sabato, 23 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

mini 6.50    press    regate    melges 20    altura    tp52    circoli velici    volvo ocean race    ucina    gc32    cnrt    vela    j24   

ACCADEMIA NAVALE

Terza giornata della Regata dell'Accademia Navale

terza giornata della regata dell accademia navale
redazione

Terzo giorno in mare per le imbarcazioni che stanno prendendo parte alla Regata dell’Accademia Navale (RAN), una delle grandi novità di questa edizione della Settimana Velica Internazionale. La gara, valida anche come tappa di qualificazione per la regata “Madeira Race 950”, prevede la percorrenza di 604 miglia nautiche con partenza e arrivo a Livorno. My Song si conferma leader indiscusso di questa competizione dal momento che il vantaggio su Trilogy ha abbondantemente superato le 100 miglia nautiche. La cruiser racer intorno alle 9.30 del 26 aprile ha raggiunto nuovamente l’isola del Giglio per poi puntare la prua verso la boa di Porto Cervo dove è arrivata alle 18.30.L’aver raggiunto questo traguardo per prima fa sì che l’imbarcazione dell’armatore Pier Luigi Loro Piana si aggiudichi il premio One Ocean messo in palio dallo Yacht Club Costa Smeralda per il primo equipaggio che avesse toccato le coste della Sardegna. My Song adesso è attesa dalle ultime due tappe della gara: l’isola della Gorgona e il ritorno a Livorno. Per il secondo posto al momento è lotta tra Trilogy e Mister A distanti l’una dall’altra poco più di cinque miglia.
Si è svolta, inoltre, nella mattinata del 26 aprile la tradizionale parata delle Marine Estere partecipanti all’edizione 2018 della Naval Academies Regatta, tradizionale competizione inserita nell’ambito della Settimana Velica Internazionale.
Il 27 aprile vedrà la partenza di un’altra affascinante gara, quella riservata alle vele d’epoca organizzata dalla Lega navale italiana Livorno con la collaborazione dello Yacht Club Cala de’ Medici e con il supporto logistico di Marina Cala de’ Medici. La competizione, che si svolge in due prove, presenta numerosi elementi innovativi come il “Concorso di eleganza” che avrà luogo sabato 28 aprile. Inoltre ciascuna barca partecipante alla regata sarà abbinata ad una vettura realizzata negli stessi anni ed un vino della Costa degli Etruschi. Nella scelta degli abbinamenti, gli armatori saranno aiutati da esperti dell’Associazione Automotostoriche Garage del Tempo e della Strada del Vino e dell’Olio Costa degli Etruschi. La premiazione avrà luogo il pomeriggio del 1 maggio in Accademia Navale.
Queste le imbarcazioni in gara: Artica II, Cadamà, Onfale, Gioconda, Ilda, Josian, Margaret, Melisande, Ojala II e Danae.
Come da tradizione, “Il Tirreno”, in collaborazione con lo Stato Maggiore Marina e l’Accademia Navale e con il Patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale, della Regione Toscana, del Comune e della Provincia di Livorno, ha organizzato il concorso “Il mare e le vele”. Il tema di quest’anno: un buon marinaio è un buon cittadino. Il concorso era riservato alle quinte Elementari ed agli studenti delle Scuole Medie Inferiori e Superiori. I vincitori saranno ospiti a bordo di Nave Italia, gioiello della flotta di navi a vela della Marina Militare. Nella mattina del 27 aprile a partire dalle ore 10, nella Galleria Allievi dell’Accademia Navale avrà luogo l’inaugurazione della mostra delle opere vincitrici e in questa occasione saranno consegnati i diplomi ai vincitori. La mostra resterà aperta al pubblico fino al 1 maggio.


27/04/2018 12:38:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tutti i vincitori della Giraglia 2018

La regata si č dunque chiusa questa mattina con il tempo limite delle 11 del mattino e la premiazione nel villaggio allestito per i regatanti nei piazzali della sede dello Yacht Club Italiano

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Mini 6.50, Boggi Beccaria vince il MAP

Ambrogio Beccaria vince il Trofeo Marie-AgnčsPéron” (MAP) nella categoria Serie a bordo di “Sponsor wanted”.

Italiano Altura: due prove con vento leggero nella seconda giornata ischitana

Nelle acque dell’isola verde si sono svolte due prove di giornata nonostante un vento debole e instabile che ha costretto il Comitato di Regata di rinviare la prima partenza di quasi due ore

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Kiel: Cesare Barabino oro nel Laser 4.7

Cesare Barabino dello Yacht Club di Olbia si aggiudica la medaglia d’oro nella classe Laser 4.7 distaccando il secondo classificato, l’olandese Paul Hameeteman di ben 41 punti ...

Un'estate di grandi eventi per il Circolo Vela Gargnano

Tante regate prima di Gorla & Centomiglia, anticipate dal Circuito Internazionale del Catamarano M 32. Il 22 settembre la Childrenwindcup. Si parte a fine giugno con il trofeo Danesi, a metŕ luglio il Trofeo Alpe del Garda alla base di Campione Univela

Volvo Ocean Race: Vestas vince la Gothenburg In-Port Race, MAPFRE le Series

Spettacolare regata costiera nelle acque di Göteborg, piena di azione e di cambi al vertice. La vittoria va a Vestas 11th Racing ma con il terzo posto di oggi gli spagnoli di MAPFRE si sono matematicamente aggiudicati le In-Port Series

Forio d'Ischia: parte il Campionato Italiano Altura

Le acque dell’isola di Ischia faranno da palcoscenico alle sessantatré imbarcazioni, per un totale di oltre ottocento atleti che si daranno battaglia per quattro giorni sui due campi di regata al largo di Forio d’Ischia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicitŕ.  Approfondisci