sabato, 28 maggio 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ilca7    cnsm    52 super series    regate    j24    ambiente    cnrt    the ocean race    campionati invernali   

CNSM

Caorle: presentate La Duecento e La Cinquecento Trofeo Pellegrini 2022

caorle presentate la duecento la cinquecento trofeo pellegrini 2022
redazione

La Sala di Rappresentanza E. Hemingway del Comune di Caorle ha ospitato oggi, sabato 23 aprile 2022, la presentazione della ventottesima edizione de La Duecento e della quarantottesima La Cinquecento Trofeo Pellegrini, regate offshore organizzate dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con il Comune di Caorle.

Presenti oltre ai soci CNSM e agli Sponsor, anche i rappresentanti delle istituzioni cittadine, di Guardia Costiera, Guardia di Finanza, Federazione Italiana Vela e le associazioni di categoria, coinvolte nell’organizzazione degli eventi collaterali.

Caorle è orgogliosa di ospitare due regate così importanti, organizzate magistralmente dal Circolo Nautico Santa Margherita” è il commento dell'Assessore allo Sport e al TurismoMattia Munerotto, che ha fatto gli onori di casa “Appuntamenti così prestigiosi danno lustro a Caorle ed alle sue frazioni, confermando sempre più il ruolo di Città dello Sport di cui la nostra località può, a pieno titolo, fregiarsi. Con l'obiettivo di rendere La Cinquecento un evento sempre più di richiamo per il grande pubblico, abbiamo affiancato una serie di manifestazioni collaterali che avranno per protagonisti, oltre alla vela ovviamente, anche le nostre specialità gastronomiche e le nostre tradizioni. Tra show cooking, degustazioni ed eventi culturali, tra cui una mostra pittorica e la presentazione di un interessante volume di Gianfranco Bacchi, comandante della Amerigo Vespucci, gli ospiti avranno a disposizione un ricco programma di manifestazioni.”

Lo start della prima regata è ormai prossimo: dal 29 aprile al 1 maggio si disputerà La Duecento, lungo il percorso Caorle-Grado-Sansego e ritorno, X2 e XTutti.

La regata, giunta alla ventottesima edizione, è supportata da Viteria 2000, azienda all’avanguardia nella fornitura di materiali per la cantieristica navale e per le industrie. 

A poco meno di una settimana dal via, una cinquantina le imbarcazioni iscritte provenienti da tutto l’Adriatico e da Austria, Germania, Slovenia e Croazia.

La flotta più numerosa sarà quella della categoria XTutti, dove in aggiunta agli affezionati della competizione, ci saranno alcuni scafi nuovi, mentre nella X2 non mancheranno anche i Mini e i Multiscafi provenienti dai mari del nord.

Dal 28 maggio al 4 giugno scenderà in acqua la regina delle regate offshore, La Cinquecento Trofeo Pellegrinila prima regata del Mediterraneo riservata a due soli membri d’equipaggio, sulla rotta Caorle-Sansego-Isole Tremiti-Sansego e ritorno.

L’edizione 2022 sarà organizzata in collaborazione con il Title Sponsor Pellegrini Gruppo -un’importante realtà che opera nell’edilizia di alto livello- e sarà arricchita da un fitto calendario di eventi nel centro cittadino.

In quasi mezzo secolo, sono davvero tantissimi i velisti e le imbarcazioni che hanno solcato le acque adriatiche partendo dal suggestivo skyline di Caorle in direzione della costa croata.” ha dichiarato Gian Alberto Marcorin, Presidente CNSM “Per molti le regate d’altura sono l’appuntamento più atteso della stagione, nel quale mettersi in gioco con spirito di avventura e passione, il vero motore che spinge professionisti e semplici amatori ad affrontare la vela offshore.”

La conferenza si è conclusa con l’intervento d Kay Turchetto, Presidente di Federalberghi Caorle che ha presentato il programma di Gusta La 500 che vedrà coinvolti velisti, albergatori e ristoratori in una affascinante gara di cucina che animerà le banchine del Porto Peschereccio venerdì 27 maggio, prima dello start previsto sabato 28 maggio.

La Cinquecento anche quest’anno offre ad un pubblico internazionale un’occasione particolare per conoscere la Città di Caorle e il suo territorio. Come presidente degli albergatori di Federalberghi Caorle Confcommercio, mi sento gratificata dal fatto che questo evento segni l’entrata nel vivo della nostra stagione, e che la sua conclusione sia solo l’inizio di una vivace attesa per la prossima edizione.”.

La Duecento e La Cinquecento Trofeo Pellegrini sono tappe del Campionato Italiano Offshore della Federazione Italiana Vela e del Trofeo Masserotti Uvai, con il coefficiente rispettivamente di 2.0 e 3.0.

La regate 2022 godono del supporto di Pellegrini Gruppo e Viteria 2000 e della partnership di Cantina Colli del Soligo, Murphy&Nye, Antal, Upwind by Aurora, Wind Design, Venezianico, OM Ravenna, Dial Bevande, Birra Castello, Trim.

Per la logistica il CNSM si affiderà alla Darsena dell’Orologio, che offrirà gli ormeggi in occasione delle regate, con la possibilità di contare anche sull’ospitalità di Marina Sant’Andrea per le imbarcazioni con pescaggio superiore ai 3 metri.

Come tradizione, per il pubblico da casa sarà possibile seguire in tempo reale l’andamento delle regate, grazie ai sistemi di rilevamento satellitari SGS Tracking installati a bordo di ciascuna imbarcazione, collegandosi al sito istituzionale cnsm.org e attraverso i canali social ufficiali Facebook e Instagram.

Le premiazioni congiunte si terranno sabato 4 giugno alle ore 19.30 in Piazza Matteotti a Caorle, seguite da concerto live aperto a tutti.


P { margin-bottom: 0.21cm }A:link { so-language: zxx }


23/04/2022 14:48:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Trofeo SIAD Bombola d’Oro 2022: l’edizione numero 25 è di Francesco Rebaudi

Si chiude la venticinquesima edizione della regata dedicata ai Dinghy 12’ con la vittoria di Francesco Rebaudi che, per la terza volta, si porta a casa il prezioso trofeo

Europei iQFoil, Torbole: in Medal Race per l'Italia Marta Maggetti e Nicolò Renna

Le quattro prove di oggi delineano la classifica definitiva che purtroppo penalizza per una manciata di punti Luca di Tomassi, autore di un ottimo Campionato Europeo ma fuori dalle Madal Series

Garda: l'Italiano di Minialtura va a Ecoracer769

I primi 5 della generale Mini Altura 2022 sono Ecoracer 769 di Larcher, il Melges 24 Adriatica, l'Etchells 22 del Tigullio, Baraimbo (Fraglia Desenzano), 10 e Lode del comasco Massimo Canali, l'Ufetto 22 di Giacomo Rodolfo Giambarda

The Ocean Race Summit Stoccolma per la protezione dell’Antartide e dell’Oceano Meridionale

Tra i relatori la presidente dell'Istituto per l'Ambiente di Stoccolma Isabella Lövin, il presidente della CCAMLR Jakob Granit, l'esploratore Sebastian Copeland e il velista della Whitbread Round the World Race/Volvo Ocean Race Gunnar Krantz

1000 Vele per Garibaldi: partenza il 28/5 con la novità dei "X2"

Dopo la rinuncia forzata alle ultime due edizioni riparte la regata del CNRT diretta in Sardegna, a La Maddalena, per regatare nell'Arcipelago durante le celebrazioni in memoria di Giuseppe Garibaldi

52 Super Series: a Baiona si gioca tutto in famiglia. Phoenix e Vaiu, ma che bell’inizio

L’ABANCA 52 SUPER SERIES Baiona Sailing Week apre le danze con due belle sorprese. Phoenix della famiglia Plattner e VAYU della Whitworth family sono al vertice della classifica di questa prima tappa della 52 SUPER SERIES 2022

Riva di Traiano: il 12 giugno "La Veleggiata per il Pianeta" con AMI, CNRT e Granlasco

Ai partecipanti verrà consegnato un retino per la raccolta dei rifiuti in mare oltre a una T-Shirt, un cappellino e una bandiera da paterazzo di AMI Ambiente Mare Italia 

Fiumicino-Giannutri-Fiumicino, Libertine e Adelante sul podio

Line honor per il Comet 45S di Marco Paolucci, primo nella categoria x2. Il Next 37 di Roberto Rosa si aggiudica la vittoria "in equipaggio"

RoundItaly: la 2a edizione parte il 22 settembre

Torna la RoundItaly, la regata che unisce Genova a Trieste, il Salone Nautico e la Millevele alla Barcolana, lo Yacht Club Italiano alla Società Velica di Barcola e Grignano, un giro d’Italia tutto d’un fiato a fine settembre

Europei iQFoil 2022: Nicolò Renna argento dietro al francese Goyard

Tra le donne la spunta la francese Noesmoen, che bissa il titolo; scende al secondo posto la britannica Wilson e si conferma terza la polacca Dziarnowska. L’italiana Maggetti si ferma alla semifinale e chiude ad un comunque ottimo sesto posto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci