lunedí, 23 maggio 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    press    dinghy 12    minialtura    iqfoil    1000 vele per garibaldi    convegni    confindustria nautica    altura    finn    the ocean race    class 40    normative   

CANTIERISTICA

Successo del Libeccio 9.5 Walkaround di Gozzi Mimì

successo del libeccio walkaround di gozzi mim 236
redazione

Continua il successo del più recente e moderno modello di Gozzi Mimì: Libeccio 9.5 Walkaround, realizzato su progetto di Valerio Rivellini e lanciato in anteprima mondiale all’ultimo Salone di Genova (ottobre 2020). Diverse unità sono già state vendute e molte altre sono oggetto di trattative nel bacino del Mediterraneo, principale mercato del cantiere, e in vari paesi del Nord Europa, dove Gozzi Mimì sta diventando sempre più simbolo di grande capacità costruttiva unita al fascino del design italiano. La prima unità, destinata a un giovane armatore del nostro paese, negli scorsi giorni ha superato brillantemente il primo varo tecnico nelle acque di Capri.

Barca moderna, pensata per un pubblico dinamico e giovanile, è al tempo stesso dotata di grande eleganza e fascino. Nasce dal successo del precedente modello, il Libeccio 9.5 Sport, e prevede una  coperta ridisegnata per regalare maggiore vivibilità degli spazi esterni con una consolle centrale simmetrica. La barca  è caratterizzata da diverse soluzioni innovative, come il tettuccio rigido non imbullonato e sorretto solo da due braccia laterali, che garantisce l’ombra attraverso la rete traspirante o il mobile bar di poppa in mogano verniciato lucido con seduta nascosta, che può essere usato anche come mobile cucina. Lungo 9.5 metri per 3 metri di larghezza, a poppa offre un comodo divano trasformabile in prendisole e un tavolo per sei persone, mentre all’interno è provvisto di un’ampia dinette con letto matrimoniale, e un bagno separato.

Disponibile anche in versione monomotore, l’esemplare varato nel tratto di mare tra Napoli e Capri era equipaggiato con una coppia di Yanmar da 200 cavalli ciascuno, grazie ai quali ha toccato punte di massima di 27 nodi.

Le prestazioni elevate sono una delle caratteristiche principali dei modelli realizzati dal cantiere napoletano, il cui intento è trovare il perfetto equilibrio tra le tradizionali linee dei gozzi campani e una navigazione performante e adrenalinica. Il 9.5, che in alternativa può avere un motore singolo da 250 cavalli, è uno dei modelli che meglio rappresenta questa filosofia costruttiva, e le numerose richieste ricevute in questi ultimi sono una conferma della sfida vinta.

Libeccio 9.5 Walkaround – Caratteristiche tecniche

Lunghezza fuori tutto: 9.5 m

Lunghezza scafo: 8.3 m

Larghezza: 3 m

Peso: 5.000 kg

Motorizzazione: 2 Yanmar da 200 cv, in alternativa 2 da 230 cv, in alternativa 1 Yanmar da250 cv

Velocità max: con doppia motorizzazione da 230 hp: 32 nodi, con motorizzazione singola: 25 nodi

Portata persone: 10

Posti letto: 4

 


09/03/2021 12:51:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa - La ricetta dello Chef Waldemarro Leonetti: il caviale italiano (e non russo) per gli spaghetti e un Tataki di Ricciola

La proposta dello Chef Leonetti, due ricette per un pranzo di lusso a base di eccellente caviale italiano dove gli elementi creano un’armonia sequenziale nei contrasti di sapore

Torbole: concluse le qualifiche degli Europei IQFoil

Con quattro regate course si è conclusa la fase di qualifiche degli Europei iQFoil in svolgimento a Torbole: giovedì gold e silver fleet e possibilmente anche la maratona, oltre a regate slalom o course a seconda dell’intensità del vento

Velista dell'Anno FIV: il gran finale a Villa Miani

I finalisti del premio Il Velista dell'Anno FIV quest’anno sono: Ruggero Tita e Caterina Banti, Alberto Bona, Checco Bruni, Enrico Chieffi, Giancarlo Pedote e Antonio Squizzato (nella foto)

RS21 Cup Yamamay: a Sanremo la rivincita di Pietro Negri e Stenghele

Nel Mar Ligure di Ponente, Pietro Negri, si è preso la rivincita nella seconda tappa del circuito nazionale di vela “RS21 Yamamay Cup”

Protagonist 7.50, Salò: si avvicina il Campionato Italiano 2022

A poco più di due settimane dalla data di inizio dell'evento, si iniziano a scoprire le carte degli equipaggi che ambiscono a conquistare il titolo detenuto dai fratelli Cavallini con Gattone di Massimiliano Docali

Iniziati con 4 slalom gli europei iQFoil a Torbole

Nicolò Renna quinto dopo il primo giorno di gare dell'Europeo iQFoil. Quattro slalom per maschi e femmine: mercoledì in acqua dalla mattina per cercare di chiudere già le qualifiche

Loup Alvar conquista il Trofeo Challenge Rotta dei Florio

Con la conquista del Trofeo challenge da parte di Loup Alvar di Francesco Siculiana del Centro Velico Siciliano, si è conclusa con successo la prima edizione della Regata la Rotta dei Florio

Windsurf Adaptive Challenge: il 4/5 giugno 1a tappa al Tutun Club di San Vincenzo

Il Tutun Club di S Vincenzo ospiterà il debutto del Windsurf Adaptive Challenge: dal 4 al 5 giugno gli atleti regateranno con attrezzature monotipo, uguali per tutti, classificandosi in base alla somma del miglior tempo ottenuto nelle diverse regate

Miniatura: il Campionato Italiano 2022 a Gargnano del Garda

L'Italiano 2022 si correrà a Bogliaco di Gargnano, riva lombarda del Garda. Le date vanno dal 20 al 22 maggio

Europei iQFoil, Torbole: in Medal Race per l'Italia Marta Maggetti e Nicolò Renna

Le quattro prove di oggi delineano la classifica definitiva che purtroppo penalizza per una manciata di punti Luca di Tomassi, autore di un ottimo Campionato Europeo ma fuori dalle Madal Series

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci