mercoledí, 22 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

transat jacques vabre    foiling    nautica    platu25    j24    windsurf    volvo ocean race    cala de medici    campionati invernali    vela    press    optimist    dolphin    porti    mini transat   

KITERBOARDING

A Ostia la prima tappa del Circuito Nazionale Kite Twin Tip Racing

ostia la prima tappa del circuito nazionale kite twin tip racing
redazione

 

Grande partecipazione a Ostia, presso la sezione della locale Lega Navale Italiana, per la prima tappa del Circuito Nazionale TT:R (Twin Tip Racing), la disciplina con cui il Kiteboard debutterà alle prossime Olimpiadi Giovanili a Buenos Aires, nel 2018. Sono stati ben 40 infatti gli atleti provenienti da tutta Italia, tutti giovanissimi, che si sono sfidati in questa regata molto importante, con la Federazione Italiana Vela in prima linea grazie alla presenza ad Ostia del Tecnico Federale Kiteboard Simone Vannucci, al lavoro sotto la supervisione attenta del Direttore Tecnico della Giovanile, la Campionessa olimpica Alessandra Sensini.
Le previsioni per il week end erano buone ed il vento non si è fatto attendere, con un bel maestrale teso oltre i 16-19 nodi che già dalle 12:30 del sabato ha permesso di concludere ben due tabelloni completi con 36 batterie.
La finale del primo tabellone è andata in archivio con una mega heat composta da atleti molto forti, ma un errore di percorso da parte dei primi ha rimescolato le carte in tavola, con il toscano Gaffarelli primo sul traguardo tallonato da La Rosa, poi a seguire il resto dei ragazzi rientrati dall’errore di percorso. Per il secondo tabellone, il vento è poi leggermente incrementato e ruotato verso Nord, il campo riposizionato correttamente e via con tutto il primo e secondo round. Una finalissima molto accesa ha visto il toscano Morelli allungare subito ed assicurarsi un buon vantaggio, che manterrà fino all’arrivo, poi l’oristanese Contini, tallonato dal crotonese Clausi, e via tutti gli altri a poca distanza. Nel campo femminile - 10 ragazze, tutte con un grande potenziale e soprattutto giovanissime - la lotta è stata molto accesa fra la gardesana Chiara Adobati e l’emiliana Sofia Tomasoni, mentre la classifica Open maschile senior ha visto vincitore il campano Di Biase, con Carola De Fazio prima nella Senior Femminile.
Domenica, skipper meeting alle 10, con previsione di vento da Sud Ovest: si entra in stand by con un vento di circa 5-6 nodi ed una bella onda formata, poi alle 16 viene dato lo stop ed annunciato l’orario per la premiazione, dato che purtroppo il vento, nonostante fosse ruotato a ponente, non ha soffiato con un’intensità sufficiente. Il successo finale va quindi a Lorenzo Morelli, su Francesco Clausi e Francesco Contini. Tra le donne, Chiara Adobati precede invece Sofia Tomasoni.
In generale, la Presidente del CdR Bazzoni ha tenuto la macchina a regime perfetto e lo staff della Lega Navale è stato impeccabile garantendo sicurezza e professionalità. Il secondo anno di attività della Classe Italiana Kitebording su questa disciplina TT:R, vede un movimento in piena espansione, grazie a una formula che fa divertire tutti, semplice ma allo stesso tempo molto tecnica. Va detto che la classe italiana sta investendo molto ed implementa l’impegno precedente con un valido supporto ai circoli e allo staff organizzatore, oltre che ai giovanissimi che con il TT:R stanno facendo le prime esperienze in regata. Ad Ostia era presenti il giudice Internazionale Claudio Alessandrello, l’Udr Luigi Bertini ed il Presidente della classe Mirco Babini. I prossimi appuntamenti sono previsti a Porto Civitanova Marche (MC) a fine maggio ed a Pioppi (SA) il primo week end di giugno. 

 

 


24/04/2017 20:45:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Progetto "PrimaVela": la Vela sul lago Maggiore

Vela GO è l’ente promotore ed organizzatore di “PrimaVela” che ha dato l’opportunità a una cinquantina di ragazzi dell'Istituto Marcelline di Arona di avvicinare una disciplina sportiva

Volvo Ocean Race: un fine settimana di fuoco

Gli appassionati che seguono la cartografia elettronica, le posizioni e le classifiche della Volvo Ocean Race saranno incollati ai loro schermi per vedere come evolverà la situazione e come sarà il prossimo report

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci