sabato, 18 gennaio 2020

MELGES 32

Partito a Valencia il Mondiale Melges 32

partito valencia il mondiale melges
redazione

Il Melges 32 World Championship in corso di svolgimento sul campo di regata di Valencia è entrato quest’oggi nel vivo con la disputa, dopo la giornata di ieri dedicata alla regata warm up Garmin Race, delle prime tre prove valide per l’assegnazione dei punti iridati.
 
Punti pesanti che proiettano in testa alla classifica uno dei team più in forma in questo scorcio di stagione ossia La Pericolosa del tedesco Christian Schwoerer (con Nick Asher alla tattica). La Pericolosa precede dopo tre prove (i cui bullets portano la firma del polacco Casino Royal e degli azzurri Giogi e Calvi Network)  il campione Melges 32 World League Caipirinha dell’italiano Martin Reintjes distaccato di quattro punti dal leader provvisorio. Al terzo posto di questa regata iridata (a cinque lunghezza di distacco dalla vetta) un altro team tedesco, quello di Wilma di Fritz Homanm già messosi in evidenza ieri nella Garmin Race da lui vinta.
 
La notizia più clamorosa di questo inizio Mondiale riguarda il team che ha dominato le ultime due edizioni iridate, il defending champion Tavatuy che, dopo tre prove, è fuori dalla top ten, in dodicesima posizione e con un ritardo già quasi incolmabile sul resto della flotta (20 punti dal leader).
 
Tutte le regate fino ad ora sono state completate con vento molto leggero che ha complicato ulteriormente la gestione tattica e di “handling” delle imbarcazioni generando continui cambi di posizione che si riflettono su una classifica generale molto corta con tutti i primi sette team racchiusi in soli dieci punti.
 
Domani la terza e penultima giornata di un Campionato Mondiale Melges 32 forse mai come questa volta così aperto e con ancora molte storie da scrivere prima del verdetto finale. ph. Max Ranchi

 


26/10/2019 08:22:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Fiumicino: un'ottima giornata per Mart d'Este

Massimo Pettirossi: “Abbiamo avuto un fine settimana davvero ‘a gonfie vele’, iniziato con l’incontro di approfondimento organizzato sabato scorso al circolo, che ha avuto ancora una volta un gran seguito”

Cape2Rio: Soldini e Maserati passano al comando della corsa

Maserati naviga su una rotta più a Sud rispetto a LoveWater, su cui è in vantaggio. Le condizioni meteo si fanno dure con vento debole e ulteriormente in calo. Il Team italiano punta a uscire dalle calme il prima possibile

Cape2Rio: Soldini e Maserati recuperano su LoveWater

Mossa tattica di Giovanni che ha tagliato una strambata e recuperato metà dello svantaggio

Vennvind presente a Boot Düsseldorf con le novità della linea d’abbigliamento per il diporto nautico

Vennivind, la nuova linea di abbigliamento per regatanti e diportisti, non poteva mancare alla più importante fiera del settore nautico, quella di Boot Düsseldorf dal 18 al 26 gennaio 2020

Otranto: prima regata del 2020 per l'Invernale

Si è svolta domenica la prima regata dell’anno, la quinta del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ alla sua undicesima edizione

Ripreso l'Invernale di Marina di Loano

Due giornate con vento leggero e bel tempo hanno accolto i partecipanti alle prime regate del 2020 del Campionato Invernale di Marina di Loano

Cape2Rio: partiti Soldini e Maserati

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70 sono partiti per la 16a edizione della Cape2Rio. Soldini: «La barca è pronta e l’equipaggio è super rodato, ce la metteremo tutta!»

Invernale Argentario: domina l'M37 Iemanja di Piero De Pirro

Domenica 12 gennaio si è disputata la sesta giornata del XII Campionato Invernale di Porto Santo Stefano, evento al quale sono iscritte 22 imbarcazioni

Il Gel Laser di Desenzano è di Mattia Pagani

Prima regata sul lago di Garda per il 2020 con la tappa del circuito Gel Laser

West Liguria: prime regate del 2020

E’ iniziata sabato 11 gennaio la terza tappa del trentaseiesimo Campionato Invernale West Liguria, ovvero l’ “Inverno in regata”, organizzato dallo Yacht Club Sanremo, sempre supportato dal Comune di Sanremo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci