mercoledí, 26 febbraio 2020

MELGES 32

Partito a Valencia il Mondiale Melges 32

partito valencia il mondiale melges
redazione

Il Melges 32 World Championship in corso di svolgimento sul campo di regata di Valencia è entrato quest’oggi nel vivo con la disputa, dopo la giornata di ieri dedicata alla regata warm up Garmin Race, delle prime tre prove valide per l’assegnazione dei punti iridati.
 
Punti pesanti che proiettano in testa alla classifica uno dei team più in forma in questo scorcio di stagione ossia La Pericolosa del tedesco Christian Schwoerer (con Nick Asher alla tattica). La Pericolosa precede dopo tre prove (i cui bullets portano la firma del polacco Casino Royal e degli azzurri Giogi e Calvi Network)  il campione Melges 32 World League Caipirinha dell’italiano Martin Reintjes distaccato di quattro punti dal leader provvisorio. Al terzo posto di questa regata iridata (a cinque lunghezza di distacco dalla vetta) un altro team tedesco, quello di Wilma di Fritz Homanm già messosi in evidenza ieri nella Garmin Race da lui vinta.
 
La notizia più clamorosa di questo inizio Mondiale riguarda il team che ha dominato le ultime due edizioni iridate, il defending champion Tavatuy che, dopo tre prove, è fuori dalla top ten, in dodicesima posizione e con un ritardo già quasi incolmabile sul resto della flotta (20 punti dal leader).
 
Tutte le regate fino ad ora sono state completate con vento molto leggero che ha complicato ulteriormente la gestione tattica e di “handling” delle imbarcazioni generando continui cambi di posizione che si riflettono su una classifica generale molto corta con tutti i primi sette team racchiusi in soli dieci punti.
 
Domani la terza e penultima giornata di un Campionato Mondiale Melges 32 forse mai come questa volta così aperto e con ancora molte storie da scrivere prima del verdetto finale. ph. Max Ranchi

 


26/10/2019 08:22:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Rotta del The, Francis Joyon fa il record

IDEC ha battuto il record precedentemente detenuto da Giovanni Soldini (Maserati) di 4 giorni, 3 ore, 0 minuti e 26 secondi

RS Aero, arriva in Italia il primo circuito di regate "RS Fun Club Contest"

Quattro tappe fra Ostia, Arco e Maccagno per la nuova deriva in singolo adatta a giovani ed adulti

Soldini e Maserati pronti per la RORC Caribbean 600

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70 sono arrivati ad Antigua, nei Caraibi, pronti per la 12a edizione della RORC Caribbean 600, che partirà il 24 febbraio alle 11.30 ora locale

Ancora tre mondiali di vela olimpica in Australia

Questa volta è il turno dei windsurf RS:X maschili (75 concorrenti) e femminili (47 concorrenti), a Sorrento (Victoria). A Melbourne il singolo femminile Laser Radial

Garmin al Pescare Show di Vicenza

Garmin Italia presenta il format 4 chiacchiere con Garmin durante il Pescare Show 2020, il Salone internazionale della pesca sportiva e della nautica da diporto

Giancarlo Pedote: il sogno Vendée Globe si avvicina

Questo 2020 sarà per Giancarlo Pedote sicuramente un anno impegnativo e cruciale. L’ 8 novembre prossimo partirà da Les Sables d’ Olonne il tanto anelato Vendée Globe, giro del mondo senza scalo e senza assistenza

Mondiale Optimist 2020: un'edizione da record con 66 Nazioni iscritte

Si è chiuso sabato scorso, 15 febbraio, il primo importante round di iscrizioni per il Campionato del Mondo Optimist 2020, che verrà ospitato a Riva del Garda dall'1 all'11 luglio 2020

Concluso il raduno federale Mach Race a Torre del Greco

Dal 14 al 19 febbraio si è svolto il raduno federale Match Race a Torre del Greco presso il Centro Federale Zonale del Comitato V Zona FIV a bordo delle imbarcazioni RS 21, simili a quelle che saranno utilizzate al mondiale giovanile

Invernale Argentario: guida sempre Iemanja di Piero De Pirro

Sole e vento leggero (6 nodi) da Ovest hanno caratterizzato questa domenica di febbraio nella quale è stata disputata una sola prova

A Firenze una festa per soli Dinghy

Il Dinghy Day 2020 celebrato a Firenze nella ultracentenaria Società Canottieri, fascinosa sede sulle rive dell’Arno all’ombra di Ponte Vecchio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci