lunedí, 9 dicembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    optimist    regate    vela olimpica    ucina    the ocean race    boot dusseldorf    trofeo jules verne    spindrift 2    idec    cambusa   

J24

Concluso con le ultime tre regate a Golfo Aranci il Circuito Zonale sardo J24

concluso con le ultime tre regate golfo aranci il circuito zonale sardo j24
Redazione

Con le ultime tre regate in programma nelle splendide acque di Golfo Aranci, si è conclusa in bellezza anche la tappa gallurese del Circuito Zonale dell’attiva Flotta Sarda J24.

La vittoria finale, dopo 11 prove, è andata all'equipaggio del Club Nautico Arzachena Vigne Surrau che, condotto da Aurelio Bini, ha bissato il successo del Campionato Zonale corso a inizio mese. Nella giornata conclusiva Ita 405 Vigne Surrau ha portato a casa un secondo, un primo ed un terzo posto a testimoniare che la regolarità sul podio è stata l'arma che ha fatto la differenza.

In seconda posizione della classifica di tappa, Ita 497 Boomerang di Angelo Usai sempre molto veloce in tutte le condizioni e vincitore di due prove della manche gallurese e al terzo posto (ma a pari punti con il secondo) il J24 del Club organizzatore, Ita 443 Aria con al timone Marco Frulio, protagonista di due prove.

I J24 della flotta Sarda hanno salutato la conclusione dell'ultima tappa della stagione agonistica con una giornata veramente maschia. - ha spiegato il Capo Flotta Marco Frulio -Infatti il forte maestrale di 20 nodi, con punte di 30, ha soffiato sul campo di regata per tutte e tre le prove disputate nella giornata di domenica 25 novembre. Il Comitato di Regata, presieduto da Giovanni Porcu e coadiuvato da Francesca Campus e Marcello Solinas, ha dapprima atteso che le condizioni si stabilizzassero, e poi ha dato il via a tre veloci prove sul campo posizionato di fronte a Golfo Aranci. Il gruppo a mare della LNI Olbia, organizzatrice dell'evento insieme alla LNI di Golfo Aranci, ha faticato un po' a posizionare il campo ma poi tutto è filato liscio. Le imbarcazioni partecipanti si sono sfidate così in tre adrenaliniche prove dove non sono mancate le planate e le straorze. Ma alla fine tutti gli equipaggi sono scesi a terra sfiniti ma euforici. Bello regatare in queste condizioni. 

La giornata ha segnato anche la conclusione del circuito Zonale: la classifica finale (stilata dopo le 32 regate disputate a Cagliari, Alghero e Golfo Aranci), vede dominare sempre Vigne Surrau seguito da Ita 401 Dolphins di Giuseppe Taras e da Aria. Prossimo appuntamento per il 13 gennaio con la ripresa della stagione agonistica.”

 


29/11/2018 09:17:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: si fa subito sul serio

Con un vento dai 16 ai 18 nodi le regate sono state bellissime. Sorridono Vulcano 2 (Regata), Soul Seeker e Malandrina (Crociera) e Moi e Toi (Coastal Race)

Argentario: Air Bada (IRC) e Galahad (ORC) guidano le classifiche

3° Campionato Invernale dell'Argentario e 1° Campionato Invernale Unificato della Costa d'Argento. Il punto della situazione dopo le prime due giornate

Concluso l'Autunnale di Lignano

Allo Yacht Club Lignano concluso il 31° Campionato Autunnale della Laguna e il 7° Trofeo Autunnale del Diporto all’insegna del sole e della bora

Trofeo Jules Verne: partito il tentativo di Spindrift 2

Spindrift 2 ha passato la linea di partenza del Jules Verne Trophy martedì 3 dicembre 2019 alle 20h 55' 54" UTC per iniziare la lunga rotta di ben 21.600 miglia intorno al mondo alla ricerca del record

Ucina: cresce la protesta dei Porti Turistici contro l'aumento dei canoni concessori

Il Presidente di UCINA Confindustria Nautica, Saverio Cecchi, chiede di inserire uno specifico emendamento nella legge di bilancio

Brest Atlantiques: Edmond de Rothschild a meno di 1000 miglia da Brest

Se le previsioni si confermeranno, il maxi-trimarano allestito da Ariane e Benjamin de Rothschild potrebbe fare il suo ingresso nel porto di Brest al più tardi il mercoledì mattina

Invernale Napoli: disputate le prime due prove

In una bella giornata tipicamente invernale, si è disputata domenica 1° dicembre la prima prova della 49esima edizione del Campionato Invernale Vela d’altura del Golfo di Napoli

Auckland,World Championships 2019: vento forte, regate ridotte

Hyundai World Championships 2019 classi 49er, 49er FX e Nacra 17

World Championships 2019: sei equipaggi italiani in Finale Gold

Terminate le Qualifiche allo Hyundai World Championships 2019. Sei equipaggi italiani promossi in Finale Gold, tre nella classe 49er FX femminile e tre nel Nacra 17 misto. Vittorio Bissaro e Maelle Frascari secondi in classifica

Missione in USA per Ucina

UCINA Confindustria Nautica partecipa alla Missione negli USA per promuovere il sistema industriale italiano

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci