mercoledí, 18 settembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

attualità    barche d'epoca    press    aziende    este 24    regate    windsurf    vele d'epoca    roma giraglia    circoli velici    gc32    j24    cico 2019    melges 20   

CNSM

Caorle, -10 a "La Cinquecento"

caorle 10 quot la cinquecento quot
redazione

Domenica 26 maggio partirà la 45^ edizione de La Cinquecento Trofeo Pellegrini, regata valida per il Campionato Italiano Offshore FIV con coefficiente 3.0, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con il Comune di Caorle, il supporto del Main Sponsor Pellegrini Gruppo e del Technical Partner Montura.

 

A poco meno di dieci giorni dal via, fervono i preparativi per la regata e per gli eventi collaterali, che si terranno nel cuore dell’antico borgo marinaro di Caorle.

Anche quest’anno la manifestazione “Gusta La 500”, che ha come obiettivo quello di avvicinare il pubblico alla vela e la vela alla città, permettendo a turisti e curiosi di partecipare al clima di festa che circonda una regata offshore, sarà un evento nell’evento.

Il programma 2019 si aprirà venerdì 24 maggio alle ore 18.00 con il taglio del nastro alla presenza delle autorità cittadine, a seguire uno show cooking con lo chef Paolo Forgia. A partire dalle 19.30, nel Porto Peschereccio di Caorle si terrà “Sardee in grea”, evento gastronomico tipicamente caorlotto condotto da Stefano Cantiero. La gara vedrà sfidarsi pescatori e velisti, che si cimenteranno con piatti originali che avranno come base le sardine in “scotadeo”, con premiazione finale a cura di una giuria di esperti. I prodotti cucinati saranno offerti al pubblico e la serata sarà animata dai ragazzi de “Il Veneto Imbruttito".

Sabato 25 maggio la scena si sposterà nella vicina Piazza Matteotti, con lo Skippers Meeting alle ore 18.30, seguito dal rinfresco per i partecipanti e dal concerto dei Fabio Supernova aperto anche al pubblico.

Domenica 26 maggio a partire dalle ore 12.00, le imbarcazioni partecipanti alla 45^ edizione de La Cinquecento Trofeo Pellegrini ormeggiate in Porto Peschereccio, saranno scortate verso il mare da alcuni pescherecci della flotta di Caorle.

 

La Cinquecento Trofeo Pellegrini, la prima regata in doppio del Mediterraneo, è un appuntamento irrinunciabile per molti velisti, che non mancano a questa festa del mare, del vento e della marineria e ogni anno celebrano il rito di mettersi in gioco nelle imprevedibili cinquecento miglia dell’affascinante percorso da Caorle fino quasi al tacco d’Italia, passando per Sansego in Croazia, dove tra bonacce e ariette, si insidiano anche forti colpi di bora.

 

Al via della 45^ edizione alle ore 14.00 ci saranno una trentina  imbarcazioni, con netta prevalenza degli iscritti nella categoria X2, tra cui i vincitori assoluti della recente La Duecento Kika Green Challenge dei fratelli Alessio e Cristiano Verardo.

Non mancheranno gli habitué Andrebora di Roberto Mattiuzzo/Francesco de Cassan,

Wanderlust di Furio Gelletti/Franco Ferluga, Angelo di Federico d’Amico/Edoardo Giannessi, i coniugi tedeschi Thomas e Gudrun Rauch su Big Speedy, Keira di Gianluca Careganto/Carlo Ravetta, Skip Intro di Marco Romano/Paolo Favaro e l’imbarcazione di casa, Black Angel degli ex-pescatori Paolo Striuli e Felice Gusso, beniamini del Porto Peschereccio.

Al via per la loro prima X2, Lotos di Antonio Mescalchin/ Moreno Bernardi, Scacco Matto di Ugo Mineo/Federico Vitali, Mordilla di Giorgio Baschirotto/andrea Zerial e il GS40 Sonia, di Gianluca Celeprin in coppia con Enrico Stievano, che sostiene l’iniziativa a scopo benefico #Soniaproject, nata da un’idea di Ignazio Minardo e Sonia Tomasi per raccogliere fondi in favore di associazioni benefiche e di volontariato attive nella ricerca medico-sanitaria.

 

Nella categoria XTutti al via tra gli altri Super Atax di Marco Bertozzi, glorioso IOR che mette in palio un Trofeo Challenge per il vincitore ORC XTutti, Don’t forget to smile di Giampietro Sforza, Renoir di Mario Pellegrini, Emy Too di Tommaso Comelli, Macropus di Ziga Maher, Orsobrillo di Paolo Fioravanti e Aurele di Piero Santin.

 

Ad attendere i vincitori in tempo reale della 500x2 due prestigiosi Trofei Challenge: il Trofeo Leonardo Bronca, assegnato al miglior risultato della coppia più giovane e il Trofeo delle Vittorie, per il vincitore della 500x2 in tempo reale, categoria monoscafi, affiancati anche quest’anno dai trofei realizzati dall’artista Giuseppe Celeprin in alluminio nautico e da numerosi premi messi a disposizione dai partner dell’evento.

 

La Cinquecento Trofeo Pellegrini 2019 è organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita con il sostegno della Città di Caorle, in collaborazione con Marina 4, Darsena dell’Orologio e la partnership di Birra Paulaner, Dial Bevande, Cantina Colli del Soligo, Om Ravenna, Aurora Scs, Marina Sant’Andrea, Antal, Astra Yacht, Auto Davanzo.

Main Sponsor dell’evento è Pellegrini Impresa di Costruzioni, azienda specializzata nel settore dell’edilizia industriale e civile, Technical Partner è Montura, azienda di abbigliamento tecnico per l’alpinismo e numerose attività outdoor, tra le quali la vela.


17/05/2019 17:32:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Voce del Mare, un film di Fabio Dipinto sul rapporto tra l’uomo e il mare

La Voce del Mare - da un’idea di Marco Simeoni, regia di Fabio Dipinto è un film documentario (Italia, 83’) che intende raccontare, da diverse angolazioni e punti di vista, le emozioni universali e il rapporto che l’uomo ha instaurato con il mare

Vele d’epoca: Pia, Nembo II, Flora e Shahrazad vincono l’lnternational Hannibal Classic 2019

Pia del 1936 nella categoria ‘Epoca’, Nembo II del 1964 tra le ‘Classiche’, Flora nei Classici FIV e Shahrazad nella categoria ‘Sciarrelli’

Campionato Italiano Este24: vince Ricca D’Este 27 di Federica Archibugi

Con grande consistenza tattica, Ricca d’Este 27 di Federica archibugi si laurea Campione Italiano della Classe Este24, davanti a Ricca D’Este 37 di Marco Flemma, medaglia d’argento e a La Poderosa 2.0 di Roberto Ugolini, medaglia di bronzo.

Melges 20: il titolo europeo va a Brontolo di Filippo Pacinotti

Un risultato conquistato con pieno merito e con una prova di anticipo dopo una battaglia durissima con il campione uscente (e numero 1 della ranking mondiale) Russian Bogatyrs di Igor Rytov a cui va la medaglia d’argento

Alinghi primo leader della GC32 Riva Cup

Nelle cinque prove odierne, corse con un'Ora dagli 8 ai 13 nodi, il team svizzero non si è mai piazzato peggio di terzo e, ha concluso in testa con quattro punti di vantaggio sugli austriaci di Red Bull Sailing Team

Europeo Melges 20: il leader è Nika di Vladimir Prosikhin

In vetta alla graduatoria generale c'è il veterano russo Nika di Vladimir Prosikhin con lo statunitense Morgan Reeser alla tattica. Al secondo posto il connazionale e detentore del titolo europeo Russian Bogatyrs di Igor Rytov

Figaro: il Tour de Bretagne va a Alexis Loison e Frédéric Duthil

Per Giancarlo Pedote e Anthony Marchand un buon nono posto che consente alla coppia di affiatarsi in vista dei successivi impegni sull'Imoca 60

La Fiv premia le "sue" medaglie olimpiche

Alessandra Sensini:"Le medaglie sono tanta fatica e sacrificio, allenamento intenso per tutto il quadriennio"

Desenzano: concluso con la vittoria di Leno2 il XII Campionato Provinciale per velisti diversamente abili

Con la vittoria della Squadra Leno 2 della Cooperativa C.D.D. Collaboriamo di Leno formata da Lucrezia Bertoletti, Ravinder Singh e dall’educatrice Emanuela Mombelli, si è conclusa XII edizione del Campionato Provinciale per velisti diversamente abil

Malcesine: Brontolo di Filippo Pacinotti al comando nell'Europeo Melges 20

Il day 2 del Campionato Europeo Melges 20 di Malcesine è una giornata da incorniciare per l'equipaggio di Brontolo Racing guidato dall'armatore anconetano Filippo Pacinotti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci