sabato, 15 agosto 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    mini 6.50    youth america's cup    cambusa    circoli velici    rs feva    persico 69f    trasporto marittimo    fiv    porti   

BRINDISI-CORFÙ

Spostamento linea di partenza XXXII Regata Internazionale Brindisi-Corfù

Sarà spostata fuori dal porto, il 7 giugno alle 12, la partenza della XXXII Regata Internazionale Brindisi-Corfù. Scelta determinata dalle previsioni meteo, che parlano di vento debole e quindi di difficoltà per la maggior parte delle imbarcazioni di bolinare tra la diga di Punta Riso a sinistra e le Isole Pedagne a dritta. La flotta (a stasera sono 123 le iscrizioni) si porterà dunque in acque libere per lo start, e il circolo della Vela Brindisi comunica che pertanto sarà annullato il servizio navetta per la testata della diga.
Confermata la boa di Otranto, e quindi dopo aver superato il primo cancello costituito dalla meda del Trombillo, a circa due miglia dal porto di Brindisi, le barche non punteranno verso il largo, ma sceglieranno una rotta per quanto possibile parallela alla costa offrendo uno spettacolo d’eccezione alle persone che già affollano le spiagge del Salento. A Otranto le barche punteranno su Kassiopi, dove si trova la linea di arrivo. Le decisioni definitive dei giudici di regata saranno comunicate agli equipaggi nel briefing del 7 mattina.
Gli armatori e gli equipaggi nel corso della regata potranno cimentarsi in ben due concorsi fotografici. Quello proposto dall’associazione Marevivo, che sarà rappresentata da Nicola Granati, responsabile della Divisione vela, nell’ambito della campagna Occhio al Mare in partnership con la Lega Italiana Vela, in cui si chiede ai partecipanti alle regate più importanti in Italia di fotografare o filmare cetacei, altri esemplari della fauna marina, ma anche condizioni emblematiche di minaccia all’ambiente marino che si dovessero incontrare nel corso della navigazione. Tutto il materiale sarà utilizzato per le ricerche scientifiche e ambientali.
Il secondo concorso è l’Instagram Contest, che prevede che l’autore carichi la foto sul proprio profilo Instagram, la tagghi con l’hashtag #brindisicorfu2017, e poi attenda il responso degli utenti del social network: vince chi conquista il maggior numero di like.
Infine, il Circolo della Vela Brindisi e gli sponsor della regata invitano tutta la cittadinanza alla cerimonia di benvenuto agli equipaggi che si terrà domani sera alle 19 alla Scalinata Virigiliana, presentata dal giornalista Mediaset , brindisino doc, Mino Taveri, con la partecipazione del presidente nazionale della Federazione Italiana Vela, Francesco Attorre, il quale assisterà anche alla partenza della regata il giorno successivo. Alla cerimonia seguirà un party Time con i dj di Radio Ciccio Riccio.


05/06/2017 20:53:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Persico 69F: a Gargnano primo giorno di "Revolution"

In evidenza alla fine della prima giornata gli equipaggi di Botticini, Gallinaro, e Caldari oltre ai fuoriclasse da Hong Kong

Caos istituzionale e il porto di Venezia soffre

La Venezia Port community chiede di quali poteri possa disporre il neonominato Commissario all'Autorità di Sistema Portuale e quali confini circoscrivano la cosiddetta ordinaria gestione

Optimist, "Ora Cup Ora": conclusione con un bel vento teso da nord

Nella categoria juniores la spunta il campione britannico Santiago Sesto Cosby; la napoletana Caracciolo vince tra le femmine Tra i più piccoli netta vittoria di Mattia Benamati; rimonta della rivana Berteotti, che supera la tedesca Brinkmann

ASSARMATORI: vinta la prima battaglia per rilanciare l’economia del mare

“L’emergenza Covid, nella sua drammaticità, ha in queste ore provocato quella che va considerata una reazione positiva insperata: far comprenderealle Istituzioni nazionali l’importanza dell’economia e dell’industria del mare”

Optimist: prime prove per la "Ora Cup Ora"

Iniziata al Circolo Vela Arco la 25^ Ora Cup Ora, classe Optimist.Tra gli juniores in testa l’azzurra Ginevra Caracciolo, tra i più piccoli parità di punteggio nei primi tre

MINI 6.50: Mengucci e Caparrotti raccontano la 1a tappa della SAS 6.50

Les Sables - Les Açores en Baie de Morlaix - Intervista a Domenico Caparrotti e a Giovanni Mengucci che ci raccontano il loro impatto con la corsa

Garda: due sole prove per la Persico 69F Revolution

A comandare oggi sulla sponda bresciana del Lago di Garda è stato il vento: le condizioni meteo, infatti, hanno rallentato il programma della Persico 69F Revolution.

Mini 6.50, Les Sables d'Olonne: partita la 2a tappa verso Roscoff

Domenico Caparrotti: "Per me è come stare all'Università"

La vela si ferma per la scomparsa di Carlo Rolandi, presidente onorario FIV

Carlo Rolandi è stato la storia stessa di quasi un secolo di Vela sportiva italiana. Nove Olimpiadi, Otto anni Presidente FIV, protagonista in Italia e nel mondo

Optimist: sul Garda vento leggero per la "Ora Cup Ora"

Domenica la conclusione; al comando tra i più piccoli Mattia Benamati (nella foto) e tra gli juniores il romano Alessandro Cirenei. Gaia Zinali passa in testa tra le femmine

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci