venerdí, 6 dicembre 2019

ACCADEMIA NAVALE

L'Accademia Navale inaugura l'anno accademico 2012/2013

Il 30 ottobre 2012, avrà luogo in Accademia Navale la cerimonia di apertura dell’anno accademico 2012-2013.
Interverranno il Capo di Stato Maggiore della Difesa generale Abrate e il Capo di Stato Maggiore della Marina ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, le alte autorità, civili, militari e religiose della città e della provincia di Livorno, addetti militari e navali stranieri accreditati in Italia ed eminenti rappresentanti del mondo culturale e universitario degli atenei di Pisa, Firenze, Genova, Napoli e Trieste, ovvero delle università convenzionate con l’Accademia Navale per l’attuazione dell’iter di studi dell’ufficiale della Marina Militare.
L’evento è molto atteso dal corpo docente militare e civile e dagli allievi, soprattutto dai nuovi arrivati della prima classe, dagli Allievi ufficiali a ferma prefissata dell’11° Corso, dagli Allievi ufficiali piloti di complemento del 12° Corso, e dagli ufficiali a nomina diretta e dei ruoli speciali, che si accingono ad affrontare un impegnativo e stimolante nuovo anno accademico.
La tradizionale prolusione sarà affidata quest’anno al professor Andrea Margelletti, presidente del Centro studi internazionali, sul tema “Il ruolo della Marina Militare nei nuovi scenari internazionali”; gli altri interventi saranno tenuti dall’ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone, comandante dell’Accademia Navale, dal Capo corso del 5° anno guardiamarina Sergio Giorgini, dal Capo di Stato Maggiore della Marina, la cui allocuzione si concluderà con la dichiarazione di apertura del nuovo anno accademico, e dal Capo di Stato Maggiore della Difesa che chiuderà la cerimonia.
Nel corso della manifestazione è previsto il conferimento di riconoscimenti agli ufficiali, aspiranti e allievi dei corsi normali che si sono particolarmente distinti negli studi e in attitudine professionale nel corso dell’anno accademico 2011-2012. Inoltre, a testimonianza del forte legame che unisce la nostra e molte marine estere amiche, avrà luogo la consegna dei premi promossi dalle marine di Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Egitto, Francia, Grecia, Messico, Perù, Spagna, Tunisia, Turchia e Venezuela.
Con l’avvio dei nuovi percorsi di studio, i futuri ufficiali della Marina Militare potranno dotarsi di una professionalità che deriva da una preparazione multidisciplinare di rango universitario e che, rispettando i criteri di stretta funzionalità con le esigenze della Forza Armata, integra compiutamente le figure professionali del militare e del manager.


25/10/2012 13:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: si fa subito sul serio

Con un vento dai 16 ai 18 nodi le regate sono state bellissime. Sorridono Vulcano 2 (Regata), Soul Seeker e Malandrina (Crociera) e Moi e Toi (Coastal Race)

Invernale Traiano: si “ricomincia da tre”

Dopo due giornate saltate per le Allerta meteo della Protezione Civile, domenica 1° dicembre le 51 barche iscritte all’Invernale scenderanno finalmente in acqua

Argentario: Air Bada (IRC) e Galahad (ORC) guidano le classifiche

3° Campionato Invernale dell'Argentario e 1° Campionato Invernale Unificato della Costa d'Argento. Il punto della situazione dopo le prime due giornate

Dal carcere alla vela: il concreto percorso riabilitativo promosso da New Sardinia Sail

Sono 6 i ragazzi dell’istituto di Giustizia Penale in gara nel campionato invernale di vela con New Sardiniasail

Auckland: dal 3/12 lo Hyundai World Championships 2019

Warm-up del Mondiale con l’Oceania Championship: buone sensazioni dalla vela azzurra. In acqua le classi 49er, 49er FX e Nacra 17

Concluso l'Autunnale di Lignano

Allo Yacht Club Lignano concluso il 31° Campionato Autunnale della Laguna e il 7° Trofeo Autunnale del Diporto all’insegna del sole e della bora

Ucina: cresce la protesta dei Porti Turistici contro l'aumento dei canoni concessori

Il Presidente di UCINA Confindustria Nautica, Saverio Cecchi, chiede di inserire uno specifico emendamento nella legge di bilancio

Flash - Il Christmas Match Race di Trieste va a Ettore Botticini

Il Christmas Match Race, match race internazionale di grado 2, organizzato dalla Lega Navale Italiana di Trieste ha visto la vittoria del portacolori del Circolo Nautico della Vela Argentario

Brest Atlantiques: Edmond de Rothschild a meno di 1000 miglia da Brest

Se le previsioni si confermeranno, il maxi-trimarano allestito da Ariane e Benjamin de Rothschild potrebbe fare il suo ingresso nel porto di Brest al più tardi il mercoledì mattina

Trofeo Jules Verne: partito il tentativo di Spindrift 2

Spindrift 2 ha passato la linea di partenza del Jules Verne Trophy martedì 3 dicembre 2019 alle 20h 55' 54" UTC per iniziare la lunga rotta di ben 21.600 miglia intorno al mondo alla ricerca del record

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci