domenica, 28 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

calvi network    windsurf    ostar    alcatel j/70    cnsm    cinquecento    j24    classi olimpiche    vela    regate    guardia costiera    j70    attualità    federagenti    brindisi-corfù    suzuki    meteor   

KITERBOARDING

Al via il Sardinia Grand Slam

al via il sardinia grand slam
redazione

Il gran giorno è arrivato. Inizia oggi il Sardinia Grand Slam, la finale della World Kite League 2016 che assegnerà il titolo di campione del Mondo di Kiteboard nelle categorie Freestyle e Big Air.
L’evento, che entrerà nel vivo lunedì 17 e caratterizzerà la splendida spiaggia di Porto Pollo fino a sabato 22, è organizzato dalla GLEsport, con la collaborazione tecnico sportiva dello Sporting Club Sardinia di Porto Pollo, sotto l’egida della IKA (International Kiteboarding Association), e con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna con l’assessorato al Turismo e del Comune di Palau.
Nell’attesa di vedere in acqua i top rider internazionali in lotta per l’asssegnazione del titolo di Campione del Mondo nelle discipline del Freestyle e Big Air, ieri si sono dati battaglia i kiters azzurri (5 donne, 10 juniores e 20 nel tabellone open) nelle finali del Campionato Italiano Assoluto, specialità Freestyle e Big Air.
Nonostante le condizioni siano state davvero difficili con il vento rafficato ed impegnativo per i riders nel trovare il momento giusto per performare, è stata portata a termine la categoria Juniores e quella Femminile e gran parte di quello maschile Open fino alle finali per l’assegnazione del podio.
I nomi dei vincitori sarranno svelati solo oggi durante le premiazioni, ma non sono di certo un segreto i nomi degli eroi delle Heat di ieri. Nella categoria Juniores è stata battaglia tra Contini ed Andrea Vicari. Sfida a tre tra le donne: in lotta per il podio sono infatti la Bagnoli, la Tomasoni e la Piccioni.
Discorso ancora tutto aperto invece nella categoria Open Maschile dove il titolo è ancora tutto da giocare. Per questa mattina è prevista l’attesissima finale tutta laziale tra il campione italiano in carica Gianmaria Coccoluto e Gabriele Garofalo.
Se il vento lo permetterà verranno disputate inoltre anche la Finale Looser (3° e 4° posto) nelle categorie Open Maschile e Juniores ed il Double femminile. Appuntamento quindi in acqua tra pochi minuti per il gran finale del Campionato Nazionale Assoluto di Freestyle e Big Air e poi riflettori puntati sul parterre del Sardinia Grand Slam.


16/10/2016 15:43:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caorle: la Cinquecento ha il suo "Angelo Negro"

Matteo Miceli al via in doppio su Black Angel di Paolo Striuli. E minaccia di cantare....

Salina Sailing Week 25/28 Maggio

Sarà una edizione con una leggera contrazione numerica dovuta alla immediatamente successiva tappa di Trapani dei Beneteau 25

Monfalcone: un "College" per imparare la vela alla Scuola Vela Tito Nordio

La Scuola Vela Tito Nordio dello Yacht Club Hannibal, la prima Scuola Vela riconosciuta dalla Federazione Italiana Vela è organizzata con il sistema del “college inglese”

Veneto e Friuli Venezia Giulia insieme nel brand "Alto Adriatico"

L’idea è di unire le forze per presentare all’estero le spiagge delle due regioni sotto un unico brand ispirato all’area geografica di appartenenza: l’Alto Adriatico

Mare: allarme plastica

Quante micro e nano plastiche ci sono in mare? E quali effetti hanno sulla catena alimentare? Da dove provengono e quali sono le soluzioni applicabili?

Riva di Traiano - La Maddalena: parte il 2 giugno la 1000 Vele per Garibaldi

125 miglia di traversata e due regate costiere nell'arcipelago de La Maddalena

America’s Cup 2017: l’italiana KASK fornitrice ufficiale dei caschi all’equipaggio inglese di Land Rover BAR

L'azienda bergamasca che da più di dieci anni rappresenta un punto di riferimento nel mondo del ciclismo e in altri comparti sportivi come lo sci alpino e l’equitazione

Bel week end di regate e podi per le squadre Optimist e Laser Fraglia Vela Riva

La Fraglia Vela Riva qualificata ai Campionati nazionali a Squadre Optimist dopo la vittoria alla "Due giorni di Ledro", organizzata dall'Associazione Velica Lago di Ledro

I Mini 6.50 ricordano Simone Bianchetti

200 miglia in Adriatico per un Trofeo dedicato allo skipper romagnolo

Lauderdale Yacht Club è il vincitore del XXXI Trofeo Marco Rizzotti

Sul podio anche la Nazionale Italia, uscita sconfitta solamente dallo scontro diretto con Lauderdale, e LISOT New York

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci