giovedí, 17 ottobre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

sup    j70    cnsm    sicurezza in mare    giovanni soldini    optimist    regate    match race    mini transat    finn    veleziana    vele d'epoca    cambusa    canottaggio    middle sea race    salone nautico di genova    2.4mr   

ANZIO

Anzio: chiusura di un invernale ricco di novità

anzio chiusura di un invernale ricco di novit 224
red

Lo scorso fine settimana, un bel vento di libeccio di 10 nodi, che ha esaltato la bellezza del mare nel golfo di Anzio e Nettuno, ha caratterizzato la prova conclusiva della XXXIV edizione del Campionato Invernale di Vela d'Altura di Anzio e Nettuno. I concorrenti non potevano sperare in condizioni migliori per concludere il campionato iniziato il 19 ottobre scorso e articolatosi in due manche per un totale di nove week-end di regata. 

Nel campionato organizzato dal Circolo della Vela di Roma, il R.C.  Canottieri Tevere Remo, la Lega Navale Italiana Sez. di Anzio, il Nettuno Yacht Club, il Borgo Marinaro Yacht Club, con il supporto di Half Ton Class Italia e S.V. Marina Militare, le categorie Regata e Crociera della Vela d'Altura hanno disputato 9 prove in tutto, mentre le classi Paltu 25 e J24 rispettivamente 14 e 11.


Nel corso della cerimonia di premiazione presso la sede del Circolo della Vela di Roma, alla quale sono intervenute oltre 200 persone, sono stati premiati tutti i vincitori.


Classe J24: Marco Vincenti (primo classificato nella prima manche), Fabio Delicati delle Fiamme Azzurre (primo classificato seconda manche e vincitore assoluto del campionato). In classifica generale, Delicati ha preceduto nell'ordine Gianni Riccobono e Paolo Rinaldi.


Classe Platu 25: Simone Cerciello (primo classificato nella prima manche), Maurizio Galanti (primo classificato seconda manche e vincitore assoluto del campionato). In classifica generale, Galanti ha preceduto nell'ordine Cerciello e Iganzio Bonanno.


Categoria Crociera: hanno vinto la prima manche Caffé Corretto di Costante Martinelli (classe 1) e Marlin Blu 2 di Franco Cesarini (classe 2). La seconda manche è andata a Lazzarella di Giovanni Malinconico e Marlin Blu 2. La vittoria del campionato è quindi stata conquistata da Lazzarella, davanti a Dama Brù di Antonio Burlina e Volmer di Fabio Dominici.


Categoria Regata: Alba Blu di Giuseppe Barone ed Elena Celeste di Massimo Morasca hanno vinto entrambe le manche, rispettivamente in classe 1 e classe 2. In classifica generale, Alba Blu si è aggiudicato la vittoria davanti a Raggio di Sole 2 di Gianluca Ievolella ed Elena Celeste.


Il 34mo Campionato Invernale di Anzio e Nettuno è stato caratterizzato da numerose novità, tra le quali sono state particolarmente apprezzate l'introduzione nel programma di regata di percorsi a triangolo e costieri, per agevolare la partecipazione di barche da crociera o portate da equipaggi ridotti, mantenendo sempre i percorsi a bastone. Inoltre è stato varato appositamente per questo campionato un sito internet (http://www.invernaleanzionettuno.it/) dove è stato sempre possibile trovare le classifiche pochi istanti dopo la conclusione delle regate. Il sito continua ad essere sempre attivo dato che gli organizzatori stanno già lavorando alla 35ma edizione del campionato, che si svolgerà a cavallo tra il 2009 e il 2010. La manifestazione è stata arricchita da numerosi eventi collaterali, serate e i Pasta Party organizzati al rientro a terra degli equipaggi  sulla terrazza del Circolo della Vela Roma, nella cui sede sono state anche proiettate le immagini video delle prove appena disputate in mare.


18/03/2009 18:05:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana Classic: al via anche il 12 metri S.I. “Kookaburra III”

Al via domani a Trieste la regata dedicata alle vele d'epoca, classiche e spirit of tradition. In acqua anche “Kookaburra III” storico 12 metri dell'America's Cup

Una nuova divisione cruising per la Wally Class

Dalla prossima stagione di regate la Wally Class, che ha celebrato il ventesimo anniversario proprio come Les Voiles, avrà una nuova divisione Corinthian che affiancherà quella esistente più competitiva

Barcolana: il Team MSC presente anche quest'anno

Anche quest’anno il team di vela di MSC, azienda leader nei trasporti marittimi containerizzati, gareggerà con la barca classe Psaros33

Alla Barcolana la velista oceanica cinese Vicky Song

E’ sbarcata oggi a Trieste Vicky Song, la prima velista cinese ad aver compiuto il giro del mondo a vela, e anche la prima velista cinese in Barcolana

Mondiale Melges 24: in testa Bombarda e Maidollis

Maidollis e Bombarda sono seguiti, in classifica generale, da Monsoon di Bruce Ayres, terzo con 28 punti

Mondiale Melges 24: la rabbia di "Bombarda"

2019 Melges World Championship - Villasimius . Andrea Pozzi: "E' un Mondiale fuori dal mondo"

Mini Transat: Marco Buonanni, "Una birra e si riparte"

Marco Buonanni (769) ha tagliato il traguardo della prima tappa del Mini-Transat La Boulangère in 33a posizione nei Serie questo martedì alle 14:48:25 (ora italiana) a Las Palmas de Grand Canaria

Tripletta di Kookaburra III alla Barcolana Classic

Kookaburra III, il 12 metri Stazza Internazionale in acqua con XL EXTRALIGHT, si è aggiudicato per il terzo anno consecutivo la Barcolana Classic nella categoria Spirit of Tradition

Windfoil: partito a Cagliari il 1° Campionato Italiano

Iniziato a Cagliari, organizzato dal Windsurfing Club Cagliari, il primo Campionato Italiano Windfoil, categoria di Tavola a Vela dotata di foil che le consente di navigare a pelo d’acqua

A Maidollis il Mondiale Melges 24

Cinque i giorni di regata, con una sorprendente rimonta in poppa nell’ultima prova di Maidollis, che è salita in testa alla classifica, con un distacco di quattro punti dalla statunitense Monsoon e dodici da Bombarda

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci