lunedí, 25 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

marina militare    tp52    vele d'epoca    solidarietà    melges 20    regate    volvo ocean race    altura    mini 6.50    press    circoli velici   

DUECENTO

Torna la Duecento: la XXIII edizione dal 5 al 7 maggio

torna la duecento la xxiii edizione dal al maggio
redazione

Torna una delle regate più amate dell’Adriatico, La Duecento Trofeo Paulaner, X2 e XTutti, organizzata dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita in collaborazione con Marina 4 e il sostegno del Comune di Caorle, terza tappa del Campionato Italiano Offshore, valida per l’assegnazione del Trofeo Masserotti.
L’edizione 2017 partirà venerdì 5 maggio alle ore 09.00 dal tratto di mare antistante la passeggiata del litorale, le imbarcazioni partecipanti, dopo aver passato il cancello posto di fronte alla chiesa della Madonna dell’Angelo, faranno rotta verso la boa foranea di Grado per dirigere poi su Sansego in Croazia.
A due settimane dal via superata quota cinquanta iscritti provenienti da tutta Italia e dall’estero, con una netta prevalenza degli iscritti nella categoria XTutti.
La classe si presenta agguerrita e tra quanti potranno ambire al Trofeo Paulaner  Line Honour o magari a stabilire il nuovo record, che resiste imbattuto dal 2010, il nuovo Swan 42 Selene Alifax di Massimo De Campo con Alberto Leghissa alla tattica, il Solaris 50 di Maurizio Merenda,Margherita, Vismara 45 di Piero Burello e Maya, GS52 di Federico Tognetti.
Molto agguerriti anche gli sloveni del First 44.7 4Quatra di Andrej Jereb e Moxie, X35 dall’importante palmares acquistato da Paolo Bonsignore, pluri-vincitore della classe Crociera, con numerosi iscritti anche in questa edizione. 
Nella categoria X2, la battaglia si annuncia interessante, sia tra gli habituè come Andrebora di Mattiuzzo/De Cassan, Black Angel di Paolo Striuli, i romagnoli Setti/Salotti sul Farr 40 Shear Terror, i fratelli Verardo sul Class 40 Kika Green Challenge, sia tra le new entry, come l’inedita coppia Federico D’Amico con la minista Francesca Komatar sul Pogo 30 Angelo e gli armatori di DemonX Daniele Lombardo e Nicola Borgatello, al loro debutto in una lunga senza l’equipaggio al completo. 
Come ogni anno, non mancheranno i Trimarani, presenza fissa a La Duecento, che giungeranno dall’Europa del Nord per correre lungo i nostri caldi mari in cerca della vittoria con i tempi compensati MOCRA. 
“La stagione 2017 si è aperta con una bellissima edizione de La Ottanta, che ha visto la partecipazione di molti nuovi equipaggi, che in parte ritroveremo a La Duecento.” dichiara il Presidente del Circolo Nautico Porto Santa Margherita Gian Alberto Marcorin “Una regata d’altura porta emozioni sia per chi cerca la vittoria o l’affermazione al Campionato Italiano Offshore, sia per chi l’affronta per la prima volta. Tagliare il traguardo, primi o ultimi, dopo aver vissuto tante miglia in condizioni diverse, è sempre una soddisfazione, a prescindere dal risultato.” 
La Duecento si correrà con i sistemi compensati ORC, IRC, Mocra e sarà possibile monitorare in tempo reale l’andamento della regata, grazie ai sistemi di rilevamento satellitari SGS installati a bordo di ciascuna imbarcazione partecipante.
Le previsioni meteo saranno affidate al team di Meteo Sport e curate da Andrea Boscolo, esperto di meteo strategia per le regate. 
La Duecento 2017 è organizzata dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita in collaborazione con Marina 4, Birra Paulaner, Dial Bevande, Cantina Sociale Colli del Soligo, Robe di Kappa. 
Il bando di regata è on-line nel sito www.cnsm.org, per aggiornamenti, foto e video la pagina Facebook Circolo Nautico Porto Santa Margherita.


FOTO edizione 2016: Andrea Carloni


22/04/2017 18:00:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Assegnati a Forio i titoli di Campione Italiano ORC 2018

Altair 3 di Sandro Paniccia conferma il suo titolo. Nel Gruppo B successo diExtrema, X35 di Andrea Bazzini

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

MASBEDO a Manifesta 12 Palermo | altri due weekend per visitare l'installazione all'Archivio di Stato di Palermo

Sabato 23 e domenica 24, e sabato 30 giugno e domenica 1 luglio, dalle ore 10 alle ore 20 l'installazione site-specific Protocollo no. 90/6 (2018) del duo MASBEDO per Manifesta 12 sarà nuovamente fruibile all’interno dell’Archivio di Stato di Palermo

Italiano Altura: due prove con vento leggero nella seconda giornata ischitana

Nelle acque dell’isola verde si sono svolte due prove di giornata nonostante un vento debole e instabile che ha costretto il Comitato di Regata di rinviare la prima partenza di quasi due ore

Kiel: Cesare Barabino oro nel Laser 4.7

Cesare Barabino dello Yacht Club di Olbia si aggiudica la medaglia d’oro nella classe Laser 4.7 distaccando il secondo classificato, l’olandese Paul Hameeteman di ben 41 punti ...

Forio d'Ischia: parte il Campionato Italiano Altura

Le acque dell’isola di Ischia faranno da palcoscenico alle sessantatré imbarcazioni, per un totale di oltre ottocento atleti che si daranno battaglia per quattro giorni sui due campi di regata al largo di Forio d’Ischia

La Serenissima celebra la tradizione con il VI Trofeo Principato di Monaco - Vele d'Epoca in Laguna

Per il quarto anno il Trofeo, seconda tappa della “Coppa A.I.V.E. dell’Adriatico” 2018, si rivolge alle imbarcazioni classiche ed è organizzato dallo Yacht Club Venezia

Volvo Ocean Race: tappa decisiva

E’ quella in cui veramente ci si gioca il titolo. La leg 11 partirà giovedì 21 giugno da Göteborg, in Svezia, diretta all’Aja nei Paesi Bassi e sarà una sfida totale per i primi tre team della classifica generale, MAPFRE, Team Brunel e Dongfeng Race Team

Grande successo per la 30+Trenta

Il percorso costiero prevede la partenza davanti al porto di Fiumicino con arrivo al molo della marina di Riva con attenzione alle secche di Capolinaro. Il ritorno percorso inverso con arrivo al traverso del molo verde di Fiumicino

Italiano Altura: dopo la prima giornata al comando Mela ed Extrema

Le imbarcazioni hanno portato a termine una prova nel corso di una giornata caratterizzata da bel tempo e vento debole intorno ai 7-8 nodi fino al pomeriggio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci