lunedí, 19 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

orc    kitesurf e windsurf    nauticsud    regate    vela    volvo ocean race    x-yachts    marevivo    cambusa    social media    campionati invernali    ambiente    formazione    porti    libri    nautica    assarmatori    ferreti group   

MARINE

Successo della Rete Friuli Venezia Giulia Marinas a Boot Düsseldorf

successo della rete friuli venezia giulia marinas boot 252 sseldorf
redazione


La Rete di 19 Marine del Friuli Venezia Giulia, che si è presentata al pubblico internazionale alla recente Boot Düsseldorf presso lo stand regionale di Promoturismo Friuli Venezia Giulia, ha avuto una calorosa accoglienza dai visitatori e dagli operatori.
La scelta di “fare rete” sembra aver pagato, come sottolinea Gennaro Coretti, Amministratore per l’area di Grado “FVG Marinas a Düsseldorf è stata la rete d'impresa italiana con la presenza più massiccia e, in rapporto alla piccola regione di provenienza, ha dimostrato una vocazione nautica molto accentuata. Basta pensare al rapporto tra le marine (19) e i residenti, solo 1,2 milioni. La nostra Rete è in grado di offrire al diportista circa 7000 posti barca dai 7 ai 100 metri di lunghezza e la regione Friuli Venezia Giulia ha attestato di essere meta turistica d’eccellenza. In fiera erano presenti anche moltissimi operatori del settore regionali, come dealers, brokers e cantieri, che integrano e completano il panorama dell'offerta nautica della Regione.”
“Rispetto allo scorso anno c'è stato un incremento di visitatori al Salone, più interessati a ricevereinformazioni e ad acquistare nuove imbarcazioni.” gli fa eco Fortunato Moratto, Amministratore per l’area di San Giorgio di Nogaro, Marano e Stella “Siamo soddisfatti del flusso di visitatori allo stand tra i quali soprattutto tedeschi, austriaci, olandesi e qualche belga, alcuni stimolati a trasferire la propria barca nei Marina della Rete dopo aver toccato con mano la nostra offerta. La vetrina della fiera ci ha permesso di dare al pubblico più ampio tutte le informazioni sui singoli Marina e le varie aree di appartenenza, sia in termini di accoglienza che di potenzialità del territorio, mettendoci a confronto con i vari competitors degli stati limitrofi come Slovenia, Croazia, Montenegro e Grecia. La nostra partecipazione è stata molto apprezzata dai visitatori della Fiera e questo è stato sicuramente un buon punto di partenza per farci conoscere e mostrare le nostre capacità di accoglienza delle imbarcazioni, sia a livello diportistico, che di cantieristica.”
 
Il bilancio dei primi sei mesi di Rete FVG Marinas è dunque positivo.
I visitatori allo stand di Boot Düsseldorf, che hanno potuto approfittare di una particolare incentivazione promossa durante il salone, hanno avuto anche un primo ma importante “assaggio” della professionalità e accoglienza dei Marina, grazie al personale presente allo Stand, composto dai dipendenti dei Marina, che hanno fornito preziose informazioni sulla Rete e il territorio.
Per molti, si è trattato della scoperta delle potenzialità di una zona dalla forte vocazione turistica, con marine che offrono qualsiasi tipo di svago (ristoranti, piscine, campi giochi per bambini e famiglia, golf e sport acquatici), cantieri di rimessaggio con alta qualità di lavorazione e soprattutto un territorio che sembra studiato per il massimo divertimento nel tempo libero: dalle rinomate spiagge Bandiera Blu F.E.E., alla suggestiva costa a strapiombo, alle lagune navigabili, tutto arricchito da un’offerta culturale ed eno-gastronomica d’eccellenza, senza scordare la dimensione sportiva con regate quali la Barcolana e gli appuntamenti ORC 2017, il Campionato Mondiale di Porto San Rocco a Muggia e il Campionato Italiano del Marina Hannibal di Monfalcone.
Ecco dove trovare i 19 Marina membri della Rete FVG Marinas:
- Lignano Sabbiadoro e Aprilia Marittima: Porto Turistico Marina Uno, Marina Punta Faro, Marina Punta Gabbiani, Marina Punta Verde, Darsena PortoVecchio, Dry Marina Aprilia Marittima 2000, Marina Stella;
- San Giorgio di Nogaro, laguna di Marano e fiume Stella: Porto Maran, Marina Sant’Andrea, Cantieri Marina San Giorgio, Marina Planais;
- Grado: Darsena San Marco, Marina Primero, Porto San Vito;
- Monfalcone: Marina Hannibal e Marina Lepanto;
- Trieste e costa triestina: Marina Portopiccolo, Porto San Rocco, Marina San Giusto.
Il prossimo appuntamento internazionale di Rete FVG Marinas è previsto a Tulln in Austria, per la fiera nautica che si svolgerà dal 2 al 5 marzo 2017.


31/01/2017 19:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Bruno Bozzetto, la Rete ti ama!

Dal 1 Settembre 2017 al 13 Febbraio 2018 sono stati pubblicati circa 600 articoli online che citano il papà del Signor Rossi, e hanno raccolto oltre 150.000 azioni di engagement (Fonte dati: BauciWeb)

Giovanni Soldini e Maserati: ancora 2700 miglia per Londra

Dopo aver lottato due giorni per superare una depressione tropicale, questa notte poco prima dell’alba, il trimarano italiano è entrato nella fascia degli alisei da Nord Est, sinonimi di venti costanti

Stati Uniti e Russia si impongono nel fine settimana di regate Melges 20

Il campione del Mondo Pacific Yankee conquista la prima tappa Melges 20 World League a Miami

Bper Banca Crotone International Carnival Race 2018

Le ultime regate hanno rimesso ordine nella classifica: Gradoni con due vittorie ha consolidato il primato; Schulteis (secondo) ha confermato di essere il suo vero rivale; Nuccorini ha scalzato dal podio Yuill;

Invernale Riva di Traiano: una giornata che vale doppio

Disputate due prove che rimettono in linea il numero di regate disputate. Nei "per 2" testata l'innovativa formula "Finish&Go"

Nautica: Ice si prepara a lanciare il nuovissimo Icecat 61

Il carattere sportivo dell'ICECAT 61 è facilmente percepibile dall'ampio uso del carbonio, che viene infuso con resina epossidica della miglior qualità col sistema del sottovuoto per scafo, coperta e paratie

Undicesima Regata all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo Cavallo Pazzo l'X35 di Enrico Danielli, secondo Twins dei fratelli Gemini, terzo Tityre di Borsò. In IRC2 primo primo VIS IOVIS di Magliozzi, secondo Gunboat Rangiriri di Masucci, terzo Loucura di Gagliardi

Velista dell'Anno FIV, ecco tutti i finalisti

I nomi e le schede dei finalisti del Velista dell'Anno FIV. La premiazione a Roma, Villa Miani, il 12 marzo p.v., preceduta da una tavola rotonda dedicata all'America's Cup

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci