sabato, 22 febbraio 2020

METEOR

Meteor: “La pulce d’Acqua” vince il titolo italiano 2014

meteor 8220 la pulce 8217 acqua 8221 vince il titolo italiano 2014
redazione

Lo scorso week end si è concluso, dopo tre giorni di regata ed al termine delle nove prove in programma, il 41 Campionato Nazionale Meteor.

La manifestazione organizzata dallo Yacht Club Domaso e dallo Yacht Club Como, si è tenuta a Domaso, alto Lago di Como, e ha visto alla partenza 35 Meteor in rappresentanza di nove delle undici flotte che compongono l’Associazione di Classe.

La Breva, la tipica brezza pomeridiana del lago, ha dato vita ad un campo di regata di non facile lettura tattica, arrivando a toccare anche i venti nodi.

Venendo alla classifica finale, vince il titolo nazionale 2014, il Meteor “La pulce d’Acqua” di Alessandro Tritto del Circolo Vela Bellano, con al timone Dado Castelli, in pozzetto Giovanni Tritto e Mario e a prua Alessandro Tritto. La vittoria è strameritata vista l’impressionante regolarità: ben 5 prove aggiudicate, permettendosi di scartare un terzo ed un ottavo posto (1/2/1/1/1/3/1).

Al secondo posto il Meteor “Senza intoppi” con al timone Lorenzo Carloia della Flotta del Trasimento (4/2/4/1/2/6/8) ed al terzo posto “Fringuello Marrano” con alla barra Tommaso Macchi della Flotta di La Spezia (3/1/5/4/7/8/3).

Il Trofeo Locatelli, riservato alla prima flotta classificata, ha visto primeggiare la Flotta di La Spezia.

Il Trofeo riservato al primo armatore/timoniere è andato Tomaso Macchi del Meteor "Fringuello Marrano".

La Pulce d'Acqua si inoltre aggiudicata il Trofeo Vaccarini riservato al primo equipaggio della Flotta Meteor del Lario.

L’assemblea della Classe, tenutasi durante il Campionato,  ha inoltre ufficializzato la nascita della dodicesima flotta Meteor, con base sul lago di Caldonazzo (TN).


26/05/2014 19:23:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Carnival Race torna allo Yacht Club Sanremo

Dopo un anno, a Marina degli Aregai, torna la Carnival Race per le classi 420 e 470. Diventato ormai un appuntamento tradizionale, ha quest’anno raggiunto un numero di iscritti record, più di 170 equipaggi da 9 Nazioni

Caorle: aperte le iscrizioni alle regate offshore del CNSM

Sono aperte le iscrizioni alle regate offshore del CNSM che compongono il Trofeo Caorle X2 XTutti: La Ottanta (4-5 aprile), La Duecento (1-3 maggio), La Cinquecento Trofeo Pellegrini (31 maggio-6 giugno) e La Cinquanta (24-25 ottobre)

Riva di Traiano: un anticipo d'estate ferma l'Invernale

Giornata estiva perfetta per prendere il sole ma non per regatare. Il 1° marzo si ritorna in acqua

Il Velista dell’Anno FIV in programma il 24 marzo a Villa Miani - Roma

Il 24 marzo a Villa Miani – Roma, 5 finalisti d’eccezione si contenderanno il titolo di Velista dell’Anno FIV 2019. Saranno assegnati anche il premio per il miglior Timoniere - Armatore dell’anno e quello di Barca dell’Anno

Route du The: Joyon sta per battere il record di Soldini

Dopo 32 giorni di navigazione e dopo aver navigato per 16.000 miglia in acqua con una media di quasi 21 nodi, Joyon e il suo equipaggio sono pronti a battere di circa 4 giorni il record

Garda: Autunno-Inverno in rosa grazie a Lorenza Mariani

Un golfo salodiano in versione quasi primaverile, vento costante attorno ai 6-7 nodi, e la Autunno-Inverno della Canottieri Garda del presidente Marco Maroni, manda in scena tre belle regate

Giovanni Soldini e Maserati concludono la seconda prova nella Caribbean Multihull Challenge

Il trimarano Argo conquista il primo posto con soli 2 minuti di scarto su Maserati Multi 70

Caribbean Multihull Challenge: una nassa ferma Soldini

Il Team di Maserati Multi 70 costretto a ritirarsi dalla prima prova, partirà oggi la seconda gara

Rotta del The, Francis Joyon fa il record

IDEC ha battuto il record precedentemente detenuto da Giovanni Soldini (Maserati) di 4 giorni, 3 ore, 0 minuti e 26 secondi

Caribbean Multihull Challenge: per Soldini buona la terza

Maserati vince la terza prova della Caribbean Multihull Challenge con soli 26" di vantaggio su Argo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci