giovedí, 18 luglio 2024

ARGENTARIO SAILING WEEK

Il cielo (ovvero il meteo) aiuta l'Argentario Sailing Week

il cielo ovvero il meteo aiuta argentario sailing week
Roberto Imbastaro

Porto Santo Stefano, 16 Giugno 2022: la 21ma edizione dell’Argentario Sailing Week è cominciata in una giornata caratterizzata da perfette condizioni meteorologiche con mare piatto, sole e  vento da Ponente che da 8 nodi è progressivamente aumentato fino a raggiungere i 15. I trenta concorrenti sulla linea di partenza, provenienti da 8 nazioni, si sono così misurati su di un percorso tra le boe di oltre 18.5 miglia di lunghezza nel golfo tra Porto Santo Stefano e Talamone con la linea d’arrivo posta di fronte alla Fortezza Spagnola del 18° secolo che domina la baia dell’Argentario. L’evento, organizzato dallo Yacht Club Santo Stefano e dal Comune di Monte Argentario, ha così celebrato nel migliore dei modi la sua giornata inaugurale che proseguirà fino domenica 19 giugno. 

 

I RISULTATI DI GIORNATA:

 Nella categoria Classici successo di Crivizza (Cattai – Rolandi) che ha preceduto nell’ordine Il Moro di Venezia I (Massimiliano Ferruzzi) e Ojala II (Susan Carol Holland). Nei Vintage Aurici l’equipaggio di Marga (Marga Yachting Partners) comincia con un primo posto, seguita da Scud (Patrizio Bertelli) e da Chinook (Paolo Zannoni). Nel raggruppamento Vintage Marconi la vittoria di giornata va a Stormy Weather of Cowes (Christopher Spray) con Varuna of 1937  (Jens Kellinghusen) al secondo posto e Comet (Woodward – Fisher) al terzo. Nella categoria Spirit of Tradition vince Midva (Davide Besana) con Toi et Moi (Alessandro Maria Rinaldi) in seconda posizione e Hanni II (Bjor Heldund) in terza.

 

LA CERIMONIA DI BENVENUTO E LO SKIPPER BRIEFING:

La giornata odierna è cominciata alle 8:30 con la cerimonia di benvenuto e lo skipper briefing presso il Municipio di Monte Argentario, dove i concorrenti sono stai accolti dal Sindaco Francesco Borghinie da Piero Chiozzi Presidente dello Yacht Club Santo Stefano. Nel suo discorso il Sindaco ha sottolineato l’importanza dell’evento per il territorio e l’impegno istituzionale ed economico che l’amministrazione comunale ha garantito agli organizzatori per consentire all’Argentario Sailing Week di ripartire dopo due anni di stop forzato a causa della pandemia. Chiozzi, da parte sua, ha ringraziato il Sindaco e l’amministrazione comunale per il supporto ricevuto che è stato fondamentale per garantire le risorse necessarie. Chiozzi ha inoltre  dichiarato che anche l’assemblea dei soci del Club ha fatto la sua parte con una delibera dedicata per un ulteriore contributo economico a garanzia degli standard di qualità che contraddistinguono da sempre l’Argentario Sailing Week. In conclusione il Sindaco Borghini ha dichiarato di voler assicurare il sostegno dell’amministrazione comunale all’evento anche in futuro e per questo si farà parte diligente con i suoi successori.

 

Nell’edizione in corso, la flotta dell'Argentario Sailing Week è suddivisa in quattro categorie: Vintage Aurici e Marconi  (yachts in legno o metallo costruiti prima del 1950), Classici (yachts in legno o metallo costruiti prima del 1976) e  Spirit of Tradition.

 

Il programma dell’evento proseguirà domani Venerdì 17 giugno con la seconda regata in calendario. La sera a partire dalle 20:00, la Fortezza Spagnola di Porto Santo Stefano ospiterà equipaggi ed armatori per la tradizionale cena con vista mozzafiato sul Golfo dell’Argentario.

 

Gli sponsor della 21ma edizione dell’Argentario Sailing Week sono: Engel & Völkers Castiglione della Pescaia e Toscano Collezioni srl. I partner tecnici che affiancano l’organizzazione sono: Verdissimo, Iacobelli Liquori, Podere 414 e il Consorzio LaMMA per le previsioni meteo. 

La banchina di ormeggio è in concessione alla Società Porto Turistico Domiziano spa.

 

La storia dell’Argentario Sailing Week inizia nel 1992 quando un gruppo di Soci dello YCSS organizza una regata per imbarcazioni classiche denominata Le Vele d’Argento. Con il passare degli anni il numero di imbarcazioni iscritte è andato aumentando e dal 1999 la manifestazione si chiama Argentario Sailing Week.

 

L'Argentario Sailing Week 2022 è organizzata dallo Yacht Club Santo Stefano e dal Comune di Monte Argentario con il patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Grosseto, Comune di Monte Argentarioe della Marina Militare. Oltre a patrocinare l’evento, il Comune di Monte Argentario contribuisce all’evento anche economicamente.  

Il programma in dettaglio:.

Venerdì 17 giugno: ore 10.00 skipper briefing, a seguire regate. La sera, a partire dalle 20:00, gli equipaggi saranno ospiti dello Yacht Club Santo Stefano per una cena presso la Fortezza Spagnola di Porto Santo Stefano. 

Sabato 18 giugno: ore 9.00 skipper briefing, a seguire regate. Al termine della giornata birra party presso il Villaggio Regate.

Domenica 19 giugno: ore 9.00 skipper briefing, a seguire regate. Alle ore 18.00 si svolgerà la cerimonia di premiazione presso il Villaggio Regate.

 

Foto courtesy: Marco Solari


P { margin-bottom: 0.21cm }


17/06/2022 09:23:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint Malò: Alberto Riva racconta il "botto" con il tanker Silver Ray

Resta da capire il perché della collisione che le pessime condizioni meteo giustificano solo in parte

Quebec Saint Malò: Ambrogio Beccaria si ritira ufficialmente

Non è possibile proseguire senza rischi. I problemi strutturali della barca erano noti ed affrontati con una lunga manutenzione a Portland. Ora dovranno essere analizzati con attenzione perché la "potenza è nulla senza controllo" (Pirelli dixit)

A Monfalcone la Optimist Gold Cup

La stagione di grandi eventi e regate firmate Yacht Club Monfalcone entra nel vivo con la quarta edizione della Gold Cup, la regata internazionale per la classe Optmist

Porto Cervo: Django vince la Coppa Europa Smeralda 888

Vince Django in rappresentanza del Royal Thames Yacht Club, seguito da Vamos Mi Amor e Canard a L’Orange dello Yacht Club de Monaco, rispettivamente secondo e terzo classificato

Quebec-Saint Malò: "highlander" Bona

Ibsa e Alberto Bona non hanno mollato, hanno recuperato 220 miglia in 6 giorni ed ora sono a sole 13 miglia dalla testa della corsa a 250 miglia dall'arrivo

Confindustria Nautica: il mercato globale cresce del +11% e raggiunge i 33 miliardi di euro

Il mercato globale della nautica continua a crescere e, nell’ultimo anno[1] disponibile, è arrivato a toccare quota 33 miliardi, di cui oltre 25 miliardi solo per i superyacht

Garda:apre con 30 regate lo Youth Sailing World Championships

Primo giorno ricco di regate, di sole e di vento per gli Youth Sailing World Championships, il Campionato mondiale di Vela Giovanile di World Sailing, la federvela internazionale, ospitato e organizzato quest’anno in Italia sul lago di Garda

Quebec Saint Malò: per IBSA un sesto posto non male

Dopo 14g 20h 19' 42" di navigazione, e 2800 miglia percorse, alle ore 16:34:42 del 15 luglio il Class40 IBSA ha tagliato il traguardo di questa difficile regata, tra bonacce a tempeste, vinta da Achille Nebout a bordo di Amarris

Alberto, Luca e Pablo: ecco la loro Quebec Saint Malò

ll giorno dopo la Transat Québec Saint-Malo il racconto della regata nelle parole dell'equipaggio di IBSA, composto da Alberto Bona, Luca Rossetti e Pablo Santurde del Arco

2024 Tornado World Championship: break a metà campionato

Due prove con la bavetta al mattino poi la grande festa sulla terrazza del Club Nautico Rimini

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci