mercoledí, 12 maggio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

circoli velici    velista dell'anno    regate    persico 69f    j24    ambiente    meteor    m32    assonat    nomine    vele d'epoca    team    protagonist    windsurf    este 24    sb20   

AMBIENTE

Palermo: "Sano come un pesce", cooking shows, asta e conferenze per valorizzare il pesce azzurro

palermo quot sano come un pesce quot cooking shows asta conferenze per valorizzare il pesce azzurro
redazione

“Sano come un pesce” è l’iniziativa che si svolgerà nel fine settimana 10 e 11 ottobre dalle 9 alle 22 a Palermo, sul molo della Cala e negli spazi della Lega Navale Italiana–Sezione Palermo Centro. La manifestazione è finalizzata a promuovere e valorizzare i benefici del Pesce Azzurro nella dieta alimentare di tutti i consumatori e in particolare degli sportivi.

La serie di eventi si apre con un incontro didattico-informativo presso la Lega Navale Italiana – Sezione Palermo Centro dalle 9 alle 12 con lo scopo di far conoscere e valorizzare in particolare il pesce azzurro pescato nel Golfo di Palermo. Questo evento sarà affiancato da un battesimo della vela con cenni di navigazione a vela ecosostenibile a bordo delle imbarcazioni della Lega Navale per tutti gli eventi e le attività è necessario iscriversi tutte le indicazioni sono presenti sulla pagina FB Sanocomeunpesce.

I pomeriggi di sabato e domenica prevedono due conferenze presso La Cala di Palermo sul tema della pesca artigianale: sabato (ore 18) “Pesci azzurri: i campioni del mare”, domenica (ore 18) “La squadra vincente dei pesci poveri: come e quando consumarli”. Queste conferenze coinvolgeranno le massime autorità del settore politico, sportivo e scientifico e del mondo della pesca.

Seguiranno, sempre presso la cala di Palermo, a partire dalle ore 19.30 due cooking shows condotti dalla Chef della biodiversità (Ambasciatori d’Italia) Bonetta Dell’Oglio. La chef sarà affiancata sabato sera da Franco Andaloro, dirigente di ricerca del Centro Interdipartimentale Siciliano dell’Istituto Nazionale di Biologia, Ecologia e Biotecnologie Marine Anton Dohrn, e da Amalia Pandolfo, Biologo Nutrizionista Specialista in Scienze Alimentazione. Domenica invece la chef sarà affiancata da Paola Gianguzza, docente di Ecologia dell’Università degli Studi di Palermo, e da Amalia Pandolfo. Tutti insieme metteranno a punto, con il pescato fornito dall’associazione Onda Lunga della Cala, due ricette dedicate al benessere alimentare dello sportivo consapevole.

La mattina di domenica 11, alle ore 9, saranno presentate le regole dei mercati e della trasparenza attraverso l’asta del pesce povero, con pescato fornito dai pescatori dell’associazione Onda Lunga di Palermo, presso la cala di Palermo.

***

Il cosiddetto ‘pesce azzurro’ (palamita, tombarello, acciuga, sgombro, aguglia, alaccia, sardina, alice) è povero di calorie e soddisfa la richiesta energetica e proteica necessaria alla crescita intellettuale e muscolare di chiunque. Comprarli e cucinarli frequentemente può dare una mano alla sostenibilità ambientale del nostro mare e alla salute del consumatore, anche quello che pratica una costante attività fisica e sportiva.

L’auspicio degli organizzatori è che il pesce azzurro possa diventare protagonista indiscusso delle tavole di molti sportivi e dei circoli/club che questi frequentano.

La manifestazione è organizzata da European Research Institute Onlus, Università degli Studi di Palermo-Dipartimento delle Scienze della Terra e del Mare, Lega Navale Italiana sezione di Palermo, Soc. Coop. Onda Lunga e la Cooperativa sociale Dolce Coccinella ed è stata finanziata nel contesto della valorizzazione commerciale dei prodotti ittici siciliani – Mis. 5.68 PO FEAMP 2014-2020.

La manifestazione gode del patrocinio e del contributo di: Unione Europea, Regione Siciliana, Club per l’UNESCO di Palermo, Capitaneria di Porto di Palermo, Comune di Palermo - Assessorato attività produttive, Autorità Portuale di Palermo, Cantine MUSITA

In termini culturali la manifestazione è volta non solo a valorizzare il pescato locale del palermitano (Zona Geografica 37.1 Codice FAO), ma persegue anche la finalità di abbandonare la percezione della “risorsa mare” così come si è consolidata negli ultimi decenni: un giacimento illimitato da sfruttare, senza tener conto dei suoi fisiologici tempi di rigenerazione. In tal senso, la pesca a miglio zero favorisce il naturale ripopolamento dei mari, essendo affidata alla pesca artigianale caratterizzata da minori capacità di carico e quindi responsabile e sostenibile.









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

FIV e SailGP I dettagli del programma "Inspire" a Taranto

Nel week end del 5 e 6 giugno, Taranto sarà lo stadio nautico dell’Italy Sail Grand Prix. Già dal primo giugno partirà nel capoluogo ionico ‘Inspire’, il programma di iniziative collaterali che SailGP dedica a tutti i territori toccati dal circuito

Meteor: in corso a Santa Marinella il Trofeo del Timoniere

Trofeo del Timoniere è giunto a Santa Marinella. Diavolo a 4 conduce vince la classifica provvisoria dell’ultima tappa. Oggi i vincitori anche del Trofeo Carlo d’Amelio

XXVII Campionato Italiano Este24 : da venerdì a Porto Ercole si regata!

Dopo la vittoria nella Coastal Race che ha portato gli equipaggi della flotta Este24 all’Argentario, Lorenzo Rossi (detentore in carica del titolo) al timone di Ricca D’Este 27 è sicuramente l’uomo da battere

XXVII Campionato Italiano Este24: Ricca D’Este 27 mantiene la rotta

La seconda giornata di regate a Porto Ercole ha ribadito la consistenza di Lorenzo Rossi ed il team di Ricca D’Este27, che con due terzi ed un secondo posto, primeggia in classifica, scartando già una prova

Windsurf: 25 nodi di garbino inaugurano il Memorial Ballanti-Saiani

Il primo evento ufficiale della futura classe olimpica iQFoil al Memorial Ballanti-Saiani viene battezzato con 25 nodi di garbino: spettacolo, ma anche diversi ritiri per i più giovani il bilancio della prima giornata di gare

Torna Castelli Aperti FVG: 14 manieri per scoprire la storia del Friuli

Torna Castelli Aperti FVG con la 35^ edizione dell’appuntamento più atteso per conoscere la storia e la tradizione del Friuli Venezia Giulia attraverso manieri, dimore e parchi privati, normalmente chiusi al pubblico

Il "Triplete" di Giovanni Soldini

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini conquistano il primato sulla rotta originale del Fastnet. Tris di record nella Manica per il trimarano italiano. 595 miglia in 23 ore, 51 minuti e 16 secondi

Nuovo Pershing 6X: audace per natura

Compatto e provocatorio, la new entry della Generazione X non teme confronti

Portofino: spettacolo alla Splendido Mare Cup

Regate di Primavera – Portofino. Splendido Mare Cup - 5 - 9 maggio 2021. Giornata memorabile in mare per il primo giorno di regate

Portogallo, Europeo 470: una vittoria per Berta/Caruso

Elena Berta e Bianca Caruso vincono una prova (10-1) e salgono al 6° posto europeo. Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (15-13), sempre al 14° posto europeo. Mixed: Marco Gradoni e Alessandra Dubbini (10-5) salgono al 5° a 3 punti dal podio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci