mercoledí, 8 aprile 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    trasporti    pirateria    press    regate    vendee globe    fiv    solitaire du figaro    porti    guardia costiera    pesca    traghetti    j24   

SUPERYACHT

P2 e Marie trionfano alla Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta

p2 marie trionfano alla loro piana caribbean superyacht regatta
Roberto Imbastaro

La quinta edizione della Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta & Rendezvous si è chiusa ieri, sabato 14 marzo, con una regata conclusiva estremamente avvincente che ha messo il punto a tre giornate di competizioni serratissime, proclamando vincitori P2 nella Classe A e Marie nella Classe B. Un riconoscimento importante va anche al nuovo sistema di rating ORCsy, implementato per la prima volta nella storia durante questo evento, che ha prodotto regate compatte con colpi di scena sulle linee di traguardo. La manifestazione, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con Boat International Media, è stata ospitata nella sede del Club a Virgin Gorda dall'11 al 14 marzo 2015.

 

Entrambe le classi, nell'ultima prova, hanno completato un percorso intorno alle isole in senso antiorario con una partenza di poppa in direzione di Round Rock, al largo della punta sud occidentale di Virgin Gorda. La regata è proseguita con una lunga ed impegnativa bolina in cui la flotta ha dovuto affrontare un mare formato nella tratta dietro all'isola, prima di tagliare il traguardo al largo di North Sound.

 

Solo due punti separavano le prime tre barche della Classe A alla vigilia della sfida finale, rendendo ogni manovra determinante. P2, Freya e Cape Arrow si sono resi protagonisti di una bella battaglia fino alla linea di traguardo, dove sono arrivati, dopo 29 miglia di percorso, con meno di 40 secondi di distacco l'uno dall'altro. Cape Arrow, lo yacht del cantiere Southern Wind con Pier Luigi Loro Piana al timone e Francesco De Angelis alla tattica, si è scatenato nel tratto finale per superare lo Swan 90 Freya a pochi metri dal traguardo. Nel frattempo, il 38 metri P2, sloop del cantiere Perini Navi, ha conquistato la seconda vittoria consecutiva mettendosi in tasca il trionfo overall nella classe. Secondo gradino del podio per Inoui, ketch del cantiere Vitters, che ha chiuso con un solo punto di vantaggio sul terzo classificato Freya.

 

Gerhard Andlinger di P2 si è dichiarato soddisfatto del risultato: "Abbiamo vinto per una manciata di secondi, il nuovo sistema di rating funziona davvero bene. Siamo stati rilassati fino all'ultimo quarto d'ora quando è scattata la competizione vera. Si iniziano a vedere le vele, si vede la velocità con cui arrivano gli avversari e si comincia a fare dei calcoli mentali. Ho un equipaggio fantastico e questa vittoria è soprattutto loro, non mia."

 

Nella Classe B il ketch Seahawk del cantiere Perini Navi - con i suoi 58 metri il gigante della flotta - ha messo a segno la sua seconda vittoria con un'ottima prestazione, ma il ritiro forzato del primo giorno, dovuto ad un problema con lo spinnaker, l'ha portato non oltre il terzo gradino del podio. Sebbene Wisp - nuovissimo sloop del cantiere Royal Huisman - abbia preso il sopravvento su Marie ieri chiudendo la regata finale in seconda posizione, ciò non è stato sufficiente per scalzare il ketch di 55 metri, disegnato da Hoek, dalla vetta della classifica overall, conquistata il primo giorno e mai ceduta.

 

Tony Rey, tattico a bordo di Marie, è molto contento della settimana: "La competizione è stata davvero spettacolare. Lo YCCS ha organizzato un evento perfetto che ha introdotto il  nuovo sistema di rating ORCsy nel migliore dei modi. Ci sono stati diversi vincitori e risultati strettissimi: questo è ciò che vogliamo ed è ciò che abbiamo avuto."

 

"Grazie a tutti gli armatori che hanno portato qui le loro bellissime barche. Le regate di questi giorni sono state entusiasmanti e molto combattute, e il Comitato di Regata ha svolto un ottimo lavoro. Quando i team che non hanno vinto dicono che il nuovo regolamento ha funzionato bene, allora sai che ha davvero funzionato bene" - ha commentato il Commodoro dello YCCS Riccardo Bonadeo durante la cerimonia di premiazione.

 

Si è dichiarato altrettanto soddisfatto Pier Luigi Loro Piana, Vice Chairman di Loro Piana: "Voglio esprimere la mia gratitudine per tutto ciò che è stato organizzato questa settimana dal governo delle Isole Vergini Britanniche e dallo yacht club. È stata una settimana spettacolare e sono certo che rivedremo molte di queste barche sia in giugno a Porto Cervo che l'anno prossimo a Virgin Gorda."

 

Durante la premiazione, alla presenza del Premier delle BVI il Dr. Orlando Smith, P2 ha ricevuto anche il Premio Loro Piana - Boat International Media Trophy per il punteggio più basso overall. 


15/03/2015 17:34:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

DPCM 1° aprile 2020: sospesi gli allenamenti anche per gli atleti professionisti

Dpcm 1° aprile 2020: sono sospese altresì le sedute di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, all'interno degli impianti sportivi di ogni tipo

Mille per una Vela: la FIV lancia il primo trofeo interzonale di e-sailing

Cresce l'attenzione per la vela virtuale, con il riconoscimento degli e-sports da parte dello stesso Comitato Olimpico Internazionale, e il successivo passo da parte di World Sailing, la federvela mondiale, con l'introduzione dell'e-sailing

Vendée Globe, Covid-19: in quattro rischiano di non partire

Isabelle Joschke, Clément Giraud, Kojiro Shiraishi e Armel Tripon non hanno mai completato una regata oceanica e, come previsto dal bando di regata, non potranno essere alla partenza del Vendée Globe 2020

Attenzione ai tanti problemi dell'autotrasporto che potrebbero esplodere

Manca un accordo europeo sulla proroga della validità delle patenti e revisioni scadute che per ora vale solo in Italia. I pagamenti slittano a 12 mesi e il settore potrebbe realmente fermarsi

Stretto di Messina: nuova ordinanza del sindaco De Luca

L’ordinanza dal prossimo mercoledì 8/4 impone la registrazione preventiva alla banca dati gestita dal comune di Messina. Bisogna prenotarsi almeno 48 ore prima ed è necessario avere il preventivo nulla osta del sindaco del comune dove si intende andare

Viareggio: rinviato il Trofeo Ammiraglio Francese

Rinviato il XXV Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese, manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio. Il Club Nautico Versilia comunicherà la nuova data.

Esercitazione anti-pirateria nel Golfo di Guinea

Esercitazione anti-pirateria con la motonave “Grande Dakar”, del Gruppo Grimaldi, la Confitarma, la Marina Militare, la Guardia Costiera e la fregata “Luigi Rizzo”

Conftrasporto: ecco le necessità inderogabili del sistema marittimo portuale

Porti: stop a canoni e tassa di ancoraggio a tutto il 2020; Tir: poter circolare anche nei festivi fino a fine emergenza. Prorogare revisioni e patenti in tutta Europa

Appello di OneSails al mondo scientifico e alle istituzioni per la produzione dei DPI

Dede De Luca:"Abbiamo bisogno del supporto del mondo scientifico e delle istituzioni per certificare i nostri prodotti in tempi brevi, insieme a quello della produzione tessile per il reperimento dei materiali"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci