domenica, 24 ottobre 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

persico 69f    middle sea race    interlaghi    cnsm    campionati invernali    dolphin    maxi yacht rolex cup    giovanni soldini    solidarietà    techno293    yacht club costa smeralda    regate    j24    este 24    vela    garda    optimist   

LES VOILES DE SAINT-TROPEZ

Rambler 88 prende il comando a Les Voiles de Saint-Tropez

rambler 88 prende il comando les voiles de saint tropez
redazione

Dopo l'interruzione di mercoledì per eccesso di vento, il terzo giorno di regate per i maxi nella seconda settimana di Les Voiles de Saint-Tropez ha rischiato di non svolgersi, poiché all'ora di partenza il vento è rimasto sfuggente. Fortunatamente intorno alle 13:30, il vento ha cominciato a soffiare verso sud, permettendo al comitato di regata della Société Nautique de Saint-Tropez e al co-organizzatore dell'evento, l'International Maxi Association (IMA), di dare il via alle procedure. Il percorso, ben concepito, ha visto le barche inviate alle boe a est della spiaggia di Pampelonne per un piacevole pomeriggio di regate con 12-14 nodi e acqua piatta.

 

Il Rambler 88 di George David è una vecchia conoscenza della grande altura e mentre il suo armatore e il suo equipaggio si divertono a competere in eventi inshore come Les Voiles de Saint-Tropez, il suo campo di regata preferito resta quello dell'altura, dove ha ottenuto le Line Honours nella maggior parte dei principali eventi del calendario. Quindi è una sorpresa che Rambler sia in testa all'IRC 1 questa settimana, anche se a pari punti con Sir Lindsay Owen-Jones, con il  Wally 100 Magic Carpet 3.

 

"Riesci a crederci? George [David] è contento. Ha detto che abbiamo fatto un buon lavoro oggi. È piuttosto eccitato. Era tutto buono," ha confidato il tattico Brad Butterworth.  "La partenza è stata un grosso problema. Bisognava stare davanti. C'è stato un po' di allungo e poi si è un po' incrinato. Siamo andati avanti con Comanche e abbiamo cercato di stare con loro il più possibile. Magic Carpet 3 ha avuto un po' di problemi e la cosa ha funzionato per noi".

 

L'equipaggio di Rambler 88 si è comportato particolarmente bene, dato che oggi ha navigato con loro il team principal di Alinghi, Ernesto Bertarelli, con il quale molti, incluso Butterworth, hanno vinto e poi difeso l'America's Cup nel 2003 e nel 2007.

 

Dopo due regate la situazione è ancora molto vicina: mentre Rambler 88 e Magic Carpet 3 hanno ottenuto un 2-3, appena un punto dietro ci sono il Wally 100 Y3K di Claus Peter Offen, vincitore della regata di oggi, e il nuovo Botin 85 Deep Blue di Wendy Schmidt, vincitore della prima regata di martedì.

 

Il potente Verdier-VPLP 100 Comanche si è fatto strada tra la flotta oggi per conquistare la vittoria in tempo reale. "C'era molta più brezza di quanto ci aspettassimo, il che è stato un bene per noi, così come la configurazione del percorso con angoli più ampi che si adattavano bene a noi", ha spiegato lo skipper Mitch Booth, il due volte medaglia olimpica del Tornado. "Abbiamo avuto una grande giornata spinti da un vento sui 18 nodi. Il figlio del proprietario ha guidato tutto il giorno e gli è piaciuto molto. Siamo ancora in una fase in cui stiamo imparando a navigare e ci stiamo preparando per le nostre regate dove vogliamo la Line Honours  come la Rolex Middle Sea Race che è la prossima." 


08/10/2021 08:55:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Paul Cayard spiega il fascino della Rolex Middle Sea Race

Paul Cayard:"La regata è un brutale esame di abilità, ma le ricompense che regala sono estremamente gratificanti"

5° Regata Nazionale di Coppa Italia Classe Dinghy 12'

E stata disputata durante il week end la seconda edizione della Veleziana Dinghy 12' Cup a cura della associazioni sportive Associazione Velica Lido e Compagnia della Vela Venezia

CNSM, Caorle: torna La Cinquanta per chiudere la stagione offshore 2021

In questo fine stagione 2021 a scendere in acqua lungo il percorso Caorle-Lignano-Grado e ritorno saranno una sessantina di imbarcazioni

Caorle, La Cinquanta: Line Honours per "E Vai"

Alle 14.47.51 E Vai, Mylius 76 di Gabriele Lualdi ha tagliato primo assoluto il traguardo di Caorle, aggiudicandosi il Trofeo Line Honour XTutti

Prima prova per l'Invernale di Anzio

Partito il XLVII Campionato invernale Altura e Monotipi 2021-22 di Anzio-Nettuno, che si è svolto su due campi di regata, uno per le vele d’altura e l’altro per la classe J24. Nel corso del Campionato è prevista anche la partecipazione dei Platu 25

Garda: una "Regata dell'Odio" in versione estiva

68 edizioni per la Regata dell'Odio salutata da un bellissimo vento di Peler, il classico vento da Nord del lago di Garda e una giornata quasi estiva

Equal Sailing: la nuova sfida di Francesca Clapcich e Giulia Conti

Equal Sailing è un progetto internazionale voluto da Giulia Conti e Francesca Clapcich, atlete olimpiche e campionesse del mondo, nato con l'obiettivo di promuovere un ambiente equo e competitivo per tutti i velisti professionisti: uomini e donne

Soldini verso la Middle Sea Race

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini sono in viaggio verso Malta, da dove prenderà il via la 42a edizione della Rolex Middle Sea Race sabato 23 ottobre

Malcesine: primo Campionato Europeo per gli RS 21

E’ iniziato il conto alla rovescia per il primo Campionato Europeo di vela della classe RS21 in programma da mercoledì 20 a sabato 23 ottobre a Malcesine, sul Lago di Garda, con la regia della locale Fraglia Vela

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini pronti al via della Rolex Middle Sea Race

I multiscafi partiranno per primi alle 9 UTC (11 ora italiana) di domani da La Valletta. La regata si preannuncia più ventosa delle scorse edizioni, con 25-30 nodi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci