lunedí, 1 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    minialtura    vela olimpica    platu25    altura    circoli velici    guardia costiera    alcatel j/70    coppa del mondo    5.5    cala de medici    duecento    cnsm    gc32    benetti    turismo   

RIVA DI TRAIANO

Traiano: riprende l'Invernale in una domenica complicata

traiano riprende invernale in una domenica complicata
redazione

Una regata della Befana tanto per tenersi in esercizio e per dar prova di essere uomini veri con la temperatura vicina allo zero, e poi via, verso il nuovo appuntamento di domenica 15 gennaio con il Campionato Invernale - Trofeo Paolo Venanzangeli, che vedrà in acqua le 57 barche iscritte a contendersi la prima vittoria del 2017.
"Sarà una giornata complicata quella di domenica - spiega il presidente del Comitato di Regata Fabio Barrasso - perché avremo quasi sicuramente un vento di Grecale che per il nostro campo di regata non è il massimo. L'intensità dovrebbe oscillare tra i 7 e i 10 nodi, ma il condizionale è d'obbligo. Questa nuova perturbazione fredda che sta entrando rende le previsioni un po' più difficili. Nella serata di domenica è previsto, ad esempio, un consistente rinforzo di vento che, se dovesse anticipare, cambierebbe gli scenari della regata. Quasi certe sono la pioggia e la copertura nuvolosa, prevista al 100%":
"Sarà una bella domenica di vela - commenta il presidente del Circolo Nautico Riva di Traiano Alessandro Farassino - e sicuramente meno fredda della regata della Befana, corsa il giorno otto gennaio a causa della bufera prevista e verificatasi il sei. Gli equipaggi hanno voglia di regatare e di contendersi questo Campionato, per poi pensare alla 'Roma per 1-2-Tutti'. Noi lo stiamo già facendo ed a breve uscirà il bando di questa importante regata che apre la stagione della grande altura in Mediterraneo. Visto l'alto numero di partecipanti in doppio a questo Campionato Invernale, ben 19 equipaggi, penso che sarà un'edizione che ci riporterà ai fasti degli esordi proprio nella classe regina, la per2, quella che ha dato il nome e ha fatto la storia di questa regata e di questo circolo.".
Si ricomincia con Ulika, lo Swan 45 di Andrea Masi, in testa il classe Regata sia in IRC sia in ORC, l’Hanse 430 Twins di Francesco Sette al comando dei Crociera, il Mescal 959 Giuly del Mar di Ezio Petrolini alla guida della divisione Gran Crociera. Nei “Per 2” guida la classifica  il Sun Fast 3600 Lunatika – NTT Data di Stefano Chiarotti, vincitore dell’unica prova disputata.


13/01/2017 22:51:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Numeri incredibili di pubblico e media per la partenza di Vento di Sardegna

I saluti ufficiali delle istituzioni e dei partner del progetto OSTAR sono stati emozionanti, così come la presenza della Brigata Sassari

Caorle: profumo d'altura con la Duecento

A -6 giorni dal via si annuncia un’interessante e combattuta edizione de La Duecento, X2 e XTutti, organizzata dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita

Cala de' Medici porto d'eccellenza al Versilia Yachting Rende-vous

Il primo evento internazionale dedicato all’alto di gamma della nautica

222 Minisolo, al via la II edizione

Modalità solitario per il terzo appuntamento del Campionato Italiano Mini 6.50

Winexpress, il bicchiere di vino monodose entra in cambusa

E' una novità tutta italiana, pensata, realizzata e distribuita dalla Vinicola Consoli di Olevano Romano

Sport Images di Stefano Fusco vince la 6ª edizione della Coastal Race

È stata una bella regata e siamo felicissimi di aver vinto - sono le parole di Stefano Fusco, armatore e timoniere di Sport Images - ha premiato il lavoro di gruppo"

Windsurf: Andrea Rosati campione del mondo IFCA Slalom Master 2017

Mondiali Windsurf IFCA Slalom Youth & Master 2017: Andrea Rosati Campione del Mondo Master 2017, Marco Begalli 3° assoluto e primo dei Grand Master

Assemblea annuale dei Soci di Marina Cala de' Medici

All’ordine del giorno l’approvazione del bilancio 2016 e la conferma della cooptazione del nuovo membro del Consiglio di Amministrazione, il Socio Quirino Fausto Sestini, a seguito delle dimissioni della Dott.ssa Elena Zanin

La seconda giornata della Coppa del Mondo di Hyeres

In attesa del Mistral previsto per i prossimi giorni, oggi gli equipaggi hanno dovuto dar sfoggio di pazienza e intuito, per azzeccare le rotazioni del vento e riuscire a primeggiare in questa seconda, difficile giornata di regate

Hyères, danza con il Mistral

Puntuale come da previsioni, da ieri notte la Costa Azzurra è stata spazzata da un vento che a metà mattinata, misurato all’interno della Baia, ha toccato i 40 nodi d’intensità

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci