martedí, 27 settembre 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

libri    barcolana    regate    crociere    protagonist    vela    alcatel j/70    cico 2016    fincantieri    optimist    nautica    terremoti    salone nautico    meteor    sicurezza   

ROMA GIRAGLIA

Partirà il 30 giugno la Roma/Giraglia

partir 224 il 30 giugno la roma giraglia
redazione

Vela, Roma/Giraglia - Partiranno da Riva di Traiano giovedì 30 giugno alle ore 11 le barche impegnate nella 7° edizione della Roma Giraglia, organizzata dal Circolo Nautico Riva di Traiano.

Il percorso prevede rotta libera fino al doppiaggio dello scoglio della Giraglia, da lasciare a dritta, e ritorno, sempre con rotta libera, fino al porto di Riva di Traiano.

La grossa novità di questa edizione è che, per la prima volta, tutte le barche partecipanti verranno dotate di rilevatore satellitare che, trasmettendo ogni dieci minuti la posizione, darà la possibilità a tutti di seguire via web in tempo reale le rotte, aumentando anche la sicurezza degli equipaggi.

Tale innovazione verrà poi estesa alla Roma per due /Roma per Tutti.

La regata è stata ideata da Paolo Venanzangeli per dare modo agli equipaggi di mettere a punto le barche, in vista di impegni di maggiore consistenza, ma soprattutto per dare la possibilità di disputare una regata impegnativa, di vera altura, anche a quelle imbarcazioni che, per le loro dimensioni, non possono navigare, secondo i regolamenti in vigore, al di fuori delle 12 miglia.

Per visitare il Tirreno del nord, niente di meglio del percorso della Roma Giraglia che, attraversando l'Arcipelago Toscano, raggiunge uno dei più eccelsi momenti paesaggistici e tutto questo, senza dover mai perdere di vista la costa per più delle 12 fatidiche miglia. La scelta del passaggio all'esterno o all'interno dell'Elba è decisa dallo skipper: il solo scoglio della Giraglia, a nord di Capo Corso, è da lasciare obbligatoriamente a destra, mentre rimane libero il passaggio di tutte le altre isole, sia all'andata che al ritorno verso il traguardo di Riva di Traiano.

Il record da battere: 39 ore e 44 minuti, stabilito nel 2006 dal trimarano “Cotonella” portato da Franco Manzoli, in coppia con Ruggero Ferrario.


01/06/2011 21:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La stagione autunnale del Team Altura Yacht Club Hannibal

Il Team Altura YCH si impone nei maggiori eventi della stagione

Il 27 settembre si celebra la giornata mondiale del turismo, dedicata al tema dell’accessibilita’

Un mercato da 800 miliardi nell’ue e avra’ rilievo con numerosi eventi a ttg incontri 2016

Genova: al Salone Nautico un sabato da campioni

Il Salone dei campioni. La quinta giornata ha accolto quattro medaglie olimpiche e offerto al pubblico uno spettacolo unico in mare con le evoluzioni degli atleti del free style

La nave più lussuosa al mondo in resina italiana

Un’opera che punta ad esaltare i plus estetici della resina e soprattutto le sue funzionalità: resistenza nel tempo, sicurezza e igiene

Yamaha al 56° Salone Nautico

Tante novità e attività speciali per il pubblico

Al via a Genova la 56ma edizione del Salone Nautico Internazionale, con la consueta presenza della FIV

Tante le iniziative organizzate nei due spazi espositivi, dalle lezioni di vela per gli alunni delle scuole liguri, agli incontri sulla vela olimpica e alla premiazione del Campionato Italiano Offshore

Salone di Genova: la barca va...

Clima di soddisfazione all'interno del Salone tra gli operatori e i visitatori. Il Salone è piaciuto ed è stato produttivo. Domani i numeri definitivi

Rolex Swan Cup 2016: una classe a se’ stante

Una flotta record di 125 barche in arrivo da oltre 20 Paesi si è data battaglia in quattro giorni di regate

Vela, il team Rc44 da ieri in scena tra le onde di Cascais

La città portoghese protagonista del circuito internazionale di vela

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci