lunedí, 27 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

trofeo princesa sofia    vela olimpica    optimist    vela    seatec    suzuki    campionati invernali    regate    libri    melges    classi olimpiche    fraglia vela riva    altura    press    derive   

CICO 2017

Oggi prime regate del CICO 2017

oggi prime regate del cico 2017
redazione

Il meglio della vela olimpica italiana in regata da oggi e per quattro giorni a due passi da Roma, nel tratto di costa antistante Ostia con quasi 200 barche, per un totale di 300 velisti, suddivisi in cinque campi di regata e “accompagnati” da una flotta di oltre 80 mezzi a motore tra giudici, assistenza, allenatori, osservatori e barche stampa: è la 24ma edizione del Campionato Italiano Classi Olimpiche (#CICO2017), l’evento di punta del calendario nazionale della FIV, che nel tardo pomeriggio ha preso ufficialmente il via al Porto Turistico di Roma con una cerimonia d’inaugurazione officiata dal Presidente della FIV Francesco Ettorre, il suo Vice Alessandro Mei, l’Amministratore della società di gestione del Porto Turistico di Roma Stefano Cavallari, il Comandante della Capitaneria di Porto di Fiumicino Capitano Fabrizio Ratto Vaquer e il Presidente della IV Zona Giuseppe D’Amico.
“Questo Campionato Italiano Classi Olimpiche 2017 è una sfida vinta, perché in pochissimo tempo è stata messa in piedi un’organizzazione che sta funzionando bene”, ha esordito il Presidente Ettorre durante il suo intervento prima dell’Inno di Mameli che ha dato il via all’evento. “Il numero dei partecipanti è più che buono, quindi giustifica lo spostamento della data del CICO, in anticipo rispetto agli anni scorsi. È un campionato importante, il primo momento di confronto della stagione tra gli atleti impegnati nelle classi olimpiche ed è quindi giusto che sia lontano da altri appuntamenti. Ringrazio tutti per gli sforzi organizzativi, dal Comitato di Zona, ai circoli, con i loro preziosi volontari, fino alla Capitaneria di Porto, le Forze Armate e tutte le realtà del territorio coinvolte. Grazie, infine, al Tribunale di Roma che ha sposato il progetto della FIV: ci sono le condizioni per fare un bel Campionato e auguro a tutti i partecipanti di divertirsi dando chiaramente sempre il massimo”.
Dalle ore 12 di oggi, quindi, barche in acqua per la prima delle quattro giornate di vela, con programma differenziato per le classi in cui sono divisi i 200 iscritti: due prove per i Singoli Laser Standard (M), Laser Radial (F) e Finn (M), i Doppi 470 (M e F) e le Tavole RS:X (M e F), che a fine evento contano di portare e termine 8 regate, tre prove per i Catamarani Nacra 17 (12 in totale) e per la Classe Paralimpica del 2.4 mR (10 in totale) impegnata nella prima tappa della Guldmann Cup, e infine un massimo di quattro per i Doppi acrobatici 49er e 49er FX (16 in totale).
Tra i velisti a caccia del titolo Italiano assoluto - per 470, Laser Standard e Radial è in gioco anche il titolo Juniores – non mancano i reduci dalle recenti Olimpiadi di Rio de Janeiro Flavia Tartaglini (RS:X F, Fiamme Gialle), Mattia Camboni (RS:X M, Fiamme Azzurre), Francesco Marrai (Laser Standard, Fiamme Gialle), Silvia Zennaro (Radial, Fiamme Gialle), Giorgio Poggi (Finn, Fiamme Gialle), Elena Berta (470 F, CC Aniene), Ruggero Tita e Pietro Zucchetti (49er, Fiamme Gialle), Alice Sinno (CC Aniene, al CICO a prua del 49er FX di Giulia Genesio) e Silvia Sicouri (Fiamme Azzurre), che esordisce al timone di un FX dopo aver disputato i Giochi sul Nacra 17 portato da Vittorio Bissaro.
Il Campionato Italiano Classi Olimpiche (#CICO2017), organizzato dalla FIV con il supporto della IV Zona FIV e del Gruppo Vela della Lega Navale Italiana di Civitavecchia, Gruppo Vela della Lega Navale Italiana di Ostia, Nauticlub Castelfusano, Tibi Sail e Tognazzi Marine Village, si va ad inserire in un progetto di valorizzazione e riqualificazione del Porto Turistico di Roma attraverso lo sport, accordo siglato a dicembre scorso fra la Federazione Italiana Vela, tra i promotori del progetto che successivamente ha coinvolto altre Federazioni sportive, e l’Amministrazione giudiziaria che da luglio 2016 ha in carico la struttura portuale di Ostia.


16/03/2017 09:53:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Edd China lascia Affari a 4 Ruote

a nuova produzione americana (Velocity Channel) gli aveva chiesto di non effettuare tutte le riparazioni per risparmiare tempo e soldi. "Questa nuova direzione non mi trova d'accordo, perché penso che venga compromessa la qualità del mio lavoro".

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Marina Cala de’ Medici diventa ora anche palestra di preparazione

Palestra di preparazione per gli armatori che hanno di recente acquistato i loro Mylius e si accingono alle prime prove in mare di regata, in attesa dei prossimi appuntamenti a livello italiano, europeo e mondiale

Tavola rotonda al Porto Marina Cala de’ Medici con l’Assessore regionale Stefano Ciuoffo

Temi cardini integrazione Porto-territorio e del prossimo salone di Viareggio

Comandanti e designer al Seatec 2017

Alla 15° edizione due delegazioni di comandanti di grandi yacht e di designer, s’incontrano con le aziende espositrici su tematiche comuni e dedicate

Morgan IV vince il Campionato Invernale di Vela d'Altura di Bari

Vincitori per la minialtura “Cocò” di Natuzzi Vitantonio con Marco Magrone al timone (CN Bari). A loro si aggiungono i vincitori delle diverse categorie e quelli della classe libera

Al via il calendario di attività 2017 del Club Nautico Scarlino

Il Campionato del Mondo TP52 e il Campionato del Mondo Flying Dutchman sono i due highlight di una stagione intensa e variegata

Fincantieri: a Marghera al via i lavori in bacino per “Nieuw Statendam”

Il blocco dell’unità, lungo 11,3 metri, largo 34,8 e dal peso di 260 tonnellate, fa parte della sezione di centro nave di “Nieuw Statendam”, la cui consegna è prevista alla fine del 2018

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci