sabato, 26 settembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

melges 32    regate    coppa italia    salone nautico di genova    press    team    guardia di finanza    ambiente    persico 69f    manifestazioni    j70    turismo    roma x due   

CAMPIONATI INVERNALI

Riprende l'Invernale dell'Argentario con Ari Bada ancora al comando

riprende invernale dell argentario con ari bada ancora al comando
redazione

Prima regata del nuovo anno per il 43° Campionato Invernale dell’Argentario, manifestazione che fa parte del 1° Campionato Unificato della Costa d’Argento, organizzato dal Circolo Nautico e della Vela Argentario, in collaborazione con lo Yacht Club Santo Stefano e il Circolo Velico Canottieri Porto Santo Stefano.

A dispetto delle regate precedenti, dove condizioni meteo avverse l'avevano sempre fatta da padrona, una bella giornata di sole ha accolto in banchina i regatanti, accompagnandoli nelle prove con brezza sui 7 nodi di intensità, proveniente da 340°.

Alla luce delle condizioni meteo, il Comitato di Regata presieduto da Maurizio Giannelli, coadiuvato da Fabio Andreuccetti e Mauro Vichi, ha deciso di articolare la regata su un percorso di andata e ritorno verso l'isola di Giannutri, per un totale di 19,6 NM.

Dopo 3 ore e 27 minuti di regata, Ari Bada, l’Elan S5 di Agostino Scornajenchi, è stata la prima barca a tagliare il traguardo aggiudicandosi anche la prima posizione in tempo compensato in IRC1 e in ORC.

La debuttante Fjore, J35 di Luca Aprati, ha conquistato la prima posizione in tempo compensato in IRC2.

Il commento dell'armatore che ha dominato la regata in IRC, ORC e tempo reale, Agostino Scornajenchi: "Meravigliosa giornata di vela oggi fra le isole dell’Arcipelago. Noi di Ari Bada siamo partiti concentrati, 10 nodi in partenza, boa di disimpegno al vento fronte spiaggia della Feniglia, Porto Ercole. Nel corso della lunga galoppata verso Giannutri e ritorno, l’aria sale fino a 18 nodi. Barche tutte molto veloci e sempre molto vicine, giriamo terzi a Giannutri. Il vento è steso, i grandi camminano veloci, dobbiamo inventarci qualcosa di buono. La fortuna ci assiste: prendiamo il giusto ritmo sulla progressiva rotazione a destra e alla fine riusciamo a mettere dietro tutti. Primi in reale e in compensato, sia IRC che ORC. Siamo contenti del risultato ma soprattutto siamo entusiasti della meravigliosa giornata di mare in amicizia e allegria. Ottima al solito l’ospitalità del Circolo, ci vediamo tra tre settimane. Viva la vela all’Argentario!".

In classifica generale, sia IRC che ORC, dopo quattro prove Ari Bada mantiene saldamente il controllo con 5 e 7 punti rispettivamente, seguita da Galahad, il Cutter Bermudiano di Gerhard Niebauer, (16 e 9 punti) e terza posizione per Quattrogatti, il Comet 45 di Andrea Casini (18 e 14 punti).

Il prossimo appuntamento con il Campionato Invernale dell'Argentario è in programma per domenica 9 febbraio.

 









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

CICO 2020, ecco i vincitori

Assegnati i titoli italiani 2020 nelle classi olimpiche e Parasailing: ecco tutti i podi.

Roma-Giraglia: la notte porta “scompiglio”… e vince Globulo Rosso

Per la classifica finale si dovrà però attendere. In corso proteste presentate dal Comitato di Regata per passaggi nelle zone interdette alla navigazione

Roma per 2: meteo in forte peggioramento, regata ridotta a Lipari

Il Comitato di Regata della Roma per 2 comunica che la regata è stata ridotta e che il passaggio a Lipari verrà considerato come traguardo definitivo per determinare la classifica finale

FLASH - Roma-Giraglia, Line Honours per Globulo Rosso

L’Este 31 di Alessandro Burzi ha tagliato il traguardo alle 10:46:13

Sole e vento per la partenza della "Roma per 2" e della "Roma Giraglia"

Le due regate sono partite insieme: alle 14:00 i solitari e i "per2", alle 14:15 il resto della flotta. Vento da sud di 9 nodi per le due flotte che si sono poi separate alla boa di disimpegno

RAN630: è stata una splendida cavalcata

La RAN630 si conferma una regata in piena forma. In formato “Covid edition” ha tenuto e scommesso sulla sua riuscita, seguendo l’andamento della delicata situazione emergenziale.

Young Azzurra, che esordio nella Persico 69F Cup!!!

Sotto lo sguardo vigile di un entusiasta Commodoro Michael Illbruck, l’equipaggio armato dallo YCCS vince e convince, con un esordio a cento all’ora con 4 prove su 8 vinte

Roma per 2: match race verso Lipari tra Libertine e Nuova. Roma-Giraglia a 60 miglia da Riva guida Palinuro

Un lungo match race tra Libertine e Nuova sta caratterizzando l'avvicinamento a Lipari. Loli Fast passa per prima la Giraglia ma poi cede il passo a Palinuro e Guardamago

Roma-Giraglia, Palinuro in testa tra i temporali. Alla Roma X2 c'è Nuova al comando

Alla Roma Giraglia ritirate Excalibur e Costellation. Un ferito sbarcato a Porto Santo Stefano. Palinuro guida la flotta. Alla "Roma" una rete irregolare frena Uma Fast. In testa c'è Nuova, ma i campioni in carica di Libertine sono nella loro scia

Armel Le Cléac'h vince la Solitaire du Figaro

Annullata l'ultima tappa per mancanza di vento, si è proceduto alla premiazione con la classifica preesistente

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci