mercoledí, 30 settembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

circoli velici    circolo nautico riva di traiano    vela olimpica    barcolana    millevele    kite    j24    moth    salone nautico di genova    garda    regate    vela    29er    fincantieri    dolphin    j70    roma giraglia    roma per 2   

CANTIERISTICA

Faccia a Faccia con Italia Yachts 11.98

faccia faccia con italia yachts 11
redazione

Italia Yachts 11.98 ha preso la via del mare a Venezia, festeggiata come merita alla Compagnia della Vela. E’ l’ultima nata del Cantiere ed è lanciata nella versione Bellissima: ovvero la diretta rappresentante del sapiente mondo artigianale, in grado di coniugare doti di navigazione da puro racer con l’estrema gradevolezza degli interni.

Per fare un Italia Yachts ci vogliono tempo, ricerca e qualità delle materie, talento, intelligenza, innovazione, emozioni e soprattutto le sapienti mani in grado di plasmare le idee.

Dietro a tutto questo c’è la passione di chi va per mare e ne ha carpito tutti i segreti per navigare al meglio, in crociera come in regata. Un occhio attento percepisce l’evidenza della cura  nel costruire una barca ben fatta, accogliente, veloce, stabile e sicura.

 La qualità dell’ 11.98 Bellissima si percepisce nell’ottimo passaggio sull’onda, nella velocità e nella rapidità di manovra. Al contempo l’equilibrio dei volumi e l’ergonomia del pozzetto indicano sicurezza e stabilità, indispensabili per la crociera con la famiglia, o per la navigazione in equipaggio ridotto. La disposizione di winch e stopper è ergonomica, completa e intuitiva per manovrare, riducendo la fatica e semplificando la regolazione delle vele. Le manovre sono nascoste e comunque mai in posizioni di passaggio, che risultano così libere. La posizione del timoniere e tutta l’attrezzatura velica sono in punti ideali” questa la reazione di Daniele De Tullio che già dal primo impatto afferma: “ un sogno che si avvera è tutto al posto giusto, mi sembra di averla già timonata

Le prime impressioni di navigazione dell’ IY 11.98 sono state quelle di una barca dalla grande facilità di conduzione e precisione direzionale. Non necessita di grande esperienza per condurla al meglio, è docile al timone in tutte le sue reazioni ed è veloce, già nella versione Bellissima. Fin dalla prima uscita la barca è risultata ben equilibrata, con tanta o poca aria lo scafo reagisce come ci si aspetta, e dopo le virate riprende subito velocità. Una volta che ha messo le sue forme in acqua è rigida e stabile” nota Franco Corazza che afferma senza dubbi che “questa barca è un vero cavallo di razza addomesticato”.

L’IY 11.98 è un concentrato di design e tecnologia, comfort e affidabilità, destinata ad essere riconosciuta a prima vista per l’inconfondibile linea dello scafo e ad essere apprezzata da chi la vive nelle versioni “Fuoriserie”, dedicata alla competizione sportiva, e “Bellissima” per la famiglia più esigente.

Il varo ufficiale dell’IY 11.98 segna un passo importante del Cantiere “ da questo momento in poi Italia Yachts si spinge oltre per rispondere alla sempre crescenti aspettative dei nostri Armatori ” dice l’Amministratore Unico Francesco Pisciotta. “ Un nuovo logo sta a significare il cambio di passo dell’Azienda per affrontare le sfide di un mercato che diventa sempre più globale. E’ indubbio che Italia Yachts è un prodotto che oggi viene apprezzato in tutto il mondo ed il cantiere vuole significare, anche attraverso il cambio del logo, che siamo pronti ad affrontare challenge stimolanti. Le performance nella navigazione si fondono  con il life style, perché ogni barca Italia Yachts è una grande barca a vela”.

ph. Fabio Taccola


30/03/2019 11:47:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma-Giraglia: la notte porta “scompiglio”… e vince Globulo Rosso

Per la classifica finale si dovrà però attendere. In corso proteste presentate dal Comitato di Regata per passaggi nelle zone interdette alla navigazione

Roma per 2: meteo in forte peggioramento, regata ridotta a Lipari

Il Comitato di Regata della Roma per 2 comunica che la regata è stata ridotta e che il passaggio a Lipari verrà considerato come traguardo definitivo per determinare la classifica finale

FLASH - Roma-Giraglia, Line Honours per Globulo Rosso

L’Este 31 di Alessandro Burzi ha tagliato il traguardo alle 10:46:13

Garmin Roma per 2: Libertine riconquista la Coppa dell'Ammiraglio - Roma/Giraglia: magico Globulo Rosso

Alla Roma per 2 Line Honours e Coppa dell'Ammiraglio a Libertine. La Coppa Don Carlo a Dream Away. Alla Giraglia Globulo Rosso vince in IRC e ORC. Il GiragliOne va a Oscar Campagnola

Young Azzurra, che esordio nella Persico 69F Cup!!!

Sotto lo sguardo vigile di un entusiasta Commodoro Michael Illbruck, l’equipaggio armato dallo YCCS vince e convince, con un esordio a cento all’ora con 4 prove su 8 vinte

J/70 Cup, il Peler conduce le prime quattro regate della serie: Notaro al top del ranking

Dopo il no race imposto ieri dal maltempo, prende il via a Malcesine la seconda tappa della J/70 Cup, circuito organizzato da J/70 Italian Class e che per l’occasione ha richiamato sulla linea di partenza gardesana oltre trenta equipaggi da sette Nazioni

Guardia di Finanza: prima motovedetta ibrida in servizio a Venezia

Oggi, giovedì 24 settembre, alle ore 12:00, presso la caserma “T.Mocenigo“ alla Giudecca, sede della Stazione Navale della Guardia di Finanza, è stata consegnata al Corpo la nuova vedetta lagunare ibrida V.A.I.310

Punta Ala: dal 2 ottobre Coppa Italia e Gavitello d'Argento

Detentore di entrambi i trofei il Reale Circolo Canottieri Tevere Remo

Fincantieri: impostata l'unità sperimentale Zeus a zero emissioni

Sarà equipaggiata con un impianto fuel cell da 130 kW per la navigazione a zero emissioni

Melges 32 World League, Caipirinha prende il controllo

La prova odierna ha portato diversi cambiamenti nella classifica generale, a partire dal leader che ora risponde al nome di Caipirinha di Martin Reintjes

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci