sabato, 15 dicembre 2018

ALTURA

Lo Yacht Club Adriaco alla sfida delle 500x2

lo yacht club adriaco alla sfida delle 500x2
redazione

La stagione agonistica dello Yacht Club Adriaco entra sempre più nel vivo e non conosce sosta. Archiviati con soddisfazione gli impegni da parte del Club nell’organizzazione dei due appuntamenti internazionali dedicati alla Classe Star (la Coppa Tito Nordio e lo Star Class Eastern Hemisphere Championsip 2018), il guidone YCA torna protagonista con il proprio Offshore Sailing Team che sarà presente sulla linea di partenza della 500x2, la storica prova d'altura di 500 miglia sul percorso Caorle - Sansego - Tremiti – Sansego – Caorle.
La regata organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita, la cui edizione 2018 è in programma dal 27 maggio al 2 giugno, è presente nel calendario internazionale dal 1974 ed è da sempre considerata un punto di riferimento e banco di prova tra i più importati e prestigiosi, in Mediterraneo e in Adriatico, per gli equipaggi composti da due persone. In questa sfida lo Yacht Club Adriaco sarà rappresentato da Angelo, il Pogo 30 armato da Federico d’Amico (Yacht Club Adriaco) in coppia con Edoardo Giannessi (Società Triestina della Vela) e da Wanderlust, il Comet 45 Sport di Furio Gelletti affiancato dall'amico Fulvio Ferluga (quest'ultimo tesserato con la Società Triestina della Vela).
Angelo si presenta al via della 500x2 con ottime carte da giocare, in una regata che si preannuncia complicata sotto ogni profilo, sia dal punto di vista tattico che della performance della barca, perché 500 miglia possono essere una “passeggiata” o l’inferno a seconda delle condizioni che gli equipaggi troveranno lungo le 500 miglia del percorso. 
Angelo, 30 piedi progetto Finot varato nel 2016, punta al bersaglio grosso, dopo aver vinto di categoria le edizioni 2017 e 2018 di quella che è considerata “l’antipasto” della 500, ossia la 200x2.
“Stiamo preparando gli ultimi dettagli della nostra sfida alla 500x2 - ci racconta Federico d’Amico sulle banchine dello Yacht Club Adriaco - sapendo che 500 miglia sono una storia lunga da scrivere in cui però saranno i dettagli a fare la differenza… il mio amico ed ex timoniere in 470 Alberto Bolzan ce lo insegna, come si è visto nell’ultimo incredibile arrivo a Newport della Volvo Ocean Race. Angelo si presenta al via di questa regata per la prima volta, il nostro percorso di avvicinamento stagionale fin qui è stato positivo per cui proveremo a giocarci fino in fondo le nostre carte e, alla fine, che vinca il migliore. Angelo per le sue linee e superficie velica sa dare il massimo nelle andature portanti e con vento sostenuto, per cui speriamo di poter navigare prevalentemente con queste condizioni di vento in cui pensiamo di poter sfruttare qualche cavallo in più”.
Chi il successo alla 500x2 l’ha già assaporato in passato (peraltro più di una volta sia in overall che di categoria) è Wanderlust di Furio Gelletti che proverà ad aggiungere, ancora una volta, il proprio nome all’albo d’oro di questa regata.
“La 500x2 è una regata speciale che si vince con la capacità di essere sempre concentrati e pronti a fronteggiare qualsiasi situazione impongano il campo di regata e gli avversari e nella quale bisogna saper dosare l’acceleratore, capendo prima e meglio degli altri quando poter spingere a fondo e quando invece essere più conservativi. Wanderlust ha percorso migliaia di miglia in varie edizioni sul percorso della 500x2 e sappiamo, per averle vissute sulla nostra pelle, quali sono le trappole e le problematiche in cui si può ricadere compromettendo il risultato finale. Come sempre quindi la 500x2 sarà un sottile gioco di equilibrio fatto di concentrazione, rischi tattici, pazienza, controllo degli avversari, performance dell’imbarcazione e sfida con il vento dal primo all’ultimo miglio”.
Lo Yacht Club Adriaco conta sul supporto dei partners Samer &Co.Shipping, Pacorini e New Life.


25/05/2018 11:06:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Ambrogio Beccaria e Geomag campioni di Francia!

Primo italiano a vincere il Campionato francese in solitario in classe serie (Championnat de France Promotion Course au Large), Ambrogio Beccaria, 27 anni, l’8 dicembre scorso Beccaria ha ricevuto la medaglia d’oro presso il Nautic de Paris

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Circolo Vela Gargnano: il bilancio del 2018

Gorla e Centomiglia, il ritorno della classe Star, i successi delle squadre giovanili, l'alternanza scuola lavoro, le Università di Brescia e Padova. Il prossimo anno si annuncia un Settembre a tutta vela con le classi Olimpiche e gli equipaggi azzurri

Seatec prepara l'edizione 2019

La collaborazione sempre più stretta, efficace e produttiva tra ICE-Agenzia e CarraraFiere porta a Seatec 60 buyer da 25 paesi e una delegazione di giornalisti esteri da 6 paesi

My Fin vince per il terzo anno il Trofeo Città di Viareggio

I portacolori del Club Nautico Versilia Bresci e Galeassi fanno poker di vittorie di giornata e si aggiudicano anche dell’edizione 2018

Sydney/Hobart: sarà ancora lotta tra Comanche e Wild Oats XI

Il record è di LDV Comanche, che lo scorso anno ha impiegato 1 giorno, 9 ore, 15 minuti e 24 secondi per coprire le 628 miglia del percorso

Ferretti Group sempre al Top della nautica mondiale

Con 91 progetti (+ 4,6% vs 2018) e 2.952 metri di barche sopra i 24 metri (+ 6,9 vs 2018), il Gruppo si conferma al secondo posto sul mercato della nautica d’eccellenza a livello mondiale nel Global Order Book 2019

Conclusa la Imperia Winter Regatta

Imperia Winter Regatta per le classi 420 e 470: i fratelli Caldari si impongono nei 420 open; Frascari-Lanzetta tra le femmine, mentre il podio dell’olimpica 470 è appannaggio straniero con la vittoria tedesca di Winkel-Cipra

Varese: aperte le iscrizioni al 6° Convegno di Barche d’Epoca

Sabato 26 gennaio 2019, presso il prestigioso Palace Grand Hotel di Varese, a soli 40 minuti da Milano e a poca distanza dalla Svizzera e dai Laghi Maggiore e di Como, si terrà la sesta edizione di “Tra Legno e Acqua”

Optimist: presentato al Savoia il Trofeo Campobasso

Il Reale Yacht Club Canottieri Savoia organizza, dal 3 al 5 gennaio 2019, la 26esima edizione del Trofeo Marcello Campobasso, regata velica internazionale voluta dalla Federazione Italiana Vela

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci