mercoledí, 12 agosto 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

persico 69f    circoli velici    mini 6.50    optimist    trasporto marittimo    fiv    porti    benetti    press    salone nautico di genova    altura   

REALE YACHT CLUB CANOTTIERI SAVOIA

A Forio d’Ischia il Campionato Italiano assoluto di vela d’altura 2018

forio 8217 ischia il campionato italiano assoluto di vela 8217 altura 2018
redazione

Il Reale Yacht Club Canottieri Savoia e il Circolo Nautico Punta Imperatore, su indicazione di Federazione Italiana Vela e UVAI (Unione Vela Altura Italiana) e con i patrocini di Regione Campania, Comune di Forio d’Ischia e Coni – Comitato Regionale Campania, organizzano il Campionato Italiano assoluto di vela d’altura, in programma nelle acque di Forio d’Ischia dal 19 al 23 Giugno 2018.
Si tratta del Campionato più importate della vela d’altura italiana, al quale negli ultimi anni hanno partecipato mediamente 80 barche, con un migliaio di velisti impegnati e una grande attenzione riservata dai media europei. La regata è a partecipazione internazionale, il titolo tricolore verrà assegnato al migliore scafo italiano. La manifestazione mette in palio il Trofeo UVAI, il Trofeo Carlo de Zerbi e per la prima volta il Trofeo DHL, sponsor del campionato.
Sono previsti due campi di regata, entrambi al largo di Forio, zona che consente di regatare sia con perturbazioni, con le condizioni che diventano molto tecniche, che col tempo sereno che genera una termica con 12-15 nodi. Un campo che esalta gli aspetti tecnici della vela. Mentre, una volta scesi a terra, i velisti troveranno un paese storico, ricco di ristoranti, alberghi, terme, spiagge e attività sportive.
La sera di venerdì 22 giugno una festa a tema celebrerà i “favolosi anni ’70”, alla quale parteciperanno non solo i velisti, ma anche i villeggianti.
Ad accogliere i velisti sarà il Marina del Raggio Verde, porticciolo “gioiello” di recente costruzione nel cuore di Forio da 350 posti barca. I circoli organizzatori hanno siglato con le istituzioni un accordo che prevede tariffe di ormeggio agevolate anche per il periodo precedente la regata, allo scopo di incentivare la permanenza nel golfo delle imbarcazioni che, un mese prima, si recheranno a Capri per disputare la Rolex Cup.
Gli organizzatori hanno previsto la possibilità di iscriversi direttamente sul sito ufficiale della manifestazione, www.campionatoitalianoaltura2018.it. Le iscrizioni sono già aperte, tra le prime imbarcazioni a confermare la partecipazione Alvarosky, Raffica, Stern-Enway e Scugnizza.
Grazie all’interesse per il mondo della vela da parte della DHL e alla intercessione dell’ad Alberto Nobis, la regata avrà come title sponsor DHL Express, che mette in palio un proprio trofeo per i vincitori. Anche la Ferrarelle è stata attratta dal fascino di questa manifestazione e sarà presente con i suoi prodotti nel porticciolo di Punta Imperatore a beneficio dei concorrenti, grazie alla passione velica del presidente Carlo Pontecorvo.
Per raggiungere l’isola di Ischia è stata siglata una convenzione con Alilauro, che dal 17 al 25 Giugno prevede una tariffa di 16,00 euro a passeggero per la tratta Napoli Molo Beverello-Forio. Per aderire alla convenzione occorrerà stampare e presentare in biglietteria il voucher scaricabile dal sito ufficiale della manifestazione, nella sezione “Come raggiungerci”.
Sono intervenuti alla presentazione Francesco Lo Schiavo, presidente V Zona FIV; Carlo Rolandi, presidente onorario FIV; Carlo Campobasso, presidente RYCC Savoia; Fabrizio Gagliardi, presidente UVAI; Pasquale Orofino, presidente CN Punta Imperatore; Daniela Villani, delegato al Mare del Comune di Napoli (nella foto).


29/03/2018 14:48:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 6.50, Les Sables: Cuciuc e Mengucci nel gruppo di testa

Al momento hanno iniziato bene questa prima tappa della Les Sables –Les Açores i due romani Federico Cuciuc e Giovanni Mengucci, rispettivamente quinti nei Proto e nei Serie

Tre settimane all'Italiano d'Altura di Gaeta

YC Gaeta e Base Nautica Flavio Gioia con grande determinazione hanno affrontato le problematiche legate all’emergenza Covid 19 per onorare gli accordi presi con la FIV e con l’UVAI

Mini 6.50: Tanguy Bouroullec vince la prima tappa a Les Sables d'Olonne

Il migliore degli italiani è stato Federico Cuciuc, che solo in un finale al rallentatore ha perso posizioni finendo 7° tra i Proto e 15°assoluto. Giovanni Mengucci ha tagliato il traguardo al 25° posto (18° tra i Serie)

Persico 69F: a Gargnano primo giorno di "Revolution"

In evidenza alla fine della prima giornata gli equipaggi di Botticini, Gallinaro, e Caldari oltre ai fuoriclasse da Hong Kong

Caos istituzionale e il porto di Venezia soffre

La Venezia Port community chiede di quali poteri possa disporre il neonominato Commissario all'Autorità di Sistema Portuale e quali confini circoscrivano la cosiddetta ordinaria gestione

Optimist, "Ora Cup Ora": conclusione con un bel vento teso da nord

Nella categoria juniores la spunta il campione britannico Santiago Sesto Cosby; la napoletana Caracciolo vince tra le femmine Tra i più piccoli netta vittoria di Mattia Benamati; rimonta della rivana Berteotti, che supera la tedesca Brinkmann

Benetti: ecco il Giga Yacht “Luminosity”, un ibrido di 107 metri

Ma questo Giga yacht non è solo eleganza e design: a bordo si ritrova tutta l’esperienza e il know-how costruttivo di Benetti. “Luminosity”, il più grande ibrido mai costruito ad oggi

YC Italiano e e SV Barcola e Grignano insieme sul Persico 69F

Yacht Club Italiano e Società Velica di Barcola e Grignano armano insieme un equipaggio alla Persico 69F Revolution Cup, la sfida di nuova generazione su Foil. 20 gli equipaggi al via a Gargnano dal 14 al 19 agosto

Salone Nautico di Genova: appuntamento al 1° ottobre 2020

Il ticketing online, a partire da giovedì 6 agosto attraverso il sito www.salonenautico.com, è lo strumento unico per l’acquisto dei biglietti del Salone Nautico

ASSARMATORI: vinta la prima battaglia per rilanciare l’economia del mare

“L’emergenza Covid, nella sua drammaticità, ha in queste ore provocato quella che va considerata una reazione positiva insperata: far comprenderealle Istituzioni nazionali l’importanza dell’economia e dell’industria del mare”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci