mercoledí, 29 novembre 2023

HANSA

Mondiale Hansa: il campione è Piotr Cichocki

mondiale hansa il campione 232 piotr cichocki
redazione

Il polacco Piotr Cichocki è il campione del mondo della classe paralimpica Hansa 303 di vela. Il verdetto è arrivato al termine delle regate che si sono svolte nel corso del Campionato mondiali della Classe Paralimpica che si è svolto a Palermo e che si è concluso questo pomeriggio alla Cala con la cerimonia di premiazione.

Cichocki, campione del mondo ed europeo in carica, ha preceduto la francese Cecil Venuat e il britannico Rory Mickinna.

Nel doppio, sempre classe Hansa 303, ha vinto il duo australiano formato da Symonds-Klinger, davanti ai polacchi Cichocki- Gournas Grudzien e ai francesi Guyon-Ducruix.

Nella classe Liberty si è imposta Vera Voorbach (Olanda), davanti a Gerard Eychenne (Francia) e a Paul Phillips (Gran Bretagna).

Alla cerimonia di questo pomeriggio nel Villaggio delle Nazioni allestito alla Cala di Palermo è arrivato il messaggio del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: “È con vivo piacere che porgo un caloroso saluto agli equipaggi partecipanti al campionato del mondo Hansa 303 che in questi giorni si svolge a Palermo. Oltre 180 atleti provenienti da 25 nazioni, con 118 imbarcazioni in gara: è davvero un successo straordinario per uno sport che mostra come sia possibile superare le barriere. Lo sport è un diritto di tutti, e occorre impegno da parte delle istituzioni affinché il suo esercizio possa superare ogni ostacolo, fisico e ambientale. Sullo straordinario esempio positivo dei campioni paralimpici, non posso che augurare che lo sport diventi sempre più uno strumento di inclusione, di partecipazione sociale e di affermazione personale.  Rivolgo un apprezzamento a tutti coloro che hanno reso possibile questo evento a partire dalla sezione della Lega Navale di Palermo che, nella ricorrenza del suo 120 compleanno, ospita questa bellissima manifestazione.  Buon vento a tutti”.

Intervenuta con un videomessaggio anche il ministro delle Disabilità, Erika Stefani: “Il mare – ha detto - sa eliminare le barriere perché mette tutti sullo stesso piano. Qualche settimana fa sono stata  in visita in Sicilia e mi sono resa conto ulteriormente di queste enormi potenzialità che ha questa regione sul fronte sello sport in mare”.

“Abbiamo cercato di fare del nostro meglio – ha detto Beppe Tisci, presidente della Lega Navale di Palermo, che ha organizzato la manifestazione -. Tutti i nostri soci si sono impegnati per questa splendida festa. Nonostante le cattive condizioni meteo, siamo riusciti ad assegnare i titoli di campioni del mondo. Tutti hanno fatto la loro parte, a partire dalle istituzioni: Regione Siciliana, Comune di Palermo, Sovrintendenza ai Beni culturali e ambientali. Fondamentale l’appoggio dei nostri partner: l’assessorato regionale allo Sport e la Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale presieduta dal Prof. Avv. Emmanuele F. M. Emanuele. Un grazie anche a tutti gli sponsor, alla Fiv che ci ha permesso di organizzare questo evento, all’ammiraglio Donato Marzano, presidente nazionale della LNI”.

 

Alla cerimonia ha preso parte anche l’ammiraglio Luciano Magnanelli, vicepresidente della Lega Navale Italiana: “Abbiamo assistito a una vera festa dello sport e del mare. Uno dei più importanti eventi dopo le paralimpiadi, avete dimostrato che le barriere si possono abbattere, non solo quelle fisiche ma anche quelle sociali e burocratiche. Siamo rimasti colpiti dal grande coinvolgimento dei soci e dei volontari della sezione di Palermo della Lni”.

Presente anche l’assessore comunale Sergio Marino: “Siete una potenza. Oggi voi siete tutti campioni del mondo, al di là delle classifiche. Nella vita si vive di emozioni e non c’è diversità nelle emozioni che voi ci avete dato in questi giorni”.

@font-face {font-family:Verdana; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;}@font-face {font-family:Verdana; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;}@font-face {font-family:Calibri; panose-1:2 15 5 2 2 2 4 3 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;}p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-unhide:no; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; margin-top:0cm; margin-right:0cm; margin-bottom:8.0pt; margin-left:0cm; line-height:107%; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:Calibri; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:Calibri; mso-fareast-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi; mso-fareast-language:EN-US;}.MsoChpDefault {mso-style-type:export-only; mso-default-props:yes; font-size:11.0pt; mso-ansi-font-size:11.0pt; mso-bidi-font-size:11.0pt; font-family:Calibri; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:Calibri; mso-fareast-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi; mso-fareast-language:EN-US;}.MsoPapDefault {mso-style-type:export-only; margin-bottom:8.0pt; line-height:107%;}div.WordSection1 {page:WordSection1;}


09/10/2021 23:19:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Transat Jacque Vabre: in Class 40 vince uno splendido Ambrogio Beccaria

Sta vincendo tutto (o quasi) in Class 40 e quando le cose si mettono male parte, secondo i francesi, quel talismano che si chiama risotto alla milanese

Il J24 Vivapapà domina ad Agropoli la XII edizione di Vela d’Autunno

La manifestazione, valida anche come Trofeo Velico Nino Rainis, ha impegnato nelle splendide acque di Agropoli la locale Flotta J24 costituita nel 2020

Secondo week end per il 48° Campionato Invernale Golfo del Tigullio

La sostenuta tramontana di sabato lascia intravedere la possibilità di due regate e così potrebbe essere anche domenica in una giornata che sarà ancora più fredda pur se con vento di minore intensità

Beccaria/Bona: sulla scia di Giovanni Soldini

Un primo e un terzo posto per Alla Grande Pirelli e IBSA che confermano la vela italiana al top della Class 40

Vellutata di broccoli e patate dolci con pomodori secchi e yogurt all'aglio

Una gustosa ricetta che è un concentrato di proprietà salutari per l’organismo di Marco Bianchi food mentor e divulgatore scientifico, testimonial della Campagna della Fondazione Veronesi per la ricerca sui tumori maschili

Bari, Coppa d'Autunno: vincono Faust X2 (altura) e L'Emilio (minialtura)

La 4a Coppa D’autunno Città di Bari – 1° Trofeo Challenge Radicci, organizzata CV Bari va a Faust x2 di Paolo Scattarelli (CN Bari) per l’altura e a L'Emilio di Asd Compagnia del Mare con Francesco Mastropierro al timone (CV Molfetta) per la minialtura

Marina Genova, annunciate le date del 2° Classic Boat Show

Dal 17 al 19 maggio 2024 presso Marina Genova, porto turistico internazionale, (www.marinagenova.it) ci sarà la seconda edizione del Classic Boat Show il Salone dedicato alla marineria tradizionale

Alinghi Red Bull Racing pronto a regatare a Jeddah

"Per la regata di Jeddah, abbiamo portato con noi quattro timonieri e tre trimmer, la squadra di velisti che si è allenata sull'AC40", ha dichiarato Rodney Ardern, sailing team manager

Andrea Fornaro: memorie di una fantastica Jacques Vabre

Alla Transat Jacques Vabre per l’Italia oltre al podio c’è di più. C’è un fantastico ottavo posto di Andrea Fornaro che, con un po’ di fortuna in più, avrebbe anche potuto essere un podio

Napoli: "Navigare" chiude con un bilancio positivo, +200% di visitatori

Il presidente di Afina Gennaro Amato: “La nautica da diporto gode di ottima salute, abbiamo segnali positivi che ci lasciano intravedere ancora un biennio pieno di sviluppo produttivo”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci