sabato, 23 febbraio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    press    barcolana    rorc caribbean 600    fincantieri    regate    vela oceanica    vele d'epoca    cnsm    dragoni    j24    mascalzone latino    caribbean 600    giovanni soldini    vela    velista dell'anno    soldini   

J24

Concluso con le ultime tre regate a Golfo Aranci il Circuito Zonale sardo J24

concluso con le ultime tre regate golfo aranci il circuito zonale sardo j24
Redazione

Con le ultime tre regate in programma nelle splendide acque di Golfo Aranci, si è conclusa in bellezza anche la tappa gallurese del Circuito Zonale dell’attiva Flotta Sarda J24.

La vittoria finale, dopo 11 prove, è andata all'equipaggio del Club Nautico Arzachena Vigne Surrau che, condotto da Aurelio Bini, ha bissato il successo del Campionato Zonale corso a inizio mese. Nella giornata conclusiva Ita 405 Vigne Surrau ha portato a casa un secondo, un primo ed un terzo posto a testimoniare che la regolarità sul podio è stata l'arma che ha fatto la differenza.

In seconda posizione della classifica di tappa, Ita 497 Boomerang di Angelo Usai sempre molto veloce in tutte le condizioni e vincitore di due prove della manche gallurese e al terzo posto (ma a pari punti con il secondo) il J24 del Club organizzatore, Ita 443 Aria con al timone Marco Frulio, protagonista di due prove.

I J24 della flotta Sarda hanno salutato la conclusione dell'ultima tappa della stagione agonistica con una giornata veramente maschia. - ha spiegato il Capo Flotta Marco Frulio -Infatti il forte maestrale di 20 nodi, con punte di 30, ha soffiato sul campo di regata per tutte e tre le prove disputate nella giornata di domenica 25 novembre. Il Comitato di Regata, presieduto da Giovanni Porcu e coadiuvato da Francesca Campus e Marcello Solinas, ha dapprima atteso che le condizioni si stabilizzassero, e poi ha dato il via a tre veloci prove sul campo posizionato di fronte a Golfo Aranci. Il gruppo a mare della LNI Olbia, organizzatrice dell'evento insieme alla LNI di Golfo Aranci, ha faticato un po' a posizionare il campo ma poi tutto è filato liscio. Le imbarcazioni partecipanti si sono sfidate così in tre adrenaliniche prove dove non sono mancate le planate e le straorze. Ma alla fine tutti gli equipaggi sono scesi a terra sfiniti ma euforici. Bello regatare in queste condizioni. 

La giornata ha segnato anche la conclusione del circuito Zonale: la classifica finale (stilata dopo le 32 regate disputate a Cagliari, Alghero e Golfo Aranci), vede dominare sempre Vigne Surrau seguito da Ita 401 Dolphins di Giuseppe Taras e da Aria. Prossimo appuntamento per il 13 gennaio con la ripresa della stagione agonistica.”

 


29/11/2018 09:17:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caribbean 600: sportività tra Soldini e il Team Argo

Giovanni Soldini e l’equipaggio di Maserati Multi 70 hanno accolto la richiesta del Team di Argo di posticipare la partenza della RORC Caribbean 600

Giovanni Soldini pronto per la RORC Caribbean 600

Domani il via dell’11ma edizione della RORC Caribbean 600. Previste condizioni favorevoli per la regata

La RORC Caribbean 600 di Giancarlo Simeoli

Giancarlo Simeoli ha affrontato la Caribbean 600 a bordo di Triple Lind Cookson 50 di Joseph Mele

Sydney: dopo 5 prove Australia in testa nella "ControCoppa America"

Belle riprese video ma formula ancora non convincente

Invernale Riva di Traiano: 2 nodi non bastano

Giornata estiva con un vento che non è mai andato oltre i 3 nodi, troppo pochi per disputare una regata degna di tal nome

Caribbean 600: per Soldini anche il nuovo record della regata

Il Team italiano stabilisce il nuovo record della regata: 1 giorno, 6 ore e 49 minuti Il diretto rivale Argo taglia il traguardo 7 minuti dopo

Presentata La Lunga Bolina 2019

Svolta "plastic free" per la regata con il supporto di Marevivo

Ocean Cat arriva a Guadeloupe in 14 giorni, 3 ore e 40 minuti

Tullio e Giammarco: "Un'esperienza davvero impegnativa, sia psicologicamente che fisicamente. I protocolli di sicurezza ci hanno permesso comunque di navigare sapendo di essere costantemente seguiti da terra"

Vincenzo Onorato guida Mascalzone alla Mezza Maratona di Napoli

Vincenzo Onorato e la Scuola Vela Mascalzone Latino protagonisti alla Family Run & Friends di Napoli

Fantini e Cappelletti a Cagliari per Vite da Mare, incontro organizzato da 12 circoli e associazioni

Cagliari al centro della vela oceanica nazionale. Si parte con “Vite da Mare” ospiti i velisti Andrea Fantini e Francesco Cappelletti. Incontro organizzato da 12 circoli e associazioni.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci