Mon Ile inizia il 2020 vincendo. Sempre potente in tempo reale Ars Una, mentre crescono messa a punto e prestazioni per Luduan 2.0. In Crociera, brilla Soul Seeker e nella Coastal Race Bagherang Evo in equipaggio e Toi e Moi in doppio

Cape2Rio: Soldini e Maserati passano al comando della corsa

Maserati naviga su una rotta più a Sud rispetto a LoveWater, su cui è in vantaggio. Le condizioni meteo si fanno dure con vento debole e ulteriormente in calo. Il Team italiano punta a uscire dalle calme il prima possibile

Cape2Rio: Soldini e Maserati recuperano su LoveWater

Mossa tattica di Giovanni che ha tagliato una strambata e recuperato metà dello svantaggio

Otranto: prima regata del 2020 per l'Invernale

Si è svolta domenica la prima regata dell’anno, la quinta del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ alla sua undicesima edizione

Ripreso l'Invernale di Marina di Loano

Due giornate con vento leggero e bel tempo hanno accolto i partecipanti alle prime regate del 2020 del Campionato Invernale di Marina di Loano

Presentata a Roma la "Garmin Marine Roma per 2"

Partenza sabato 4 aprile. Novità di quest'anno l'apertura ai solitari anche nella "Riva", con percorso Riva di Traiano/Ventotene/Riva di traiano

Invernale Argentario: domina l'M37 Iemanja di Piero De Pirro

Domenica 12 gennaio si è disputata la sesta giornata del XII Campionato Invernale di Porto Santo Stefano, evento al quale sono iscritte 22 imbarcazioni

Ucina al Boot di Dusseldorf

Confindustria Nautica sarà presente alla 51° edizione del Boot di Düsseldorf (18 – 26 gennaio 2020), con uno stand istituzionale per proseguire l’attività di promozione all'estero e di sostegno all'internazionalizzazione delle imprese italiane

Invernale Napoli: domenica la Coppa Camardella prima regata del 2020

Sempre domenica mattina, al termine della Coppa Camardella e in caso di condizioni meteo marine favorevoli, il Comitato di Regata farà disputare anche la Coppa Giuseppina Aloj, organizzata dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci