lunedí, 6 febbraio 2023


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nauticsud    dragoni    vele d'epoca    open skiff    regate    protagonist    the ocean race    campionati invernali    foiling    porti    vendée globe    america's cup    tiliaventum   

PROTAGONIST

Centomiglia: Avec Plaisir ITA 19 si impone tra i Protagonist

centomiglia avec plaisir ita 19 si impone tra protagonist
redazione

72^ Centomiglia in una nuova veste: due giorni di regate, il primo vede protagonista la parte alta del lago con il Trofeo Gorla e il secondo la parte bassa con il Trofeo Bettoni. La somma delle due regate determina la classifica finale della Centomiglia 2022. 
Il Trofeo Gorla, con percorso Bogliaco-Limone-Capo Reamol passaggio a Brenzone e ritorno a Bogliaco è stato caratterizzato da una partenza con un Peler intorno ai 5 nodi in aumento fino a 10 nodi. 
La flotta dei Protagonist da subito si divide in due gruppi, il primo più numeroso si dirige verso la sponda veronese mentre l’altro verso la sponda bresciana, tra questi Baffun Ita 17 e Yerba del Diablo Ita 34. 
Al primo incrocio, all’altezza di Pra de la Fam, il primo dei Protagonist è Avec Plaisir Ita 19 dell’armatore Renato Vallivero con alla barra Paolo Masserdotti seguito da Bessi Bis Ita 05 di Giuliano Montegiove condotta da Stefano Gidoni e Baffun 2 Ita 17 dell’armatore Dal Cin Tommaso che hanno sempre mantenuto le prime posizioni per tutta la regata. 
Mentre nelle retrovie si assiste ad un continuo cambio di posizioni tra Yerba del Diablo di Andrea Barzaghi, Spirito Libero Ita 57 di Claudio Bazzoli, Folegandros di Ronchini Alessandro timonata da Pietro Bembo e Nonsissamai Ita 37 di Sissa Andrea e Giordano Guido.
Il Peler in calo all’altezza di Malcesine da spazio nel giro di pochi minuti all’Ora che permette agli equipaggi di raggiungere la boa di Limone e poi quella di Capo Reamol dove le posizioni restano invariate. 
La discesa verso Bogliaco prevede un passaggio di boa difronte a Brenzone che vede sempre in prima posizione Avec Plaisir seguito da Bessi Bis e Baffun a pochi minuti l’uno dall’altro, nel frattempo Aquilotto e Folegandros accorciano le distanze sul gruppo di testa.
Un’Ora intorno ai 10 nodi ha permesso agli equipaggi di dirigersi verso Bogliaco dove le imbarcazioni si sono presentati all’arrivo con distacci ridotti. Primo a tagliare il traguardo è Avec Plaisir Ita 19, secondo Bessi Bis Ita 05, terzo Baffun Ita 17 seguito in quarta posizione da Aquilotto Ita 16. 
Dopo la premiazione e lo spiedo gentilmente offerto dal CVG, gli equipaggi si preparano ad affrontare la giornata di domenica in occasione del Trofeo Bettoni che con il trofeo Gorla va a definire la classifica finale della 72^ Centomiglia.
 
4 Settembre 2022- Gargnano. Dopo la bellissima giornata di ieri gli equipaggi si sono presentati puntuali sulla linea di partenza per il Trofeo Bettoni. 
Partenza al largo di Bogliaco con cancello a Gargnano, primo passaggio di boa a Bardolino poi Desenzano e di nuovo Bogliaco. 
Poco prima della partenza un Peler ben deciso intorno ai 20 nodi ha accolto gli equipaggi un pò impreparati costringendoli al cambio vela da Genoa a Jib a pochi minuti prima del via. 
Il primo obiettivo è stato il cancello all’altezza di Gargnano dove i passaggi in ordine sono stati, Baffun Ita 17 di Dal Cin Tommano, Yerba del Diablo Ita 34 di Barzaghi Andrea, Nexis 2 Ita 54 di Brighenti Luca.
Issati gli spinnaker le imbarcazioni iniziano la discesa verso Bardolino con planate spettacolari grazie al forte Peler che però decide di ritirarsi alla altezza di San Virgilio lasciando così gli equipaggi in balia dei refoli. 
L’Ora non decide ad entrare e solo grazie ad una difficile interpretazione dei refoli provenienti da diverse direzioni gli equipaggi riescono a raggiungere con fatica la boa di Bardolino. 
In testa è ancora Baffun Ita 17 che si presenta primo alla boa, seguito da Bessi Bis Ita 05 di Giuliano Montegiove e condotta da Stefano Gidoni e da Avec Plaisir Ita 19 di Renato Vallivero con alla barra Paolo Masserdotti, a seguire a pochissima distanza tutti gli altri.
La pazienza degli equipaggi è messa a dura prova per la mancanza di vento e per il tempo limite sempre più corto. 
Solo grazie all’arrivo della “Gardesana” le barche iniziano a muoversi e a raggiungere la boa a Desenzano un pò più velocemente del previsto. 
Il passaggio in boa vede primo, in metto vantaggio sugli altri, Yerba del Diablo Ita 34 seguito da Nexis 2 Ita 54 a seguire Avec Plaisir Ita 19.
Lo stesso vento permette la risalita verso Bogliaco con un bordo unico e con estrema difficoltà tanto che solo Yerba del Diablo Ita 34, che si aggiudica il Trofeo Bettoni, e Avec Plaisir Ita 19 che chiude in seconda posizione riescono a tagliare il traguardo a pochi minuti dal tempo massimo, tutti gli altri sono fuori tempo limite.
La classifica combinata della 72^ Centomiglia vede primo Avec Plaisir Ita 19, seguito in seconda posizione da Yerba del Diablo Ita 34, chiude il podio Bessi Bis Ita 05.
Un complimento va a tutti i partecipanti Protagonist che si sono ben difesi anche nella Classifica ORC piazzandosi nelle prime 10 posizioni assolute.

 


05/09/2022 13:52:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Parità di genere? Non al Vendée Globe che esclude Clarisse Crémer per maternità

Non è più valida la regola della qualifica automatica per i partecipanti all'edizione precedente e Clarisse Crémer, in maternità, non potrà mai conquistare i punti necessari per la qualificazione all'edizione 2024

C'è Wanax EXP Team in testa all'Invernale di Anzio/Nettuno

Ancora un bel fine settimana per Altura, J24 e Platu 25 al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

A Fiumicino la tecnologia è di aiuto per migliorare la prestazione sportiva

A bordo delle barche presenti al Campionato Invernale di Roma un sistema GPS permette di analizzare la regata. Sabato la dimostrazione in aula, domenica torna la competizione

Benetti ha varato FB283, Full Custom yacht di 62 metri

Il 26 gennaio, all’interno del cantiere di Livorno, si è svolta la cerimonia di varo di FB283, Benetti Full Custom yacht di 62 metri con scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio, tagliato su misura del suo armatore come un vestito sartoriale

The Ocean Race, una guerra di nervi

È un momento di nervosismo per i velisti, e gli effetti della bonaccia si fanno sentire... (nell'articolo tutti i link ai video del giorno girati a bordo)

Partita la seconda manche del Campionato Invernale di Marina di Loano

Vento da Nord con 20 nodi alla partenza, progressivamente calato fino a 10 nodi all’arrivo, tanto sole e mare calmo per i 44 equipaggi iscritti al Campionato Invernale più frequentato della 1a Zona FIV

Tre Golfi 2023: dal 12 al 21 maggio dieci giorni di grande vela

Scatta il conto alla rovescia per la Tre Golfi Sailing Week e il Campionato Europeo Maxi con la penisola sorrentina ancora una volta protagonista dopo l'esaltante successo del 2022

America's Cup: sarà l'Orient Express team a rappresentare la Francia

Il Gruppo Accor e i suoi marchi Orient Express e ALL-ACCOR Live Limitless si impegnano per il team sportivo K-Challenge

47° Invernale del Tigullio verso la chiusura: lotta in tutte le classi per i titoli 2023

Si chiude nel fine settimana la 47a edizione del Campionato Invernale del Tigullio, rassegna velica d'altura a cura del Comitato Circoli Velici Tigullio

The Ocean Race: GUYOT environnement - Team Europe primo all'Equatore

GUYOT environnement - Team Europe è stato il primo a tagliare la linea degli 0 gradi nord poco dopo le 2 del mattino UTC mentre cinque ore e mezza dopo è stato Team Malizia ad entrare a sud

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci