lunedí, 25 settembre 2023


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

salone nautico di genova    windsurf    star    5.5    regate    sailgp    52 super series    yacht club italiano    assonat   

OPTIMIST

Trofeo Optimist Italia: a Marsala vincono Antonino Mortillaro (Div.A) e Filippo Nardocci (Div.B)

trofeo optimist italia marsala vincono antonino mortillaro div filippo nardocci div
redazione

I 202 atleti in gara - distinti in Divisione A per tesserati FIV Juniores dai 11 ai 15 anni e Divisione B per i tesserati FIV Cadetti dai 9 ai 10 anni, e oggi suddivisi in tre batterie Rosa, Bianco e Verde – hanno disputato tutte le tre prove in programma.

Per la Divisione A, la classifica Overall ha visto la vittoria di Antonino Mortillaro (Vela Club Palermo, vincitore anche del premio come Miglior 2012) davanti a Pietro Lucchesi (GDV LNI Ostia), Riccardo Gessa (GDV LNI Ostia), Nicola Di Pilla (Circolo della Vela Bari) e Mattia Cesare Valentini (CV Torre del Lago Puccini).

In vetta alla classifica femminile, sempre della Divisione A, troviamo invece Anna Chiara Merlo (GDV LNI Mandello del Lario), seguita da Irene Faini (Centro Nautico Bardolino), Mia Paoletti (Club Vela Portocivitanova), Sofia Bommartini (Fraglia della Vela Malcesine) e Marta Tarantino (Club Canottieri Roggero di Lauria).

Passando all’overall della Divisione B troviamo al primo posto Filippo Nardocci (GDV LNI Ostia), in seconda piazza Marco de Nicolò (Circolo della Vela Bari) e in terza Elena Guidi (Vela Club Palermo), la quale ha quindi vinto anche la classifica femminile, sul cui podio salgono anche Elena Cardinali (Club Vela Portocivitanova) e Beatrice Fornaro (CV3V).

Il premio come Miglior 2014 è andato invece a Giosuè Cannavo, del Circolo del Tennis e della Vela Messina.

“Condizioni meteo certamente complicate quelle di questi giorni a Marsala – ha dichiarato Marcello Meringolo, tecnico AICO – e se da un lato questo ha reso più impegnativa l’organizzazione, dall’altro ho visto tantissimi sorrisi tra gli atleti, felici di aver completato sei prove così tecniche e probanti. Marsala ha risposto nel migliore dei modi a questa tappa del Trofeo Kinder, la formula itinerante ci permette di arrivare anche in località magari distanti per molti ma dove la passione per la vela giovanile è forte e si vede. La stagione è ancora molto lunga ma da questo evento portiamo a casa novità e conferme tra gli Juniores e l’impressione di una Divisione Cadetti in forte crescita. Ora il Trofeo Kinder vivrà ancora due tappe, che ci aspettiamo molto partecipate, ma prima c’è l’impegno per il Campionato del Mondo, dal 15 al 25 giugno in Spagna e che vedrà la rappresentativa azzurra partire già la prossima settimana”

Antonino Mortillaro (Vela Club Palermo)vincitore della Divisione A“Non mi aspettavo questa vittoria, sono molto contento del risultato e delle mie prestazioni perché sono stato costante in questi tre giorni. Ora guardando ai prossimi appuntamenti voglio lavorare per migliorare le poppe e le partenze”.

Filippo Nardocci (LNI Ostia), vincitore della Divisione B“Dopo il risultato della prima giornata sapevo che potevo concludere questa tappa con una vittoria, nonostante abbia scuffiato nella prima prova sapevo di poter cancellare quella prova con lo scarto. Ora mi concentrerò sulla selezione regionale ad Anzio per gli Italiani”.

Durante il fine settimana i giovani velisti hanno partecipato all’incontro con Luisa Tumbarello, operatrice della delegazione siciliana dell’Associazione Marevivo, che ha presentato ai ragazzi le attività che Marevivo svolge quotidianamente in tutta Italia per sensibilizzare i giovani, stimolando riflessioni e aumentando la loro conoscenza del territorio in cui vivono e del mare in cui navigano.

 


04/06/2023 19:20:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Salone Genova: eventi di ieri e il programma di oggi 23/9

Dalle ore 13.00 – 16.00: Eventi e presentazioni FEDERAZIONE ITALIANA VELA all'EBERHARD &CO THEATRE

Tri-Este 24 Trofeo GHC Sanatorio Triestino – Barcolana 55

La flotta è già in fermento da settimane. Ci si prepara per l’evento glamour di questa stagione, sarà una trasferta a tutto tondo per gli equipaggi, tra regate di giorno e di sera, eventi e party, lo spirito della classe respirerà vela giorno e notte

Salone Nautico: domani al Teatro Eberhard il "boom" della Class 40 in Italia

Con Ambrogio Beccaria, Pietro Luciani, Edo Bianchi e, in video collegamento, Alberto Bona, Andrea Fornaro e Alberto Riva. Oggi all’Eberhard & Co. Theatre Marco Rossato e Igor Macera, i due Timonieri Sbandati

Scarlino: partito il mondiale Star

Dopo due giorni senza vento, è finalmente arrivato il momento di iniziare il Campionato del Mondo Star 2023 alla Marina di Scarlino, in Toscana

Cambusa: consommé di pomodoro con molluschi e crostacei, profumato allo zenzero e limone

La ricetta dello chef Luca Tartaglia nasce dall’idea di riprendere i brodi e le zuppe con cui i giapponesi sono soliti iniziare il pasto

I 5.5 metri tornano a Porto Cervo per la Scandinavian Gold Cup e il Campionato del Mondo

La flotta internazionale di 5.5 metri sarà da domani a Porto Cervo e allo Yacht Club Costa Smeralda per 10 giorni di regate per la Scandinavian Gold Cup 2023 e il Campionato del Mondo dei 5.5 metri

52 Super Series: fuoco e fiamme a Portals, Phoenix è il primo leader

A dir poco una giornata campale nelle acque di Puerto Portals, una battaglia senza esclusioni di colpi. Tre barche per una carambola, Platoon e Sled subiscono l’assalto di Gladiator e la classifica impazzisce

Alinghi Red Bull Racing: un rientro comunque positivo

E' stato importante tornare all'America's Cup come sfidanti, entrare in quella che è definita come "modalità regata" e tornare sulla linea di partenza delle regate dell'America's Cup per la prima volta dopo 13 anni

Molveno: Fabio Mazzetti è Campione italiano Moth

La regata disputata nel week end sul lago di Molveno ha assegnato i titoli del campionato italiano e del campionato austriaco moth per l’anno in corso e sul podio vista lago salgono rispettivamente Fabio Mazzetti e Michael Schonleitner

Salone Genova: II edizione del World Yachting Sustainability Forum

A pochi mesi di distanza dalla prima edizione, si è svolto oggi al 63° Salone Nautico Internazionale di Genova il secondo appuntamento del World Yachting Sustainability Forum, organizzato da IBI (International Boat Industry) per Confindustria Nautica

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci