venerdí, 23 agosto 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

29er    optimist    windsurf    regate    m32    press    vela olimpica    circoli velici    attualità    match race    laser   

GIRAGLIA

Giraglia: a Saint Tropez le costiere scaldano l'atmosfera

giraglia saint tropez le costiere scaldano atmosfera
redazione

Partiti! Alle 11:30 di questa mattina è arrivato il colpo di cannone inaugurale sui campi di regata del golfo di Saint Tropez. Per la prima giornata di prove inshore, vento da Nord-Est tra i 5 e i 15 nodi, con le flotte impegnate sui percorsi costieri (Gruppi A e B) e sui bastoni davanti alle spiagge (Gruppo 0 e ClubSwan). Jethou, ottiene il primo successo di giornata in Classe Orc 0
 
Un’insolita giornata di cielo coperto ha accolto la flotta record di 297 barche impegnate nell’edizione numero 67 della Rolex Giraglia. L’eterogeneo e spettacolare gruppo di barche, ha lasciato le banchine di Saint Tropez alle 9 di questa mattina. Condizioni irregolari sul golfo, a dispetto delle previsioni che davano venti forti per tutta la giornata. Partenza regolare per i Gruppi A e B (le barche da 9 a 18 metri) che hanno effettuato la prova di giornata su un percorso costiero di 31 miglia, mentre i più grandi (oltre i 18 metri) hanno disputato una regata sulle boe del campo di regata davanti alla spiaggia di Pampelonne. Qui i grandi Maxi Yacht della Classe 0 e i ClubSwan si sono affrontati a ritmo serrato su bastoni da 1,5 miglia per i ClubSwan e 3,5 per gli altri.
In termini numerici, quest’oggi in mare sono uscite 289 imbarcazioni così divise: 42 Maxi, 118 del Gruppo A, 104 del Gruppo B e 22 ClubSwan (10 ClubSwan 50, 8 Swan 42 e 4 Swan 45).
 
Risultati di giornata
Nel Gruppo A (IRC), dominio del Sydney 43 Imagine, mentre in ORC si aggiudica la prova di giornata lo Swan 45 From Now On.
Nel Gruppo B IRC, bella prova del JPK 10.10 Raging Bee e dell'Italia 9.98 Sarchiapone Fuoriserie nella divisione ORC.
In Classe 0 Racer, atto di forza del Maxi 72 Jethou di Peter Ogden, vincitore della prova odierna. Wallino nei cruiser e Sao Bernardo in Classe 0.
Sempre sul campo di regata di Pampelonne, il ClubSwan 50 Cuordileone è primo dopo la prova odierna davanti alla svizzera Mathilde e Fram XVIII del Re Harald di Norvegia. Le costiere della Rolex Giraglia sono inserite nel circuito valido della The Nation Trophy Med League 2019.
 
Le regate proseguono domani, con meteo più regolare e venti dai quadranti nord occidentali, di intensità moderata.

 


09/06/2019 22:19:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Presidente Sergio Mattarella a Caprera

Il presidente del CVC Paolo Bordogna, ha omaggiato il Presidente Mattarella con il crest che riporta il simbolo “CVC”, con le bandiere del codice internazionale

In 230 al Porto Turistico di Roma per quattro giorni regate dell'Italia Cup Laser

Sebastiano Majer e Sofia Paradisi vincono il titolo italiano nei Laser 4.7 over 16. Andrea Crisi è campione italiano Laser Radial over 19

Match Race: poco vento al Mondiale giovanile di Ekaterinburg

Oggi ultimo giorno di match race con la cerimonia di premiazione prevista per le 17 ora locale

Vela Olimpica, Enoshima: da domani si regata

Tutto pronto ad Enoshima per Ready Steady Tokyo, il test event ufficiale dei Giochi Olimpici 2020 di Tokyo

Windsurf, Mondiale classe Kona: poker di giornata dell’olandese Tak Huig-Jan

Giornata tersa, vento da sud arrivato regolare dopo una nottata e una mattinata di vento da nord bello teso e altre quattro regate valide per i Campionati del Mondo Classe Kona

Tokio 2020: ad Enoshima buon inizio per gli Azzurri

Sono iniziate ieri in Giappone, nella futura sede olimpica per la vela di Enoshima, le regate del Test Event Ready Steady Tokyo

Enoshima: bene Mattia Camboni e Tita/Banti

Al test event di Enoshima Mattia Camboni sale al terzo posto negli RS:X mentre nel Nacra 17 la coppia Tita/Banti mandiene la leadership

Enoshima: Oro per Tita/Banti, Argento per Mattia Camboni

Una medaglia d’oro e una d’argento conquistate dalla squadra azzurra al test event olimpico ad Enoshima, Giappone, Ready Steady Tokyo.

Torbole, Mondiale Kona: si lotta solo per la terza piazza

Ieri, ad un giorno dalla conclusione dei Mondiali classe Kona il podio maschile può dirsi oramai definito per le prime due posizioni, mentre per il terzo gradino del podio c’è ancora una bella battaglia

Windsurf, classe Kona: vincono l’olandese Huig-Jan Tak e la svedese Johanna Hjertberg

Conclusi con successo i mondiali della classe monotipo di tavole a vela Kona, organizzati dal Circolo Surf Torbole su delega della FIV Federazione Italiana Vela.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci