martedí, 19 gennaio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

young azzurra    america's cup    nomine    ambiente    turismo    circoli velici    press    vendée globe    giancarlo pedote    fiv    trofeo jules verne    porti    yacht club italiano   

J24

Il J24 La Superba della Marina Militare fa poker e vince la tappa nazionale a Mandello del Lario

il j24 la superba della marina militare fa poker vince la tappa nazionale mandello del lario
redazione

Un altro poker di vittorie di giornata per il J24 del Centro Vela Altura Napoli della Marina Militare ITA 416 La Superba, timonato da Ignazio Bonanno (in equipaggio questa volta con Vincenzo Vano, Simone Scontrino e Francesco Picaro- GSMM 3 punti; 1,1,1,1) che, grazie a questi brillanti parziali, si è aggiudicato anche il secondo appuntamento Nazionale 2020 della Classe J24 anticipando sul podio Ita 304 Five For Fighting, il J24 armato e timonato da Eugenia de Giacomo (CCRL, 9 punti; 2,4,4,3) e Ita 182 Kaster timonato da Andrea Piazza e armato da Giuliano Cattarozzi (AV Lago di Ledro, 12 punti; 7,5,5,2). 

La Superba si era già aggiudicato l’edizione 2019 della tappa nazionale mandellese, ma con tre vittorie sulle quattro regate disputate.

Quarto posto ex aequo (13 punti) per Ita 505 Jore armato dai fratelli Alberto e Alessandro Errani e timonato da Marco Pantano (CN Cervia AdV, 5,9,2,6) e per Ita 212 Jamaica armato e timonato dal vice presidente della Classe Italiana Pietro Diamanti (CNMCarrara, 3,6,6,4). 

Malgrado le avverse e impegnative condizioni meteo, infatti, nel fine settimana appena concluso, la Lega Navale Italiana sezione di Mandello del Lario ha ben organizzato nelle acque del lago di Como, fra Mandello e Lecco, la Regata Nazionale J24 inserita nell’ambito del Campionato Italiano Mini Altura. 

Quattro le regate portate a termine complessivamente: una nella giornata di sabato e tre in quella di domenica.

Il Comitato unico di Regata è stato presieduto da Angelo Insabato coadiuvato da Claudio Maza, Marco Sarcoli, Nadia Meroni e Paolo Longhi. 

Soddisfazione per l’ottima ospitalità e organizzazione da parte di tutti i partecipanti. Soddisfatto anche il Comitato organizzatore: “Sono felice che nonostante le previsioni meteo pessime, dodici equipaggi di numerose Flotte abbiano partecipato alla nostra tappa e che un Comitato di Regata ottimo sia riuscito a portare a casa quattro prove.” ha commentato Michele Belingheri, presidente della LNI Sez. Mandello del Lario.

“Grazie a tutti: LNI di Mandello, addetti ai lavori, Giuria, armatori e regatanti.- ha aggiunto il Capo Flotta J24 del Lario, Mauro Benfatto, armatore di Ita 498 NOTIFYMe Pilgrim –Spero che per tutti sia stato un buon rientro. Grazie a tutti della partecipazione e spero di rivedervi presto. Una cosa che non sono riuscito a dire a tutti è che il nostro presidente di Classe, Fabio Apollonio, mi ha fatto avere il suo abbraccio e benedizione per l’evento e per la Classe. Ho ricambiato calorosamente convinto di interpretare il pensiero e la speranza di tutti di rivederci presto nel vento. Viva i J 24 e arrivederci alla prossima.”

Archiviata la tappa di Mandello del Lario, la Flotta J24 sarà protagonista nel week end del 18 e il 19 ottobre della Regata Nazionale organizzata dal Circolo Nautico Amici della Vela nelle acque di Cervia dove lo scorso anno si era svolto il Campionato Italiano.

 









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: su e giù dai foil Luna Rossa batte Patriot

E’ stata una giornata complessa ma allo stesso tempo rivelatrice per i tre Challenger impegnati nei Round Robin della PRADA Cup per le difficili condizioni di vento leggero che hanno costretto spesso gli AC75 a scendere dai foil

America's Cup: brilla la classe di Sir Ben Ainslie

Britannia batte sia American Magic sia Luna Rossa. Le interviste a Ben Ainslie, James Spithilll e Dean Barker

Luna Rossa: salvi per il rotto della ...scuffia

Ma nonostante le apparenze la barca si è comportata bene. Contro Ineos annullata una prima regata che Luna Rossa stava conducendo e contro American Magic è stata una regata al buio per il mancato funzionamento del Racing Software

Vendée Globe, Pedote:"Come nel Pot au Noir"

Giancarlo ha superato Jean le Cam ed è in ottava posizione. Sta affrontando una meteo complessa al largo del Brasile con il vento che "aumenta a volte fino a 18-20 nodi, poi scende fino a 5, gira fino a direzione 110° poi ridiscende ai 40°"

Incredibile Vendée Globe, si ricomincia quasi da capo

Ci sono 5 barche in 25 miglia e 9 barche in 100 miglia e, considerando gli abbuoni per il salvataggio di Escoffier, la classifica è un rompicapo. Pedote se la gioca con i primi e niente è da escludere

Turismo&Covid: come è triste Lisbona soltanto un anno dopo

A un anno circa dall'inizio della pandemia Lisbona e più in generale il Portogallo tira le somme di questo anno orribilis

America's Cup: Patriot rientrerà solo per le semifinali

Le riparazioni del carbonio saranno effettuare in parte utilizzando boat builders locali per ricostruire i pannelli rovinati, in parte con lo shore team che si occuperà delle finiture

Fincantieri: varata ad Ancona la Silver Dawn di Silversea Cruises

La nuova unità Silver Dawn di Silversea Cruises ha toccato l’acqua per la prima volta oggi durante il varo, che ha avuto luogo presso il cantiere Fincantieri di Ancona.

I vincitori del concorso fotografico "Mediterraneo, un mare da scoprire"

la giuria ha decretato i vincitori, premiati con il “celebre” Pandino di cartapesta che il WWF consegna ai suoi partner e testimoni più attenti alle tematiche ambientali e la pubblicazione delle foto sulla rivista Panda digitale

Young Azzurra si prepara per gli impegni sportivi del 2021

Il team sarà impegnato nella Youth Foiling World Cup e nel circuito di regate della Persico 69F Cup

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci