martedí, 7 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

crociere    porti    regate    finn    smeralda 888    melges 20    vendée artique    circoli velici    altura    guardia costiera    trasporti    fincantieri    garda    cambusa    roma x due   

CROCIERE

Sicilia-boom per le navi Tirrenia del gruppo Onorato


Forte di una crescita record che nel primo quadrimestre del 2018 è stata superiore al 20% rispetto al corrispondente periodo del 2017 e della conquista di una rilevante quota di mercato più che doppia rispetto al 2016, il gruppo Onorato sferra con due nuove linee un’ulteriore offensiva sulla Sicilia.
I risultati conseguiti in soli due anni, sono alla base della decisione che verrà comunicata oggi a Catania in particolare a quella comunità degli autotrasportatori siciliani che sta sostenendo in modo sempre più convinto le iniziative del gruppo armatoriale e che sta concentrando ormai da mesi traffico e mezzi sull’hub di Catania. Hub nel quale il gruppo Onorato effettua sei collegamenti che si sommano a altri due da e per il porto di Palermo.
La nuova linea Catania-Napoli con 6 corse settimanali, tre in andata e tre in ritorno, contribuirà in modo determinante – secondo le stime elaborate dal gruppo Onorato – a spostare dalla strada al mare, più di 300.000 mezzi pesanti all’anno, per altro andando a incidere su una delle tratte autostradali più congestionate, la Salerno-Reggio Calabria.
Le partenze da Napoli sono fissate nelle serate di lunedì, mercoledì e venerdì con arrivo a Catania a metà mattinata e ritorno da Catania su Napoli, martedì, giovedì e sabato sempre con navigazione notturna. La nave impiegata, la “Hartmut Puschmann”, (di bandiera italiana e con equipaggio italiano) è dotata di cento cabine e di due ristoranti self-service per rendere la traversata più confortevole possibile per gli autisti dei 100 mezzi pesanti che saranno trasportati. Farà base nell’hub catanese dove il gruppo, attraverso la Catania Port Services, gestisce un importante terminal ro-ro.
Una nave con caratteristiche analoghe, sempre di proprietà, sarà utilizzata sul collegamento fra Napoli e Malta, attraverso la formula del transhipment, con sei corse, tre in e tre out. E partenze incrociate il lunedì, il mercoledì e il venerdì.
“Il successo commerciale conseguito sulla Sicilia – sottolinea Alessandro Onorato, vice presidente e responsabile commerciale del gruppo Onorato – non è solo frutto di una politica commerciale o di marketing; è conseguenza di un rapporto con gli autotrasportatori, che è basato sulla capacità e la precisa volontà di ascoltare e comprendere i loro bisogni, le loro necessità e cercare le soluzioni tecniche conseguenti”.
Sulla rotta strategica fra Genova, Livorno e Catania il gruppo Onorato, sulla spinta della domanda in costante crescita, dalle due navi da circa 1600 metri lineari di carico rotabile inizialmente impiegate su questa tratta, ha progressivamente incrementato l’offerta di carico sino a schierare due unità ro-ro da 3500 metri lineari di carico, traguardando già un ulteriore sviluppo.
Proprio grazie al rapporto di collaborazione sempre più stretto con i consorzi dell’autotrasporto siciliano (questa sera a Catania i vertici del gruppo incontreranno più di 200 titolari di aziende del settore), il gruppo Onorato, con Tirrenia, ha compiuto un netto balzo in avanti nel mercato di riferimento e nei rapporti di forza con le linee con cui è in concorrenza.


07/05/2018 13:06:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Partita la Vendée-Artique: in testa è già bagarre

I commenti di Giancarlo Pedote prima della partenza

Al Circolo Velico Ravennate si riparte dai raduni federali Optimist e 29er

Carlo Mazzini, consigliere del Circolo Velico Ravennate:"Siamo molto contenti di ospitare questo doppio raduno e di poter contare sulle capacità di coach navigati"

Riva di Traiano: la grande altura riparte a fine settembre con una regata "doppia"

Partiranno insieme il 20 settembre 2020 la Garmin Marine Roma per 2 e la Roma-Giraglia

La Maxi Yacht Rolex Cup e la Rolex Swan Cup sono confermate

Lo YC Costa Smeralda d'accordo con il cantiere Nautor's Swan, l'Associazione Internazionale dei Maxi e con l'approvazione del partner istituzionale Rolex, conferma lo svolgimento delle regate di settembre, la Maxi Yacht Rolex Cup e Rolex Swan Cup

90 anni di Galeotto, 70 anni di Centomiglia, le leggende del Garda continuano

Come anteprima sullo scenario lacustre, gare e test del Persico69F volante. Poi il 5-6 settembre la Regata a tutto Lago. Appuntamento dal 18 luglio tra Bogliaco e il porticciolo di Tignale

Guardia Costiera: 30 anni di "Mare Sicuro"

Con l'arrivo delle vacanze estive torna anche "Mare Sicuro", l'operazione della Guardia costiera che fino al 13 settembre impegnerà circa 3.000 uomini e donne, 300 mezzi navali e 15 mezzi aerei a tutela di bagnanti e diportisti

Cambusa: triglia con patate, lattuga romana e ravanelli

Domenico Iavarone chef una stella Michelin del José Restaurant di Torre del Greco propone un piatto in cui la sapidità marina del pesce viene sposata con prodotti poveri della terra impreziositi da maionese di zafferano e spuma di pepe bianco

Optimisti: nel week end il VI Trofeo Ezio Astorri

Saranno le acque del lago di Massaciuccoli ad ospitare l’edizione 2020 del Memorial organizzato in collaborazione dal Circolo Velico Torre del Lago Puccini, dal Club Nautico Versilia e dalla Società Velica Viareggina

Trieste: torna "La Romantica" della Barcola e Grignano

Un “grande classico”: la Società Velica di Barcola e Grignano torna a organizzare regate dopo il lockdown, e lo fa con la Romantica - la regata open dedicata a equipaggi misti di tutti i circoli velici composti da due persone

Ancona: domani la “Conerissimo”, prima manifestazione velica della fase 3

Soddisfatti gli organizzatori: grazie alla collaborazione con Guardia Costiera, Capitaneria di Porto e FIV Marche, grande rigore nell’applicazione dei protocolli di sicurezza per tornare a veleggiare senza rischi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci