martedí, 11 agosto 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

persico 69f    optimist    trasporto marittimo    mini 6.50    fiv    porti    benetti    press    salone nautico di genova    altura    laser    rs feva   

VELA OLIMPICA

Enoshima: domani prime regate per le Hempel World Cup Series 2020

enoshima domani prime regate per le hempel world cup series 2020
redazione

Si è da poco chiuso il sipario sul test olimpico Ready Steady Tokyo nella venue olimpica di Enoshima, in Giappone, che si riapre nello stesso luogo per la prima tappa di Hempel World Cup Series 2020. Con la tradizionale cerimonia di apertura di ieri sera (domenica 25 agosto) è ufficialmente partito il primo evento del circuito internazionale di World Sailing dedicato alle classi olimpiche, nell’anno che condurrà proprio ai Giochi di Tokyo 2020.
 
496 velisti da 46 nazioni scenderanno in acqua nelle dieci classi olimpiche, un numero assai maggiore a quello del test olimpico, e ancor di più rispetto agli atleti che parteciperanno alle Olimpiadi, dovuto al numero chiuso dell’evento della scorsa settimana e al fatto che in molte nazioni la qualifica interna è ancora aperta e sono in molti a voler conoscere il difficile campo olimpico del prossimo anno. Tutti questi elementi fanno pensare che la competizione sarà molto accesa.
 
Domani, martedì 27 agosto, inizieranno le prime prove per tutte le classi, e si chiuderanno con le medal race di sabato 31 agosto per le classi ‘veloci’ e domenica 1 settembre per quelle ‘lente’.
 
Ci sono diversi equipaggi italiani, ma non tutte le classi sono rappresentate per esigenze di calendario e scelte tecniche del direttore tecnico Michele Marchesini in accordo con i coach e gli atleti stessi. Non ci sono atleti azzurri nelle tavole a vela, né maschili né femminili, né i Laser Standard, Finn e 49er.
 
Le classi più rappresentate sono i Nacra 17 ed i Laser Radial con tre equipaggi ciascuno. Nel catamarano olimpico ci sono i freschi vincitori del test event, Ruggero Tita e Caterina Banti (SV Guardia di Finanza/CC Aniene), Vittorio Bissaro e Maelle Frascari (GS Fiamme Azzurre/CC Aniene) e Lorenzo Bressani con Cecilia Zorzi (CC Aniene/Marina Militare). Nel singolo femminile ci sono Silvia Zennaro (SV Guardia di Finanza), Carolina Albano (RYYC Savoia) e Francesca Frazza (FV Peschiera).
Due gli equipaggi nei 470 maschili e femminili: Giacomo Ferrari con Giulio Calabrò (Marina Militare) e Matteo Capurro con Matteo Puppo (YC Italiano) nei ragazzi; Benedetta Di Salle con Alessandra Dubbini (Marina Militare/SV Guardia di Finanza) e Elena Berta con Bianca Caruso (CS Aeronautica Militare/Marina Militare) nelle ragazze.
Un equipaggio nei 49er FX composto da Maria Ottavia Raggio e Jana Germani (CV La Spezia/Sirena CN Triestino).
 
Parte così dalla sede olimpica per la vela, la prima tappa dell’ultimo round di World Cup Series che porterà alle Olimpiadi di Tokyo 2020 passando per Miami (USA) a fine gennaio, Genova a metà aprile e dalla finale, ancora ad Enoshima, a metà giugno prossimo.


26/08/2019 22:18:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 6.50, Les Sables: Cuciuc e Mengucci nel gruppo di testa

Al momento hanno iniziato bene questa prima tappa della Les Sables –Les Açores i due romani Federico Cuciuc e Giovanni Mengucci, rispettivamente quinti nei Proto e nei Serie

Mini 6.50, partita la Les Sables - Les Açores

Al via quattro italiani: Federico Cuciuc, Luca Del Zozzo, Domenico Caparrotti e Giovanni Mengucci

Tre settimane all'Italiano d'Altura di Gaeta

YC Gaeta e Base Nautica Flavio Gioia con grande determinazione hanno affrontato le problematiche legate all’emergenza Covid 19 per onorare gli accordi presi con la FIV e con l’UVAI

Mini 6.50: Tanguy Bouroullec vince la prima tappa a Les Sables d'Olonne

Il migliore degli italiani è stato Federico Cuciuc, che solo in un finale al rallentatore ha perso posizioni finendo 7° tra i Proto e 15°assoluto. Giovanni Mengucci ha tagliato il traguardo al 25° posto (18° tra i Serie)

Ferretti Group sempre più leader in Asia Pacific

Nonostante l'emergenza COVID-19, il Gruppo ha registrato il maggior numero di ordini dal suo debutto sul fronte Asia Pacific nel 2012, consolidando la propria posizione al vertice del mercato nautico della regione

Caos istituzionale e il porto di Venezia soffre

La Venezia Port community chiede di quali poteri possa disporre il neonominato Commissario all'Autorità di Sistema Portuale e quali confini circoscrivano la cosiddetta ordinaria gestione

Benetti: ecco il Giga Yacht “Luminosity”, un ibrido di 107 metri

Ma questo Giga yacht non è solo eleganza e design: a bordo si ritrova tutta l’esperienza e il know-how costruttivo di Benetti. “Luminosity”, il più grande ibrido mai costruito ad oggi

YC Italiano e e SV Barcola e Grignano insieme sul Persico 69F

Yacht Club Italiano e Società Velica di Barcola e Grignano armano insieme un equipaggio alla Persico 69F Revolution Cup, la sfida di nuova generazione su Foil. 20 gli equipaggi al via a Gargnano dal 14 al 19 agosto

Optimist, "Ora Cup Ora": conclusione con un bel vento teso da nord

Nella categoria juniores la spunta il campione britannico Santiago Sesto Cosby; la napoletana Caracciolo vince tra le femmine Tra i più piccoli netta vittoria di Mattia Benamati; rimonta della rivana Berteotti, che supera la tedesca Brinkmann

Salone Nautico di Genova: appuntamento al 1° ottobre 2020

Il ticketing online, a partire da giovedì 6 agosto attraverso il sito www.salonenautico.com, è lo strumento unico per l’acquisto dei biglietti del Salone Nautico

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci