lunedí, 15 luglio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

quebec saint malo    yacht club costa smeralda    regate    optimist    carthago dilecta est    pesca    ambiente    wwf    reale yacht club canottieri savoia    rs21    swan    melges 32    rs aero   

OPTIMIST

Al Circolo Vela Torbole e alla Fraglia Vela Riva i Trofei Optimist d'Argento juniores e cadetti

al circolo vela torbole alla fraglia vela riva trofei optimist argento juniores cadetti
redazione

Giornata lunghissima quella conclusiva del 47° Trofeo Optimist d’Argento-Trofeo Turazza, organizzato dal Circolo Vela Torbole in collaborazione con Optimist Italia, Federazione Italiana Vela e Consorzio Garda Trentino Vela. La flotta di 250 giovani timonieri è uscita in tarda mattinata quando il vento da nord sul Garda Trentino soffiava ancora gagliardo, ma nel successivo cambio di vento da nord a sud, avvenuto in pochi minuti, si è dovuto attendere, affinchè il nuovo vento si stabilizzasse e neutralizzasse la forte corrente contraria. E’ così che i cadetti sono riusciti a concludere in tutto 7 regate con la vittoria di Ginevra Rovaglia (CN Bardolino), che ha messo in fila gli avversari maschi: ha vinto con 4 punti di vantaggio su Giorgio Nibbi (CN Sanbenedettese) e 5 sull’ungherese Gereben Barnabais. 

I portacolori del Circolo vela Torbole sono riusciti a mantenere una buona media di parziali, finendo al quarto, sesto e ottavo posto con, nell’ordine, Chiara Davolio Marani (seconda femminile), Dylan Fava e Gionata Fravezzi. Risultati che hanno permesso di conquistare al Circolo Vela Torbole il Trofeo Optimist d’Argento Cadetti, assegnato alla società con i migliori due cadetti della classifica generale. terzo posto femminile di Vittoria Berteotti (Fraglia Vela Riva).

Per quanto riguarda gli juniores la gold fleet ha completato l'ultima giornata con tre regate di finali e per il fragliotto Lorenzo Ghirotti non ci sono stati grandi avversari, considerando che ha vinto con 19 punti di vantaggio e 6 primi su 8 prove. Ma tutto il podio è stato appannaggio della Fraglia Vela Riva con al secondo posto Giovanni Bedoni e al terzo- prima femmina-Victoria Demurtas; il terzetto, insieme al settimo posto di Leonardo Grossi ha permesso la conquista da parte della Fraglia Vela Riva del Trofeo Optimist d’Argento, assegnato alla Società con i migliori 4 juniores. Per quanto riguarda le ragazze secondo posto di Sofia Bommartini (Fraglia Vela Malcesine) e terzo di Anna Avanzini (CN Bardolino, undicesima assoluta). L’Italia in generale è andata molto bene, lasciando solo qualche posto nella top 15 ai timonieri stranieri: tra gli juniores nono posto del croato Smircic Toma, il 12° dello statunitense Glen Foster e il 15° della croata Grabar. Tra i più giovani cadetti (9-10 anni) oltre al terzo dell’ungherese Gereben, il quinto del ceko Hruby, il settimo del francese Eggenspieler, l’undicesimo dell’ucraino Vyevyenko, il dodicesimo del lettone Osipovs. Per tutti i regatanti stranieri la regata organizzata dal Circolo Vela Torbole è stata un’ottima occasione per trascorrere in Italia qualche giorno di vacanza, abbinata ad allenamenti e regate in un periodo in cui il Lago di Garda e tutto il territorio trentino dà il meglio di sè tra attività immerse nella natura ed eventi di vario genere.


P { margin-bottom: 0.21cm }


25/06/2022 20:10:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint-Malo: naufragio (e salvataggio) per Alberto Riva e Acrobatica

L’equipaggio, composto da Alberto Riva, Jean Marre e Tommaso Stella, sta bene ed è al sicuro su una nave cargo che l’ha tratto in salvo

“Route to Barcelona”: Silvestri e Paliotto (RYCC Savoia) staccano il pass per assistere alla UniCredit Youth America’s Cup

Si è svolta venerdì scorso, 5 luglio, la terza delle sette regate previste dall’iniziativa promossa da UniCredit “Route to Barcelona”

Quebec Saint Malò: per Ambrogio non va "alla grande", lo scafo imbarca acqua

Regata finita anche per Ambrogio Beccaria che imbarca acqua nel suo Class 40 Alla Grande Pirelli

Quebec Saint Malò: Alberto Riva, Tommaso Stella e Jean Marre sbarcheranno alle Azzorre

La direzione di corsa della Quebec Saint Malò ha comunicato che la petroliera liberiana Silver Ray con a bordo i tre velisti soccorsi ieri in pieno Atlantico, farà scalo nelle isole Azzorre, per consentire lo sbarco

L'87% del Mar Mediterraneo è inquinato!

Con 1,9 milioni di frammenti per mq presenta la più alta concentrazione di microplastiche mai misurata nelle profondità. L’inquinamento idrico provoca 1,4 milioni di morti premature al mondo ogni anno

Quebec Saint Malò: Alberto Riva racconta il "botto" con il tanker Silver Ray

Resta da capire il perché della collisione che le pessime condizioni meteo giustificano solo in parte

Moscioli in pericolo: Slow Food decide il fermo pesca

Innalzamento temperature marine: dovremo dire addio al saporito Mosciolo selvatico di Portonovo?

"Stenghele" di Pietro Negri vince a Malcesine l'Act4 della RS21 Cup Yamamay

Una tre giorni molto combattuta, con 32 team al via, caratterizzata dalle bizze del meteo, ma con cinque prove spettacolari sfruttando l’Ora, vento pomeridiano da Sud, puntuale a dare una mano ai velisti in regata

Quebec Saint Malò: Ambrogio Beccaria si ritira ufficialmente

Non è possibile proseguire senza rischi. I problemi strutturali della barca erano noti ed affrontati con una lunga manutenzione a Portland. Ora dovranno essere analizzati con attenzione perché la "potenza è nulla senza controllo" (Pirelli dixit)

A Monfalcone la Optimist Gold Cup

La stagione di grandi eventi e regate firmate Yacht Club Monfalcone entra nel vivo con la quarta edizione della Gold Cup, la regata internazionale per la classe Optmist

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci