domenica, 22 ottobre 2017

KITERBOARDING

Dal 16 al 22 ottobre a Porto Pollo la finale della World Kite League 2016

Il Kiteboarding internazionale sbarca nuovamente in Italia. Dal 16 al 22 ottobre 2016 Porto Pollo, un vero e proprio paradiso del Kite nel comune di Palau, ospiterà il Sardinia Grand Slam, tappa finale della World Kite League 2016 organizzata organizzata dalla GLEsport sotto l’egida della IKA (International Kiteboarding Association), e con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna con l’assessorato al Turismo e del Comune di Palau.

Il Sardinia Grand Slam sarà l’atto conclusivo di un campionato internazionale che già ha portato i più forti kiters del mondo ad El Gouna (Round 1, Egitto, 20/27 marzo 2016) e Leucate (Round 2, Francia, 15/22 aprile 2016). Dal 20 al 25 settembre andrà in scena il Round 3 della World Kite League in programma a Pingtan (Cina), ultimo atto prima della finale sarda di Porto Pollo.

Le iscrizioni apriranno ufficialmente il 15 settembre 2016 e l’organizzazione prevede la partecipazione di oltre 70 atleti provenienti da 20 nazioni. Il Sardinia Grand Slam sarà aperto alle categorie Freestyle e Big Air, sia Men che Woman, e metterà in palio un montepremi complessivo di 50.000 euro.

C’è grande attesa ovviamente per i big rider internazionali come il brasiliano Carlos Mario, attualmente primo nel ranking mondiale, l’olandese Youri Zoon, e lo spagnolo Alex Pastor. Sarà però soprattutto l’occasione per vedere all’opera in Italia, in un contest di questo livello, il laziale Gianmaria Coccoluto.

Classe 1993, Campione Italiano 2015 e 2014 e secondo classificato agli Europei del 2014, l’atleta originario di Terracina ma local di Stagnone di Marsala (Sicilia), si presenta alla tappa sarda dopo aver passato i trials in occasione del Round 2 a Leucate ed aver disputato il main event francese. Attualmente è 27esimo nel ranking mondiale, con una sola tappa del tour alle spalle.

Sul versante femminile tutte le speranze sono riposte nelle abilità di Francesca Bagnoli. Anche la livornese, classe 1994, ha ben figurato in occasione della tappa francese guadagnandosi un momentaneo 13esimo posto nel ranking mondiale.


08/09/2016 18:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

“Piu’ Vela per Tutti” IX Edizione Campionato Invernale Otranto 2017 – 2018

Quello di domneica è stato un inizio impegnativo per le 15 barche in acqua, poiché il mare era formato e il vento non scendeva sotto i 18 nodi

Al via la 12ª edizione della Totano’s Cup

La manifestazione prevede una regata per imbarcazioni a vela e un trasferimento in flottiglia per quelle a motore da Marina Cala de’ Medici fino all’Isola di Capraia

Sabato 21 ottobre al via La Cinquanta del Circolo Nautico Santa Margherita

A Caorle anche Michele Zambelli che sarà alle ore 21.00 presso l’Aula Magna Parrocchiale per un incontro aperto a tutti dal titolo “Il mio Oceano”

Fincantieri: al via i lavori in bacino della sesta unità per Viking

La nave, la cui consegna è prevista nel 2019, si posizionerà nel segmento di mercato di unità di piccole dimensioni

Sul Garda la 65° Regata dell'Odio tra Salò e Gargnano

Star Fighter-Docktrime” e l’ufetto “Escopazzo” i primi sul Garda nel 65° Trofeo dell’Odio-3 Campanili

Match Race Internazionale l’Argentario è pronto a ben figurare

La squadra del CNVA, nelle acque dell’Argentario, affronta quotati campioni internazionali nell’ evento di match race di Grado 2

Germania sul podio con Ungheria e Italia

Gli azzurri di ITA 212 Puthod-Benedetti-Kostner del Circolo Vela Bellano, i quali nonostante avessero iniziato alla grande con due primi posti nelle prime due regate di venerdì, alla fine hanno ceduto agli avversari

Video - Volvo Ocean Race: In Port Race Alicante

Le belle immagini della In Port Race di Alicante

Spirit of Portopiccolo e Ca' Sagredo Hotel conquistano la Venice Hospitality Challenge 2017

Spirit of Portopiccolo continua infatti a conservare e incrementare la propria imbattibilità inanellando il terzo successo consecutivo dopo le vittorie al Trofeo Bernetti e alla Barcolana

La Coppa Italia d’Altura cambia pelle e sceglie Riva di Traiano per il 2018

Una nuova formula, con il Circolo vincente che sceglierà la sede per il 2019, e nuove date per le regate, che si svolgeranno a metà luglio 2018

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci