martedí, 29 novembre 2022

420

Mondiale 420: tre splendide prove per tutte le flotte

mondiale 420 tre splendide prove per tutte le flotte
redazione

Conclusa la prima giornata di regate al 420 Frecciarossa World Championships in corso di svolgimento a Marina degli Aregai con l’organizzazione dello Yacht Club Sanremo; tre splendide prove per tutte le flotte impegnate sui due campi di regata. Il vento da levante intorno ai 10 nodi ha permesso al comitato di regata di dare le prime partenze alle ore 10:30. Nel corso della mattinata il vento è aumentato fino a raggiungere i 14 nodi per poi calare leggermente nel corso dell’ultima prova
 
Con le tre prove odierne il comitato recupera una delle due prove annullate ieri per mancanza di vento e si prepara a concludere le fasi di qualificazione per le flotte Men/Mixed con altre tre prove in programma per domani. Nella classifica riservata agli Under 17 con 67 iscritti, in prima posizione troviamo gli spagnoli Jaime Ayarza con Mariano Hernandez (13-2-1 i parziali di giornata) seguiti dagli italiani Venturino-Vulcanile (2-6-46) e dai francesi Schemmel-Boudard (5-4-12).
Nella classifica riservata agli equipaggi maschili e misti, con ben 90 iscritti divisi in due flotte, a comandare la prima giornata è l’equipaggio statunitense composto da Will Michels e Spencer Kriegstein (2-11-1), in seconda posizione Giannoulis-Giannoulis per la Grecia (12-1-3) e terza piazza per gli spagnoli Riquelme-Perez (1-3-13). 
Nella flotta femminile con 53 iscritte sono le spagnole Paula e Isabel Laiseca a comandare la prima giornata (13-1-1) seguite dalle connazionali Ballester-Perello (1-4-2) e dalle statunitensi Lahrkamp-McNamara (2-7-6). Per domani il comitato di regata presieduto da Mario Lupinelli e Gabriella Gabrielli prevede di dare il primo segnale di avviso alle ore 11 con l’intento di recuperare un’altra delle prove annullate ieri e chiudere la fase di qualificazione per la flotta Men/Mixed e poter così iniziare le fasi finali da dopodomani con flotte divise in Gold e Silver. Le previsioni per domani mattina danno vento sempre da levante con intensità intorno ai 12 nodi.
Tra le novità di questa edizione, il Mondiale 420 è stato anche lo scenario per la gestione virtuale del campo di regata grazie all’utilizzo delle boe da regata robotiche MarkSetBot. Queste utilizzano la tecnologia GPS per portarsi su una posizione specifica e mantenere la posizione senza ancoraggio fino a quando non viene cambiata la posizione assegnata. Con un'interfaccia mobile user-friendly, le possibilità di riposizionamento rendono semplice e precisa la gestione della regata in qualsiasi condizione e, soprattutto, con un grande risparmio di mezzi e personale in mare.

 


06/07/2021 20:12:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato invernale di Roma, giornata spettacolare per l'altura

Battaglia serrata nel raggruppamento ORC Regata 2 fra Jolie Brise e Pestifera. In IRC mantengono la vetta della classifica Maia e Lysithea rispettivamente nei Crociera 1 e Crociera 2. Fra i minialtura è "Se po fa'" a tagliare prima il traguardo

Route du Rhum: penalizzato Roland Jourdain, la vittoria nella categoria Rhum Multi va a Loïc Escoffier

Nella barca di Jourdain la piombatura è risultata rotta ai controlli post regata e la conseguente penalità di 90' ha regalato la vittoria a Loïc Escoffier

Roma: Genova The Grand Finale presentato al ministro Abodi

Alla presentazione presso il Salone d’Onore del Coni hanno partecipato le più importanti autorità istituzionali e sportive

Ambrogio Beccaria ci racconta la sua Route du Rhum

Impresa straordinaria di Beccaria che al suo esordio alla Route du Rhum e alla sua prima regata su “Alla Grande – Pirelli” ha conquistato il 2° posto in Class40 attraversando l’Atlantico in 14 giorni 7 ore 23 minuti

Buona la seconda al Campionato Autunnale della Laguna di Lignano Sabbiadoro

Dopo l'annullamento del primo appuntamento del 33° Campionato Autunnale della Laguna per condizioni meteo-marine avverse, la seconda domenica in programma non ha deluso le aspettative

Hyères, Europeo ILCA 6/7: Chiavarini sesto e Benini Floriani quindicesima

ILCA 6 e ILCA 7 salutano la rassegna continentale transalpina con tanti spunti positivi e un appuntamento in territorio italiano per la prossima stagione dove il campionato si disputerà ad Andora

Come liberare in sicurezza una tartaruga

Animali marini catturati nella rete: da oggi esiste un protocollo operativo su come trattarli per liberarli limitando i danni

Giancarlo Pedote analizza la sua Route du Rhum

"Sono soddisfatto della seconda parte della regata, durante la navigazione di bolina. Avevo una buona velocità e nonostante il ritardo sono riuscito a raggiungere il gruppo"

Ma che bel Giro d'Italia hanno fatto Cecilia Zorzi e Aina Bauza!

Unico team completamente femminile in regata, Cecilia e Aina hanno lasciato il passo solo al mostro sacro Pietro D'Alì, che di Giri d'Italia ne ha macinati parecchi ai suoi tempi

Route du Rhum... e anche Alberto Bona porta a casa un bel risultato!

Giovedì 24 novembre, alle ore 15 e 34 minuti e 50 secondi ora locale (20:34:50 ora di Roma), Alberto Bona sul Class40 IBSA ha tagliato il traguardo di Pointe-à-Pitre della dodicesima edizione della Route du Rhum all'ottavo posto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci