mercoledí, 15 luglio 2020

J70

Bacardi Cup: le prime tre prove promuovono Calvi Network

bacardi cup le prime tre prove promuovono calvi network
Roberto Imbastaro

Inizia in grande stile la Bacardi Cup Invitational Regatta, classico appuntamento del calendario internazionale che, nelle acque della Biscayne Bay, oltre alle Star vede impegnate alcune importanti classi monotipo, come J/70, Melges 24 e Viper.

Il favore delle condizioni meteo - vento tra i 12-16 nodi a tratti instabile - ha infatti consentito lo svolgimento di tre prove, sfruttate da Calvi Network per prendere il comando delle operazioni tra i quasi quaranta J/70 iscritti alla manifestazione. Con un secondo, un sesto e un primo, risultati frutto dell'accorta valutazione tattica di Stefano Cherin e del buon boat handling posto in essere da Jas Farneti e Marco Furlan, abili nel supportare l'armatore Carlo Alberini, lo scafo del Lightbay Sailing Team tiene a distanza di tre punti gli americani di Surge, con Mark Mendelblatt alla tattica, e a cinque g-Spottino di Giagiacomo Serena di Lapigio, che quest'anno punta sul giovane specialista di match race Ettore Botticini.

"Mi avessero detto che alla fine della prima giornata ci saremmo ritrovati al comando della classifica mi sarei messo a ridere, non perché non credo nelle nostre potenzialità, anzi, ma perché siamo alla prima uscita con questa formazione e stiamo regatando su una barca a noleggio molto vecchia, addirittura la numero sei - ha spiegato Stefano Cherin una volta a terra - Invece tutto è andato per il meglio, anche quando ci siamo trovati nella situazione di dover recuperare terreno, come nella seconda prova. Abbiamo un po' di dettagli da limare e alcune sinergie da migliorare, come è logico che sia alla ripresa dell'attività agonistica, ma mettendo un passo davanti all'altro sono convinto che ci siano le potenzialità per fare bene".

La Bacardi Cup Invitational Regatta riprenderà oggi con lo svolgimento di altre tre prove al fronte di condizioni meteo che si annunciano appena più consistenti di ieri.

La stagione del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Titanium International Group, TiFast, Lift-Telk, Ilva Glass, iConsulting e Mureadritta.

 


08/03/2019 14:25:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Caorle: tutti i vincitori de "La Duecento"

Con l’arrivo di Sheherazade di Nevio Zagaria alle 21:20 di sabato 11 luglio, vincitore del Trofeo Soligo Never Give Up, si è conclusa ufficialmente la ventiseiesima edizione de La Duecento, la prima regata offshore italiana in tempi Covid

Vendée-Arctique: Giancarlo Pedote studia per il Vendée Globe

Un'intervista rilasciata questa mattina mentre si avvia verso il waypoint Gallimard guadagnando posizioni. Ora è 10°

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

Melges 32 World League: la prima giornata del 2020 è un gioco di equilibri

Secondo weekend italiano di regate e stavolta i protagonisti sono gli equipaggi della Classe Melges 32 che, da ieri fino a sabato, sono impegnati nella prima frazione delle Melges World League 2020 a Malcesine.

L'ottusità della burocrazia blocca la vela sul lago di Bracciano

Iniziativa della Federvela del Lazio per sbloccare la situazione delle regate a Bracciano: il presidente FIV IV Zona Giuseppe D'Amico scrive a Zingaretti. Il caso di una norma del 2014 interpretata male che blocca le regate

Scuole Vela FIV 2020: i primi numeri sono positivi

Le Scuole Vela FIV hanno iniziato da un paio di settimane la loro attività, e nonostante il periodo particolare e una stagione annunciata come difficile, i primi numeri che arrivano dai Circoli Velici in tutta Italia sono positivi

Caorle, La Duecento: Line Honours per Hagar V

La prima imbarcazione assoluta e della categoria XTutti al traguardo è stata Hagar V, Scuderia 65 nuovissimo, dell’armatore alto-atesino Gregor Stimpfl con Sergio Blosi, Lorenzo Tonini, Silvio Santoni, Samuele Nicolettis e Nevio Sabadin

Tre Ultim alla Drheam Cup

A prendere il via saranno in tre, il Team Actual Leader, Maxi Edmond de Rothschild e Sodebo Ultim 3. Giovanissimi a bordo con Yves Le Blevec

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci