mercoledí, 28 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

gc32    vela d'epoca    nautica    vela    circolo savoia    centomiglia    andrea mura    america's cup    alinghi    optimist    giovanni soldini    suzuki    vele d'epoca    regate   

OPTIMIST

Il circolo della vela Mestre al Trofeo Optimist di Chioggia

il circolo della vela mestre al trofeo optimist di chioggia
redazione

Ben 12 nostri atleti tra Cadetti e Juniores della squadra Optimist hanno partecipato nel passato fine settimana alla regata zonale di Chioggia valida anche come selezione ai campionati italiani.

Due giornate molto impegnative per i giovani agonisti sia per le particolari condizioni meteo che per l'elevato livello della manifestazione.

Nella prima giornata un vento con intensità sui 9 nodi con continue rotazioni da est fino a sud-est che hanno costretto il comitato di regata a frequenti riposizionamenti del campo.

Nella seconda giornata onda e corrente in aumento con un vento già nella prima prova attorno ai 10 nodi da nord ma in aumento e con rotazione verso destra fino a raggiungere direzione da nord-est ed intensità 15 nodi con conseguente significativo aumento anche dell’onda tale da far decidere il Presidente di comitato Dodi Villani ad effettuare la terza prova solo per i più grandi e mandare a terra i cadetti.

Tra gli juniores un bravissimo Sebastiano Majer che con due terzi ed un quarto di prova ha concluso in sesta posizione finale. Molto bravo anche Marco Salvato che ha concluso all'ottavo grazie ad un terzo di prova.

Tra i cadetti, bellissimo risultato per Giovanni Grandi e Pierluigi Falcaro che hanno concluso rispettivamente all'ottavo e al nono.

Bravissimi anche tutti gli altri piccoli atleti, Giulia Monaco, Nicola Zanella, Matteo Tanduo, Anna Ferretto, Pietro Beltrame, Lorenzo Zenatto, Matteo Tagliapietra e Rocco Marani che bene hanno regatato nonostante le difficili condizioni.

Un complimenti a tutta la squadra e all'allenatore Gianmarco Scarpa dai soci e dal Direttivo del Circolo della Vela Mestre. 


11/07/2016 21:19:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

36ma America's Cup: è Luna Rossa il Challenger of Record

Il Royal New Zealand Yacht Squadron accetta la sfida del Circolo della Vela Sicilia, che sarà il Challenger of Record della XXXVI America's Cup

Sled si porta al comando nella prima giornata dell'Audi Sailing Week

L'americano Sled timonato dall'armatore Takashi Okura ha condotto i giochi fin dal primo gate di poppa, con un distacco di circa 150 metri sul secondo classificato, l'inglese Alegre con alla tattica il velista di America's Cup, Andy Horton

Dopo il trionfo europeo Petite Terrible-Adria Ferries rientra in Italia per il terzo evento di stagione

Alcatel J/70 Cup, che prenderà il via venerdì 23 giugno grazie all'organizzazione di J/70 Italian Class, con il supporto della Fraglia Vela Riva

VIDEO: America's Cup: pedalando verso il traguardo

6 a 1 di New Zealand su Oracle incrociando le dita dopo il 9 a 8 di San Francisco

Silvia Zennaro sale in prima posizione nella terza giornata di regata a Kiel

Carolina Albano (CV Muggia) scende in 16° posizione a causa dei tre 14° posti di oggi e Valentina Balbi (YCI) scende anche lei in classifica e ora occupa la 23° posizione

Tutti i vincitori del Campionato Italiano Assoluto Altura "Trofeo Stroili"

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili”: i vincitori assoluti e di classe. Le voci dei protagonisti, le storie di banchina, le emozioni di un Italiano da ricordare

Una frizzante prima giornata a Riva del Garda

Un pomeriggio tipico gardesano, con un'Ora inizialmente raffinata e tesa fino a 20 nodi, poi in diminuzione, ha assegnato la prima vittoria della serie alla neocampionessa europea Claudia Rossi a bordo di Petite Terrible-Adria Ferries

Marina di Scarlino: partito il raduno degli Swan classici

Diciotto le imbarcazioni partecipanti, dal celebre Swan 36 (il primo modello costruito in casa Nautor) allo Swan 76. Va in archivio con una splendida giornata di sole e vento termico il primo di tre giorni di veleggiate costiere

Inaugurato alla Marina di Scarlino il raduno degli Swan classici

Diciotto le imbarcazioni partecipanti, che vanno dal celebre Swan 36 (il primo modello costruito in casa Nautor) allo Swan 76. Tre giorni di veleggiate nelle acque del golfo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci