mercoledí, 27 gennaio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cultura    press    the ocean race europe    vendée globe    giancarlo pedote    cambusa    vendee globe    laser    america's cup    trofeo jules verne    porti    trasporto marittimo    fiv    guardia costiera    ambiente   

CANTIERISTICA

C-Catamarans, iniziata la costruzione del C 48

catamarans iniziata la costruzione del
redazione

C- Catamarans ha iniziato la costruzione del nuovo C-Cat 48 che prenderà la via del mare nel giugno 2021. Questo catamarano è progettato dal giovane progettista francese François Perus che si aggiunge al pool di progettisti di cui si avvale C- Catamarans: Marc Lombard, Enrico Contreas e Luigi Cirillo, Marco Amadio e Marco Rogolino. Perus ha fatto parlare molto di sè con progetti innovativi di successo, e in questo C- Cat 48 ha messo tutto quello che serve per girare il mondo in sicurezza, comfort e velocità, anche con un equipaggio familiare.


Il C-C at 48, è nato sulla stessa filosofia del C-Cat 37 e ne riprende i concetti principali:
il pozzetto protetto da un grande bimini e completamente chiudibile per una gradevole vivibilità de-gli esterni, il pozzetto e la dinette sullo stesso piano, divisi solo da una grande porta scorrevole per avere un unico grande living open space.

La conduzione del C- Cat 48 è resa particolarmente agevole dalla doppia timoneria a poppa, con tutta l’attrezzatura di coperta immediatamente disponibile al timoniere, per un controllo totale delle ve-le senza uscire dal pozzetto. Questa soluzione rende la barca realmente gestibile da una sola persona sia in navigazione sia per l’ormeggio.

La navigazione è resa piacevole, sicura e facile grazie al trampolino alto sull’acqua, che unitamente al dislocamento leggero, favorisce il passaggio sull’onda. Soluzione che annulla i colpi in carena tipici dei multiscafi più pesanti.

Il rapporto tra superficie velica e dislocamento è stato accuratamente studiato per collocare il C - Cat 48 ai vertici della categoria performance cruiser.

Moderno ed efficiente il C- Cat 48 è dotato di derive mobili a scimitarra, con effetto parzialmente deportante e l’adozione di una timoneria interna (optional).

Molte le opzioni costruttive che partono comunque da uno standard molto elevato che prevede una struttura a sandwich laminata in infusione con tessuti multiassiali e matrice epoxivinilica.
Le paratie sono in composito con locali rinforzi in carbonio.

Per gli interni la barca viene proposta come le sorelle più grandi in due versioni fortemente personalizzabili: Antigua strutturata per una vita a bordo sportivamente confortevole con soluzioni che la mantengono più leggera, e S.Barth piu lussuosa, con tutti i comfort per chi ama sentirsi in barca co-me a casa.

Il varo della prima unità è previsto per giugno 2021 e sarà esposta alla Fiera di Cannes e Genova

 

 

Dimensioni | Dimensions

Lunghezza scafo | Length overall                    14.80 m

Lunghezza al galleggiamento | Length   14.80 m

Baglio massimo | Maximum beam                  7.30 m

Dislocamento | Displacement                         9.70 t

Dislocamento a pieno carico | Full load displacement Full 13.00 t

Immersione | Immersion                             0,57/2.20 m

Altezza totale | Total haigh                            21.00 m

Altezza albero | Mast haigh                   19.70 m

 

Motorizzazione Engine

Motori | Engine                                             2 x 35 S Drive Hp

Serbatoi acqua dolce | Fresh water tanks         300 l

Serbatoi carburante | Oil thanks                     2 x 130 l

 

Superficie Velica | Sail Plan

Randa | Main sail                                         80 m²

Fiocco autovirante | Self turning jib                 40 m²

Genoa                                                         53 m²

Gennaker                                                     125 m²

Code 0                                                       90 m²

Spi parasailor                                               165 m²

 

Interni |Interiors
Cabine | Cabin                                    3 | 4 | 4 + 1

Bagni | Lavatory                                          2 | 2+1

 

Progetto | Project

Architectural Designer                                   François Perus

 Chief Designer                                             Marco Amadio

                                                                          Marco Rogolino

Cantiere | Shipyard

C-Catamarans









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vendée Globe: la roulette russa dell'Aliseo

Con l'evoluzione dell'anticiclone, sembra sempre più evidente che non sarà così facile e veloce per i leader collegarsi al treno a bassa pressione proveniente da ovest, con l'obiettivo di raggiungere alle Azzorre il SW favorevole

America's Cup: Ineos vince ma Luna Rossa ci ha provato

E’ stata una regata davvero spettacolare: la leadership è cambiata ben nove volte: un match race a 40 nodi con incroci ravvicinati, ingaggi, proteste. Tutto quello che si chiede a barche ed equipaggi dell’America’s Cup

America's Cup: nuovo programma per le eliminatorie della Prada Cup

Qualora INEOS TEAM UK dovesse vincere la regata di sabato, la prova di domenica sarà ridondante in quanto sarà già il primo classificato dei gironi eliminatori e accederà direttamente alla finale della PRADA Cup

America's Cup: in acqua con il terrore di una nuova scuffia

Nel caso una barca si ribalti durante una regata gli Umpires potranno fermare la prova subito dopo e il punto verrà assegnato all’avversario, senza aspettare che la barca riceva aiuti esterni

L'Europeo Laser Masters 2021 entra nel calendario del Circolo Vela Gargnano

In gara ci saranno gli Over 35 di tutto il Vecchio continente con un bel gruppo di ex velisti olimpici, con ancora tanta voglia di gareggiare con questo singolo, nella versione Radial anche categoria Femminile

Vendée Globe: un vincitore c'è già ed è Jean le Cam

Jean Le Cam e Damien Seguin sono i primi tra i no-foil ed entrambi autori di una corsa eccezionele - Video dei piccoli fan di Jean le Cam

Trofeo Jules Verne: timone rotto per Gitana 17 che fa rotta verso Cape Town

Non possiamo riparare un danno del genere in mare e non possiamo più usare il nostro timone. Lo abbiamo sollevato e ora stiamo navigando a babordo senza timone. Siamo al sicuro, ma non siamo in grado di andare veloce

Volando sull'acqua da Ventimiglia a Montecarlo

Varato Monaco One, il catamarano di Monaco Ports per lo shuttle service con Cala del Forte – Ventimiglia.

Come vincere il Vendée Globe nelle ultime 100 miglia

Secondo i calcoli al computer e le previsioni meteo, i primi skipper dovrebbero tagliare la linea mercoledì 27, in un arco temporale di poche ore. Allungata la linea di arrivo.... non si sa mai arrivassero insieme!

Vendée Globe: una poltrona per tre

Mancano solo cinque giorni, o meno di 2000 miglia, al termine della nona edizione del Vendée Globe e per i primi skipper il finale è ancora aperto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci