giovedí, 19 ottobre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

italiavela tv    windsurf    federagenti    surf    disabili    circoli velici    nautica    coppa italia    cnrt    cnsm    regate    volvo ocean race    rolex middle race    archeologia subacquea    veleziana    fincantieri    azimut yachts    match race   

CICO 2017

Oggi prime regate del CICO 2017

oggi prime regate del cico 2017
redazione

Il meglio della vela olimpica italiana in regata da oggi e per quattro giorni a due passi da Roma, nel tratto di costa antistante Ostia con quasi 200 barche, per un totale di 300 velisti, suddivisi in cinque campi di regata e “accompagnati” da una flotta di oltre 80 mezzi a motore tra giudici, assistenza, allenatori, osservatori e barche stampa: è la 24ma edizione del Campionato Italiano Classi Olimpiche (#CICO2017), l’evento di punta del calendario nazionale della FIV, che nel tardo pomeriggio ha preso ufficialmente il via al Porto Turistico di Roma con una cerimonia d’inaugurazione officiata dal Presidente della FIV Francesco Ettorre, il suo Vice Alessandro Mei, l’Amministratore della società di gestione del Porto Turistico di Roma Stefano Cavallari, il Comandante della Capitaneria di Porto di Fiumicino Capitano Fabrizio Ratto Vaquer e il Presidente della IV Zona Giuseppe D’Amico.
“Questo Campionato Italiano Classi Olimpiche 2017 è una sfida vinta, perché in pochissimo tempo è stata messa in piedi un’organizzazione che sta funzionando bene”, ha esordito il Presidente Ettorre durante il suo intervento prima dell’Inno di Mameli che ha dato il via all’evento. “Il numero dei partecipanti è più che buono, quindi giustifica lo spostamento della data del CICO, in anticipo rispetto agli anni scorsi. È un campionato importante, il primo momento di confronto della stagione tra gli atleti impegnati nelle classi olimpiche ed è quindi giusto che sia lontano da altri appuntamenti. Ringrazio tutti per gli sforzi organizzativi, dal Comitato di Zona, ai circoli, con i loro preziosi volontari, fino alla Capitaneria di Porto, le Forze Armate e tutte le realtà del territorio coinvolte. Grazie, infine, al Tribunale di Roma che ha sposato il progetto della FIV: ci sono le condizioni per fare un bel Campionato e auguro a tutti i partecipanti di divertirsi dando chiaramente sempre il massimo”.
Dalle ore 12 di oggi, quindi, barche in acqua per la prima delle quattro giornate di vela, con programma differenziato per le classi in cui sono divisi i 200 iscritti: due prove per i Singoli Laser Standard (M), Laser Radial (F) e Finn (M), i Doppi 470 (M e F) e le Tavole RS:X (M e F), che a fine evento contano di portare e termine 8 regate, tre prove per i Catamarani Nacra 17 (12 in totale) e per la Classe Paralimpica del 2.4 mR (10 in totale) impegnata nella prima tappa della Guldmann Cup, e infine un massimo di quattro per i Doppi acrobatici 49er e 49er FX (16 in totale).
Tra i velisti a caccia del titolo Italiano assoluto - per 470, Laser Standard e Radial è in gioco anche il titolo Juniores – non mancano i reduci dalle recenti Olimpiadi di Rio de Janeiro Flavia Tartaglini (RS:X F, Fiamme Gialle), Mattia Camboni (RS:X M, Fiamme Azzurre), Francesco Marrai (Laser Standard, Fiamme Gialle), Silvia Zennaro (Radial, Fiamme Gialle), Giorgio Poggi (Finn, Fiamme Gialle), Elena Berta (470 F, CC Aniene), Ruggero Tita e Pietro Zucchetti (49er, Fiamme Gialle), Alice Sinno (CC Aniene, al CICO a prua del 49er FX di Giulia Genesio) e Silvia Sicouri (Fiamme Azzurre), che esordisce al timone di un FX dopo aver disputato i Giochi sul Nacra 17 portato da Vittorio Bissaro.
Il Campionato Italiano Classi Olimpiche (#CICO2017), organizzato dalla FIV con il supporto della IV Zona FIV e del Gruppo Vela della Lega Navale Italiana di Civitavecchia, Gruppo Vela della Lega Navale Italiana di Ostia, Nauticlub Castelfusano, Tibi Sail e Tognazzi Marine Village, si va ad inserire in un progetto di valorizzazione e riqualificazione del Porto Turistico di Roma attraverso lo sport, accordo siglato a dicembre scorso fra la Federazione Italiana Vela, tra i promotori del progetto che successivamente ha coinvolto altre Federazioni sportive, e l’Amministrazione giudiziaria che da luglio 2016 ha in carico la struttura portuale di Ostia.


16/03/2017 09:53:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Fincantieri consegna gli ultimi due OPV alla Guardia Costiera Del Bangladesh

“Urania” e “Danaide” dismesse dalla Marina Militare sono state convertite

Mini Transat: Lipinski il migliore. Buona la prova di Beccaria ed "intrigante" la velocità di Fornaro

Vincono Ian Lipinski tra i Proto e Valentin Gautier tra i Serie. Beccaria 6° nei Serie e Fornaro 16° nei Proto per una scelta tattica eccentrica ma con un'ottima velocità media

“Piu’ Vela per Tutti” IX Edizione Campionato Invernale Otranto 2017 – 2018

Quello di domneica è stato un inizio impegnativo per le 15 barche in acqua, poiché il mare era formato e il vento non scendeva sotto i 18 nodi

Iniziativa di BCsicilia per ricordare i naufraghi della Loreto

La nave degli schiavi affondata a Isola delle Femmine

Sul Garda la 65° Regata dell'Odio tra Salò e Gargnano

Star Fighter-Docktrime” e l’ufetto “Escopazzo” i primi sul Garda nel 65° Trofeo dell’Odio-3 Campanili

Germania sul podio con Ungheria e Italia

Gli azzurri di ITA 212 Puthod-Benedetti-Kostner del Circolo Vela Bellano, i quali nonostante avessero iniziato alla grande con due primi posti nelle prime due regate di venerdì, alla fine hanno ceduto agli avversari

Video - Volvo Ocean Race: In Port Race Alicante

Le belle immagini della In Port Race di Alicante

Spirit of Portopiccolo e Ca' Sagredo Hotel conquistano la Venice Hospitality Challenge 2017

Spirit of Portopiccolo continua infatti a conservare e incrementare la propria imbattibilità inanellando il terzo successo consecutivo dopo le vittorie al Trofeo Bernetti e alla Barcolana

Match Race Internazionale l’Argentario è pronto a ben figurare

La squadra del CNVA, nelle acque dell’Argentario, affronta quotati campioni internazionali nell’ evento di match race di Grado 2

Spagna pigliatutto al The Nations Trophy

Bene l'Italia al secondo posto nella classifica per nazioni e sul podio di tutti e tre i campionati

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci