martedí, 1 dicembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cantieristica    vendee globe    aziende    giancarlo pedote    windsurf    trofeo jules verne    sodeb'o    orc    vela    cambusa    fincantieri    press   

DRAGONI

Dragon 90th Anniversary Regatta powered by Paul&Shark: domani comincia la festa

dragon 90th anniversary regatta powered by paul amp shark domani comincia la festa
redazione

Si è svolta questo pomeriggio nel villaggio regata antistante lo Yacht Club Sanremo la cerimonia di apertura della Dragon 90th Anniversary Regatta powered by Paul&Shark, appuntamento clou della vela internazionale in Italia.

I 162 equipaggi, provenienti da tutto il mondo, si sono dati appuntamento per il primo atto della manifestazione che è intesa come una vera e propria festa in onore del Dragone, in programma dal 6 all’11 ottobre con un calendario ricco sia di prove in mare che di eventi sociali a terra per celebrare la barca nata 90 anni fa e protagonista fin d’allora sui più importanti campi di regata, Giochi Olimpici inclusi.

“Siamo molto felici e orgogliosi di ospitare questo evento che è molto più di una semplice regata. E’ una vera festa in onore di una barca he ha fatto, e continua a fare, la storia della vela. Diamo il nostro più caldo benvenuto agli oltre 160 equipaggi provenienti da tutto il mondo a Sanremo.” Ha dichiarato il presidente dello Yacht Club Sanremo Beppe Zaoli.

l presidente della classe internazionale, il russo Vasiliy Senatorov, che correrà a bordo del suo Dragone Dragon RUS34 “To Be Continued” ha detto invece di non vedere l’ora di poter scendere in acqua con una flotta così numerosa e composita. “Arrivando a Sanremo ho percepito un’aria di festa. Ci sono quasi tutti i velisti della classe, e l’atmosfera è molto simpatica e famigliare. Ci aspettiamo tutti una celebrazione memorabile. Buon compleanno Dragone!”

I Dragoni inizieranno a sfidarsi da domani con il primo segnale preparatorio previsto per le ore 12 e, possibilmente due prove. 

La flotta verrà divisa in due gruppi, con i primi 30 equipaggi del ranking mondiale suddivisi fra i due gruppi, che disputeranno un massimo di 4 regate di qualificazione alla fase finale. La prima metà dei qualificati sarà inclusa nella flotta Gold e la seconda metà nella flotta Silver, ed entrambe disputeranno la fase finale.

Tuttavia, data la particolarità dell’evento, verranno anche definiti speciali gruppi e classifiche, come quelle riservate agli equipaggi femminili, agli Junior per skipper sotto i 30 anni, ai Master over 65, ai team familiari e alla categoria dei Champion of the Champions, i veri assi del Dragone. 

Mercoledì 9 ottobre, inoltre, tutti gli oltre 160 team parteciperanno alla 90th Anniversary Grand Celebration Race, corsa su un unico percorso per tutte le barche.

Il main sponsor della manifestazione Paul&Shark, che ha creato una speciale piccola collezione ad hoc con il logo della regata, ha espresso grande soddisfazione per essere ancora una volta, come fa ormai da molti anni, a fianco dello Yacht Club Sanremo e della classe Dragone.

La manifestazione gode del supporto, oltre che degli enti e partner istituzionali dello Yacht Club Sanremo, anche dello sponsor principale Paul&Shark e di Brugge Zot, Glenfiddich, Yanmar, OneSquare, Amer Yachts. 

 


06/10/2019 21:55:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vendée Globe: falla a bordo per Escoffier, Jean Le Cam tenta di raggiungerlo

Kevin Escoffier, che si trovava al terzo posto nel Vendée Globe posizionato a circa 550 miglia nautiche a sud di Città del Capo, ha attivato il suo segnale di soccorso

FLASH - Jean Le Cam ha avvistato Escoffier e procede al recupero

La Direzione di corsa del Vendée Globe ha dirottato sul punto del Distress di Kevin Escoffier anche Boris Herrmann, Yannick Bestaven e Sébastien Simon

Alghero: per 110 studenti il battesimo della vela

Il Covid non ferma la vela, ad Alghero 100 studenti hanno debuttato in barca

Vendée Globe: Pedote supera Sam Davies ed è 10°

Pedote:"Voglio solo continuare a cercare di fare le cose bene, preservare i materiali, cosa molto importante perché la barca è la mia sicurezza e la mia sorgente di velocità"

Vendée Globe: la calma è la virtù dei Pedote

Il nostro Giancarlo Pedote sta procedendo bene e senza scosse e guadagna posizioni. Ora è decimo a 646 miglia dal leader e viaggia spedito a più di 20 nodi

Vendée Globe: così parlò Jean Le Cam

"Per me il bello di essere vecchio è che più si è vecchi più si ha esperienza. Più cose stupide hai fatto quando sei più giovane e, quando ne hai fatte tante, allora impari cosa non fare"

Trofeo Jules Verne: Coville vola, Cammas si ritira

Thomas Coville su Sodebo Ultim 3 continua la sua discesa dell'Atlantico del Nord in questo sabato mattina, scivolando a oltre 30 nodi mentre Franck Cammas sta rientrando a Lorient dopo aver urtato un UFO

Italia: ecco i migliori ristoranti del Gambero Rosso

2650 locali recensiti in tutta Italia. Quattro big conquistano le Tre forchette. E’ calabrese il Cuoco emergente dell’anno. Il Premio ristoratore dell’anno a una famiglia orientale di Milano

Vendée Globe: per Pedote nel mirino c'è Buona Speranza

Dopo tre settimane di regate e quasi il 25% delle 21.638 miglia previste dal Vendée Globe sulla scia, Giancarlo Pedote vede la longitudine di Buona Speranza incombere all'orizzonte

Altre tre prove in Portogallo per l'Europeo del windsurf olimpico

Giornata opaca per Mattia Camboni (10-8-10) che comunque è 4° in generale. 13° Carlo Ciabatti (5-22-21) e 16° Daniele Benedetti (7-9-5). 6° Giorgia Speciale (8-12-6), 8° Marta Maggetti in ripresa (3-6-4)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci