martedí, 16 agosto 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vaurien    nacra 15    69f    libri    ambrogio beccaria    press    2.4mr    optimist    solidarietà    palermo-montecarlo    regate    the ocean race    america's cup    moth   

SWAN

Swan One Design Warm Up a Scarlino

swan one design warm up scarlino
redazione

L’anno agonistico dello Yacht Club ha preso avvio con un fine settimana dedicato agli Swan One Design, in occasione del quale dieci ClubSwan 50 e cinque ClubSwan 36 hanno testato le loro capacità tecniche nel golfo, di fronte alla Marina di Scarlino, per prepararsi al circuito The Nations League 2022, che vedrà il proprio inizio nelle stesse acque, come già avvenuto nel 2021.

Il fine settimana ha visto lo svolgersi di regate di allenamento, in cui i team hanno potuto sgranchirsi dopo l’inverno e finalizzare la messa a punto e testare vele e materiali. Numerosi i velisti di calibro internazionale che, insieme ai rappresentanti delle principali velerie, hanno reso questo weekend una vera fucina in vista dell’imminente avvio della stagione. Diverse le sequenze di partenza che si sono succedute, per portare alla disputa di 7 prove con venti leggeri prevalentemente da quadranti meridionali.
Nei ClubSwan 50 si riconferma in grande forma il team vincitore del circuito 2021, HATARI che schiera alla tattica il tedesco Markus Wieser, coadiuvato dal noto atleta neozelandese di America’s Cup e Volvo Ocean Race, Ross Halcrow.
Sembra destinato a far parlare di sé anche il team belga di BALTHASAR, che schiera il neozelandese Amish Pepper. Gli olimpionici Iker Martinez (ESP), a bordo di ULIKA e Will Ryan (AUS) a bordo di EARLYBIRD saranno di certo nomi da battere.
Per il ClubSwan 36 il consolidato duo tutto triestino composto da Gabriele Benussi e Lorenzo Rufo Bressani sembra partire con il piede giusto, a bordo di FRA MARTINA, mirando a scalzare dalla leadership del circuito il concittadino Michele Paoletti, a bordo di GSPOT.

Pochi giorni di riposo per la compagine scarlinese che nel mese di aprile vedrà due intensi eventi di livello internazionale. Si parte con la prima tappa delle Melges World League, che vedrà le due classi Melges 14 e Melges 20 riunite in un unico evento dall'8 al 10 aprile, mentre a chiudere il mese di aprile uno dei due eventi clou della stagione, che vedrà dal 26 al 30 l’organizzazione del Swan Tuscany Challenge, tappa del circuito The Nations League, che per la quarta volta consecutiva ha scelto le acque del Golfo di Follonica. Due le classi in gara: ClubSwan 50 e ClubSwan 36. 


28/03/2022 11:30:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

The Ocean Race organizzerà uno dei primi eventi sportivi sostenibili al mondo

The Ocean Race mira a ridurre le emissioni fino al 75%. Tutti i partecipanti alla prossima edizione del giro del mondo a vela stanno lavorando insieme per rendere l'evento climaticamente positivo

A una settimana dalla Palermo-Montecarlo 2022

L’appuntamento è per le ore 12 di venerdì 19 agosto, nel golfo di Mondello, quando la flotta composta da 44 barche partirà per un evento a cui anche quest’anno prenderanno parte grandi campioni della vela

Nacra 15: il Mondiale a Campione del Garda

Sono 60 gli Under 18 che daranno vita al Campionato Mondiale del catamarano Nacra 15, la carena propedeutica per il Foli Olimpico. La regata si correrà a Campione del Garda, alla base di Univela, lungo la riva lombarda

Ambrogio Beccaria vara il suo Class 40

Alla Grande - Pirelli: varata a Genova la nuova barca di Ambrogio Beccaria disegnata da Gianluca Guelfi in collaborazione con Fabio D’Angeli

A Torbole i 69 F per la Youth Foiling Gold Cup

Dodici Team under 25 impegnati sul Garda Trentino nelle fasi eliminatorie, per accedere alle finali programmate sabato e domenica 13 e 14 agosto

Successo a Cervia per “Il mare che cura” sulle imbarcazioni a vela Passatore.

Concluso Il progetto di vela-terapia, momento di divertimento, cura e socialità, l’attenzione è puntata sulla sesta edizione della Levata all’alba, la veleggiata competitiva aperta a tutte le imbarcazioni

Il mondiale Nacra 15 parla solo francese

Dopo 11 manche sono ancora Clement Martineau e Lou Mouriac, team di La Rochelle-Quiberon, a guidare le danze. Secondi, staccati di tre punti, sono Thomas Proust ed Eloise Clabon, altri francesi, come i terzi Titouan Petard ed Elisa Lecount

Mondiale Nacra 15, dominio francese

Dopo le fasi di qualificazione si chiude a Ferragosto, il tutto nelle acque del Garda.

Prime regate al Campionato Mondiale Nacra 15

Dopo le prime battute sono gli equipaggi svizzeri i protagonisti di "Day 1" che dopo tre regate occupano le prime due posizioni

Antonio Squizzato è argento al Campionato Tedesco 2.4 mR

A Berlino, ottimo secondo posto per l’atleta paralimpico della Canottieri Garda

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci