sabato, 11 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

garda    cnsm    fiv    melges 32    porti    turismo    scuola vela    guardia costiera    vela    vele d'epoca    vendée artique    optimist    crociere    regate   

ROUTE DU THE

Route du The: Joyon sta per battere il record di Soldini

route du the joyon sta per battere il record di soldini
Roberto Imbastaro

Francis Joyon e l'equipaggio del maxi trimarano IDEC SPORT sono attesi al traguardo della Rotta del The tra Hong Kong e Londra domani mattina (mercoledì) tra le 7 e le 9. Dopo 32 giorni di navigazione e dopo aver navigato per 16.000 miglia in acqua con una media di quasi 21 nodi, Joyon e il suo equipaggio sono pronti a battere di circa 4 giorni il record detenuto dal 2018 dall'equipaggio italiano del trimarano Maserati di Giovanni Soldini. Ma prima di festeggiare la vittoria al passaggio sotto il ponte QE II sul Tamigi, Francis e i suoi uomini dovranno affrontare una serie di difficoltà oggi e stasera, a cominciare dal fatto che il vento ha virato verso ovest costringendoli a virare sottovento e fare su e giù attraverso la Manica, avvicinandosi a volte alla costa della Cornovaglia e dell'Inghilterra meridionale e a volte avvicinandosi alla costa francese.

Questa sera sarà vicino alla costa orientale dell'Inghilterra e il maxi-trimarano IDEC SPORT entrerà in un tratto molto difficile, entrando nell'estuario del Tamigi con tutte le sue navi, boe e correnti... una zona pericolosa che i navigatori preferiscono affrontare con la luce del giorno. C’è sempre qualche intoppo nella vita di Francis e questa volta ha finito il carburante e le sue batterie non possono essere caricate, quindi questa zona sarà particolarmente rischiosa, visto che navigherà senza il suo AIS e il suo radar.

E’ un qualcosa di tipico delle avventure di Joyon, si potrebbe dire. Il detentore del Trofeo Jules Verne e vincitore dell'ultima Route du Rhum ha vissuto nel corso della sua carriera molte situazioni simili inaspettate e le ha affrontate con successo, con le sue incredibili, instancabili risorse fisiche e mentali che compensano le carenze tecniche.

Con questo record sulla Rotta del The, Francis porrà fine a un viaggio straordinario, iniziato il 19 ottobre 2019, quando salpò da Port Louis in Bretagna nell'ambito dell'IDEC SPORT ASIAN TOUR, che lo ha visto fare più di mezzo giro del mondo e negli ultimi quattro mesi e mezzo aggiungere quattro nuovi record o tempi di riferimento alla sua lunga lista di successi.


18/02/2020 12:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Partita la Vendée-Artique: in testa è già bagarre

I commenti di Giancarlo Pedote prima della partenza

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Caorle: venerdì 10 luglio parte "La Duecento"

La prima regata offshore italiana in periodo Covid sarà La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita lungo la rotta Caorle-Grado-Sansego e ritorno dal 10 al 12 luglio 2020

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Ancona: domani la “Conerissimo”, prima manifestazione velica della fase 3

Soddisfatti gli organizzatori: grazie alla collaborazione con Guardia Costiera, Capitaneria di Porto e FIV Marche, grande rigore nell’applicazione dei protocolli di sicurezza per tornare a veleggiare senza rischi

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

"100 Vele Rendez Vous", oltre 200 barche al primo evento post lockdown

In acqua anche medici e infermieri che sono stati in prima linea negli ospedali romani per combattere il virus COVID-19

Melges 20 King Of The Lake Cup, Siderval è il vincitore della prima regata italiana

La vela agonistica italiana è ufficialmente ripartita e lo ha fatto grazie alla flotta Melges 20 che, riunitasi nel weekend appena concluso a Malcesine, ha completato le prima serie di regate del 2020

Beda di Timifey Sukhotin vince la Coppa Europa Smeralda 888

Si è conclusa oggi la Coppa Europa Smeralda 888, prima regata della stagione sportiva dello Yacht Club Costa Smeralda

Liguria: operatori in fuga dai porti

Merlo, Federlogistica-Conftrasporto: “Fino a fine emergenza pedaggi autostradali alle AdSP per mantenere competitività"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci