venerdí, 24 settembre 2021

TF35

TF35: Zoulou vince la Genève-Rolle-Genève

tf35 zoulou vince la gen 232 ve rolle gen 232
Roberto Imbastaro

Le regate della flotta TF35 di Mies sono state sospese oggi per permettere ai sette TF35 di unirsi a più di 250 altre barche per partecipare alla Genève-Rolle-Genève, il prologo del Bol'Or Mirabaud.

Dopo 30 miglia nautiche di regata in una volubile brezza da sud-ovest che oscillava tra i cinque e i dieci nodi e con la testa della corsa che è cambiata in diverse occasioni, Zoulou ha vinto in meno di 3 ore e 30 minuti, due minuti prima del secondo classificato Alinghi.

 

"Abbiamo iniziato la giornata sotto la pioggia e abbiamo visto Alinghi quasi capovolgersi. Poi eravamo nel gruppo di testa quando abbiamo lasciato il Petit-Lac, siamo rimasti indietro quando la flotta ha attraversato Rolle, ma poi abbiamo lottato per vincere la regata" ha spiegato il proprietario e timoniere di Zoulou, Erik Maris, sulla banchina.  

 

"È il tipo di regata in cui sappiamo che tutto può ancora cambiare fino all'ultimo momento. Niente può mai essere dato per scontato e bisogna lavorare duro e mantenere la speranza", ha aggiunto.

È stato un inizio di giornata emozionante per il team Alinghi di Ernesto Bertarelli, che ha regalato un brivido ali spettatori quando una raffica di vento improvvisa ha fatto quasi capovolgere la barca a meno di 100 metri dalla linea di partenza. 

 

Team SAILFEVER ha preso il comando inizialmente, ma un buco di vento al largo di Corsier ha tenuto la flotta compressa mentre si avvicinava alla costa. Una prima divisione ha visto Team SAILFEVER, Ylliam XII - Comptoir Immobilier e Alinghi avventurarsi nel mezzo del lago vicino a Mies, ma sono stati fermati da un calo di vento, favorendo Zoulou, Spindrift e Realteam Sailing. 

 

Quando la flotta ha passato la boa di virata a Rolle, la brezza è scesa fino a un debole 6 nodi, ma i TF35 erano ancora sui loro foil. Realteam Sailing ha guidato il gruppo, seguito da Alinghi, Spindrift e Team SAILFEVER in rapida successione. Ylliam XII - Comptoir Immobilier a poche lunghezze dietro seguito da ZEN Too davanti a Zoulou. 

 

Nel tratto finale della regata da Versoix a Ginevra, Ylliam XII - Comptoir Immobilier ha fatto del suo meglio per mantenere il vantaggio, ma alla fine è stato superato da Zoulou e Alinghi, che hanno finito la Genève-Rolle-Genève rispettivamente primo e secondo. 

 

Spindrift ha mantenuto il terzo posto, mentre Team SAILFEVER ha inseguito duramente per conquistare il quarto. Ylliam XII - Comptoir Immobilier ha tagliato il traguardo in quinta posizione davanti al leader di metà percorso Realteam Sailing, che ha concluso la regata in sesta posizione con ZEN Too in settima. 

 

 


06/06/2021 12:25:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Genova, parte la Millevele

Dovevano essere venti sostenuti e onda formata, ma gli spettri dell’ultima edizione (annullata per avverse condizioni meteo) sono stati soffiati via dal vento, lo stesso che oggi porterà in dote una decina di nodi

Dinghy12P: il titolo italiano va a Vittorio D’Albertas

Vittorio D’Albertas si conferma campione italiano della Classe Dinghy12P e si aggiudica l’ottantaseiesima edizione del Campionato Italiano Dinghy12P – Trofeo “Angelo Randazzo”

Roma Giraglia: Line Honours per Eco 40, ma la regata va a Loli Fast

Il Class 40 oceanico di Matteo Miceli, con Tullio Picciolini al timone, conquista la Line Honours della Roma Giraglia. Per Davide Paioletti vittoria assoluta e in X2 in IRC e ORC. Cygnus (Marina Militare) vince in equipaggio

Regata interzonale Open skiff, ad Ostia prevale la voglia di divertirsi e l'amicizia

Bella atmosfera fra i 35 giovani che hanno preso parte all'evento velico presso il Tognazzi Marina Village.

Mini Transat: la transizione ecologica è già "in acqua"

Solbian partner dei ministi in gara alla Mini Transat 2021 con il Kit fotovoltaico mini 6.50

Salone Nautico: gli appuntamenti di oggi 17/9

Il sole bacia il Salone Nautico e regala una splendida giornata inaugurale

E' ufficiale: Prysmian e Giancarlo Pedote insieme per il Vendée Globe 2024

L'Obiettivo Vendée Globe 2024 di Giancarlo Pedote e Prysmian Group. Tra Sport e Ambiente

Passatore 50 arriva la Festa: sabato e domenica i due appuntamenti velici tanto attesi.

Grande festa per questa imbarcazione unica nel panorama della nautica da diporto e prodotta in 136 esemplari dal Cantiere Nautico Sartini dal 1971 al 1983

Settimana Velica Internazionale: 2 prove per la flotta ORC

Ha cosi inizio il doppio fine settimana di regate di quello che è considerato un vero e proprio campionato dell’Alto Adriatico

Partita la RoundItaly Genova/Trieste

Un’ora prima dello start le barche hanno sfilato lungo la diga d’uscita del Porto di Genova per portarsi sulla linea di partenza posta di fronte alla Sturla

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci