mercoledí, 21 febbraio 2018

KITERBOARDING

A Ostia la prima tappa del Circuito Nazionale Kite Twin Tip Racing

ostia la prima tappa del circuito nazionale kite twin tip racing
redazione

 

Grande partecipazione a Ostia, presso la sezione della locale Lega Navale Italiana, per la prima tappa del Circuito Nazionale TT:R (Twin Tip Racing), la disciplina con cui il Kiteboard debutterà alle prossime Olimpiadi Giovanili a Buenos Aires, nel 2018. Sono stati ben 40 infatti gli atleti provenienti da tutta Italia, tutti giovanissimi, che si sono sfidati in questa regata molto importante, con la Federazione Italiana Vela in prima linea grazie alla presenza ad Ostia del Tecnico Federale Kiteboard Simone Vannucci, al lavoro sotto la supervisione attenta del Direttore Tecnico della Giovanile, la Campionessa olimpica Alessandra Sensini.
Le previsioni per il week end erano buone ed il vento non si è fatto attendere, con un bel maestrale teso oltre i 16-19 nodi che già dalle 12:30 del sabato ha permesso di concludere ben due tabelloni completi con 36 batterie.
La finale del primo tabellone è andata in archivio con una mega heat composta da atleti molto forti, ma un errore di percorso da parte dei primi ha rimescolato le carte in tavola, con il toscano Gaffarelli primo sul traguardo tallonato da La Rosa, poi a seguire il resto dei ragazzi rientrati dall’errore di percorso. Per il secondo tabellone, il vento è poi leggermente incrementato e ruotato verso Nord, il campo riposizionato correttamente e via con tutto il primo e secondo round. Una finalissima molto accesa ha visto il toscano Morelli allungare subito ed assicurarsi un buon vantaggio, che manterrà fino all’arrivo, poi l’oristanese Contini, tallonato dal crotonese Clausi, e via tutti gli altri a poca distanza. Nel campo femminile - 10 ragazze, tutte con un grande potenziale e soprattutto giovanissime - la lotta è stata molto accesa fra la gardesana Chiara Adobati e l’emiliana Sofia Tomasoni, mentre la classifica Open maschile senior ha visto vincitore il campano Di Biase, con Carola De Fazio prima nella Senior Femminile.
Domenica, skipper meeting alle 10, con previsione di vento da Sud Ovest: si entra in stand by con un vento di circa 5-6 nodi ed una bella onda formata, poi alle 16 viene dato lo stop ed annunciato l’orario per la premiazione, dato che purtroppo il vento, nonostante fosse ruotato a ponente, non ha soffiato con un’intensità sufficiente. Il successo finale va quindi a Lorenzo Morelli, su Francesco Clausi e Francesco Contini. Tra le donne, Chiara Adobati precede invece Sofia Tomasoni.
In generale, la Presidente del CdR Bazzoni ha tenuto la macchina a regime perfetto e lo staff della Lega Navale è stato impeccabile garantendo sicurezza e professionalità. Il secondo anno di attività della Classe Italiana Kitebording su questa disciplina TT:R, vede un movimento in piena espansione, grazie a una formula che fa divertire tutti, semplice ma allo stesso tempo molto tecnica. Va detto che la classe italiana sta investendo molto ed implementa l’impegno precedente con un valido supporto ai circoli e allo staff organizzatore, oltre che ai giovanissimi che con il TT:R stanno facendo le prime esperienze in regata. Ad Ostia era presenti il giudice Internazionale Claudio Alessandrello, l’Udr Luigi Bertini ed il Presidente della classe Mirco Babini. I prossimi appuntamenti sono previsti a Porto Civitanova Marche (MC) a fine maggio ed a Pioppi (SA) il primo week end di giugno. 

 

 


24/04/2017 20:45:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Bper Banca Crotone International Carnival Race 2018

Le ultime regate hanno rimesso ordine nella classifica: Gradoni con due vittorie ha consolidato il primato; Schulteis (secondo) ha confermato di essere il suo vero rivale; Nuccorini ha scalzato dal podio Yuill;

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

FIV: siglato l'accordo con la Guldmann per l'attività paralimpica

Guldmann è un'azienda con sede in Danimarca che dedica il suo operato allo sviluppo , alla produzione e alla vendita di tecnologie applicate al benessere delle persone

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

Ferretti Group conquista anche l’America

Al “Miami Yacht Show” il Gruppo espone 17 modelli, fra cui tre première per il mercato statunitense: Custom Line Navetta 33, Riva 56’ Rivale e Ferretti Yachts 920

Fumo in spiaggia, la sfida verde di Bibione

Permane il divieto sulla battigia, mentre sotto l’ombrellone si punta a un patto con i turisti

Manutenzione a Palermo per la barca della comunità di don Mazzi

A Palermo sarà oggetto di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria. E a Palermo, in soccorso del sacerdote quasi novantenne che ha scelto anche la vela come strumento di recupero sociale, è scattata una gara di solidarietà

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci