martedí, 31 marzo 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

porti    guardia costiera    attualità    pesca    trasporti    traghetti    j24    vendee globe    giancarlo pedote    cambusa    fincantieri    trasporto marittimo    aziende    america's cup    barcolana   

MELGES 32

Melges 32 World League: i leader vanno e vengono

melges 32 world league leader vanno vengono
redazione

Sale a sei il numero delle prove sin qui disputate nell’ambito della terza tappa della Melges 32 World League di Riva del Garda e la classifica generale trova un nuovo leader che risponde al nome di Donino dell’argentino Luigi Giannattasio con il maiorchino Manuel Weiller alla tattica.
 
Donino, alla vigilia della giornata decisiva, si ritrova in vetta alla classifica generale dopo altre tre prooe che hanno visto continui cambi di classifica sia al vertice che nelle retrovie. Il filo conduttore di questa tappa è (ancora una volta) il grande equilibrio all’interno della flotta della Melges 32 World League come dimostrano i sei vincitori diversi nelle sei prove disputate tra ieri ed oggi.
 
Il sabato di regate si apre con il successo di Torpyone di Edoardo Lupi e Massimo Pessina (con Lorenzo Bressani alla tattica) che precede Donino e il monegasco G.Spot di Giangiacomo Serena di Lapigio (con Michele Paoletti alla tattica).
La seconda prova porta la firma del campione Melges World League in carica Giogi di Matteo Balestrero (coadiuvato da Matteo Ivaldi) che precede Torpyone il quale, con questo risultato e con l’incrocio dei parziali dei diretti avversari, si proietta temporaneamente al comando della classifica generale.
La terza prova, conquistata da Calvi Network di Carlo Alberini (con Karlo Hmeljak alla tattica) davanti al polacco Casino Royal di Waldemar Salata (con Tomislav Basic) segna il nuovo cambio al vertice, complice anche il subentro dello scarto della prova peggiore; Donino (terzo in questa prova) si ritrova così davanti a tutti con un buon margine (6 punti) rispetto a Torpyone e 8 punti nei confronti di Giogi. Mascalzone Latino, il leader della prima giornata, occupa ora la quarta posizione (a 14 punti dalla vetta) con un solo punto di vantaggio rispetto a Calvi Network.
 
Domani la giornata decisiva fornirà il verdetto finale di questa spettacolare tappa e, soprattutto, darà una fisionomia forse radicalmente nuova alla ranking di circuito il cui leader è il russo e due volte campione del mondo Tavatuy che, per ora, sta faticando oltre modo restando fuori dalla top ten della tappa e lasciando punti preziosi ai diretti avversari.

 


06/07/2019 23:59:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La e-mobility nei porti italiani

Per le Marine italiane Yess.Energy fornisce un plus che garantisce una fidelizzazione dei clienti, ma anche l'attenzione di un’utenza sempre più attenta ed esigente, soprattutto rispetto alla salvaguardia dell’ambiente

Spadafora: ad aprile stop anche ad allenamenti atleti professionisti

"Estenderò la misura agli allenamenti, sui quali non eravamo intervenuti perché c'era ancora la possibilità che si tenessero le Olimpiadi". 400 milioni di euro allo sport di base e alle ASD

America's Cup: annullata anche la tappa di Portsmouth

L'emergenza Codis-10 non si arresta e la decisione di annullare è ritenuta inevitabile

La Veleria San Giorgio produrrà mascherine per gli ospedali liguri

La Veleria San Giorgio, storica azienda ligure fondata nel 1926, ha infatti dato il via alla produzione di mascherine chirurgiche destinate al personale della ASL4 che conta tre ospedali , Sestri Levante, Rapallo e Lavagna

Cambusa - Susianella viterbese, un presidio antico che ha resistito alle omologazioni

Un nome leggiadro, le cui origini si perdono nella storia, per un salame dei poveri dai sentori di sottobosco, che si produce a Viterbo, rimasto a lungo nell’ombra, ora richiestissimo da chef e gourmet

Antartide: Enea cerca specialisti e ricercatori per l'inverno 2020/21

La durata dell'incarico è di un anno, da novembre 2020 a novembre 2021 ("Winter Over"), nell'ambito del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA) gestito da ENEA

Fincantieri: ulteriore sospensione delle attività produttive

Fincantieri sospende l’attività lavorativa degli stabilimenti e delle sedi sia nel settore Cruise che in quello Militare fino alla data indicata dal Decreto.

Assarmatori: dichiarare lo stato di calamità naturale anche per i trasporti marittimi

ASSARMATORI, che aderisce a Conftrasporto-Confcommercio, sottolinea come il segmento passeggeri del trasporto marittimo abbia azzerato i suoi ricavi ma continui a garantire i collegamenti per non interrompere gli approvvigionamenti di merci vitali

Conftrasporto: il sistema logistico portuale rischia il collasso

Luigi Merlo, presidente nazionale di Federlogistica-Conftrasporto ribadisce l’appello lanciato già alcune settimane fa sull’emergenza coronavirus e sulle proposte, ancora inascoltate, del settore marittimo dei trasporti e della logistica

La classe J24 dà il benvenuto alla flotta di Agropoli

La Classe J24 Italiana cerca di guardare al futuro con positività e rimodula il proprio calendario agonistico

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci