lunedí, 18 novembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    match race    dolphin    garda    barcolana    mini transat    mostre    premi    meteor    press    convegni    attualità    hobie cat16    circoli velici    cambusa   

STAR

Star Spring Cup: vittoria tedesca con Ger 8122-Jaguar

star spring cup vittoria tedesca con ger 8122 jaguar
redazione

Vittoria tedesca grazie al team " Ger 8122-Jaguar" del Bodensse, composto da Barth Uwe e Steffen Ruts. E’ il risultato finale della Spring Cup della classe Star organizzata dal Circolo Vela Gargnano, sotto l’egida della Federazione Italiana Vela. Due giorni di  prove nel week end di aprile con tutto intorno al lago di Garda mille gare Outdoor con prove ciclistiche e podistiche. 

La vela ha partecipato con la prova internazionale riservata alla ex regina delle Olimpiadi, la gloriosa Star, barca nata nel 1911, in gara fino a Londra 2012. 

Tra le brezze leggere di un Benaco in bianco e nero, l’affermazione è andata – come detto -  ai tedeschi Uwe-Ruts di Radolfzeel (lago di Costanza).  Un  4° (scartato) poi  2-1-1 i piazzamenti che valgono l'affermazione.  Secondi sono finiti i russi Alexey Zhivotovskiy e Lev Shnyr, i due di Mosca che avevano già vinto a Gargnano il Campionato del 14° Distretto, corso lo scorso anno. Buon terzo il team bresciano con i gentlemen Paolo Masserdotti e Massimiliano Tassini, 4° Irrera-Cicisbani dello Yacht Club Italiano di Genova, 5° Oscar Tonoli con Mariobibo Dominici e 6° Lorenzo Tonini con Alfredo Chimini, 7° Dario Noseda (prodiere Oriano Lanfranconi), colui che ha sfidato l’Atlantico sfidato proprio con una Star. Ottimo il lavoro del Comitato di regata guidato da Mino Miniati, al suo fianco Collini, Giambarda, Fiore, come l’ospitalità della Marina di Bogliaco, l' accogliente Club House di Gargnano, i premi messi in palio dal maestro d'ascia Ago Campetti. Il prossimo appuntamento a Gargnano è ora fissato con la 4° edizione dell’Easter Meeting Giovanile-Trofeo Centrale del latte di Brescia della classe Rs Feva, in programma durante le vacanze di Pasqua.

(foto Fabi Capuccini)


08/04/2019 14:23:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Jacques Vabre: per Pedote un altro tassello verso il Vendée Globe

Il foil di dritta rotto e il timone sullo stesso lato danneggiato da un urto con un oggetto sommerso hanno rallentato la corsa di Prysmian

Matteo Sericano: la mia avventura alla Mini Transat

Matteo Sericano: "E' meglio perdersi sulla strada di un viaggio impossibile che non partire mai”

Un mare di eventi per le festività natalizie in Friuli Venezia Giulia

Partirà già a fine mese il ricco cartellone di appuntamenti pensati dalle due località balneari del Friuli Venezia Giulia, Lignano Sabbiadoro e Grado, per Natale e Capodanno

XII Invernale Porto Santo Stefano: bene Iemanja di Piero De Pirro

Si è disputata ieri, 10 novembre, la seconda giornata di regate del XII Campionato Invernale di Porto Santo Stefano evento al quale partecipano 22 imbarcazioni

Invernale Fiumicino: bene Geex e Ummagumma in ORC, Mart d'Este in IRC

Grande successo per l'incontro di approfondimento sui sistemi di stazza organizzato nel pomeriggio di sabato con l'UVAI.

Venezia: l'impegno di Confcommercio/Fipe per gli esercizi dannegiati

La Fipe, Federazione italiana dei Pubblici esercizi e l'Aepe, l'Associazione dei Bar e dei Ristoranti di Venezia, sono pronte a fare la loro parte per sostenere gli imprenditori locali dopo l'acqa alta che ieri sera ha devastato la città

Chioggia: Furia Buia leader provvisorio del 43° Campionato Invernale

A Capo Horn, Arkanoè, Demon X, Furia Buia e My Way le vittorie di classe

Invernale Loano: i risultati della 2a giornata di regate

Due giornate con vento da Nord e tre prove regolarmente disputate al Campionato Invernale di Marina di Loano

Autunnale Lignano: uno spettacolo tra mare e monti

Tra mare e neve il 31° Campionato Autunnale della Laguna di Lignano: prima tappa perfetta. Marinariello, Victor X e Città di Fiume in testa nelle rispettive classi ORC, Open e Diporto

Mini Transat: il vincitore, François Jambou, impressionato da Ambrogio Beccaria

" Penso che sia il miglior marinaio che abbia mai visto"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci